mercoledì 21 novembre 2012

UNA BOCCATA D'ARIA PULITA

 

Ciao Milco.
Voglio portare la mia esperienza personale come esempio, perchè abbastanza lontana dalle solite storie.
Tre anni fa conosco una ragazza 19enne in una discoteca. Il mio primo giorno cubano di sempre. Da sola in disparte con due amiguite bruttine. Beviamo una coca e facciamo due chiacchere. È carina e Ci stiamo simpaticiNei 15 giorni successivi ci rivediamo qualche volta di nascosto dai suoi. Sono del campo e una figlia con lo straniero non è ben vista. Ma qualcuno fa la spia e mi vedo costretto a presentarmi. Imbarazzo e qualche difficoltà iniziali vengono superati e prima di partire organizziamo una comida (offerta da loro - abbastanza benestanti). Dopo qualche viaggio sull'isola decido di invitarla a Torino. Prima esperienza abbastanza traumatica. Ma dopo qualche mese ci riproviamo.
Nonostante 14 anni di differenza, nonostante ormai non torni a casa da 3 anni, oggi siamo una famiglia felice, con una bella bimba di 3 mesi e qualche sogno nel cassetto.
Io adoro la sua famiglia. Ci manca ad entrambi e non vediamo l'ora che la bimba sia un po piú grande per sobbarcarci 12 ore di volo.
In 4 anni avrò mandato 500 euro di tasca mia. Il resto (100 euro al mese) li manda la mia compagna con il suo stipendio.
Non viviamo nell'opulenza e spesso dobbiamo fare rinunce e sacrifici come molti in questo periodo.
Ma ci vogliamo bene e andiamo avanti.
Spero che la mia esperienza sia di aiuto per qualcuno.
A presto.
Simone

-----------------------------------------------------------------------
Caro Simone mi sono permesso di mettere in evidenza il tuo commento postato questa mattina.
E' una boccata d'aria pulita di cui tutti abbiamo un gran bisogno.
Sei di Torino?
Quando vuoi compartiamo un traco.

10 commenti:

  1. Ooooooh che bello sentire che può anche funzionare!

    RispondiElimina
  2. Ci vuole pazienza e...tanto culo ma puo' funzionare....

    RispondiElimina
  3. Soprattutto se alla base non é puro negocio.b

    RispondiElimina
  4. Vero

    Credo che nella vita, se ne vale la pena, qualche rischio occorre correrlo se si vuole arrivare da qualche parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'appoggio ...senza sottintesi :-))

      Elimina
  5. Ciao Milco.
    Grazie per aver pubblicato il mio commento al tuo post.
    Devo dirti che mi sento fortunato perchè siamo una coppia (con bimba) normale con alti e bassi come tante, ma abbiamo la suerte di avere una famiglia speciale sulla nostra isola del cuore. Oggi ci hanno inviato alcune foto per una festa fatta in onore della nascita della nostra cucciola. E' stato emozionante anche per un cinghiale di 100 chili come me...

    Nella mia breve esperienza ho visto alcuni bravi amici scottarsi con novie (o presunte tali) cubane. E' stato brutto vederli soffrire per aver dato tanto ed essere stati usati.

    Non ho la facoltà di dare giudizi, ma mi sento di confermare quello che tu hai più volte ribadito. Bisogna essere onesti se si vuole onestà e essere rispettosi se si pretende rispetto.
    Ragionare con la testa superiore poi aiuta non poco.

    PS. Sono di Chivasso. Mi farebbe piacere incontrarti prima del tuo prossimo viaggio anche solo conoscerti.

    Simone

    RispondiElimina
  6. SOTTOSCRIVO TUTTO CIO' CHE DICI, ALA FINE RACCOGLI QUELLO CHE SEMINI.

    SE VUOI MANDAMI VIA MAIL UN TUO CONTATTO TELEFONICO, UN MOMENTO LO TROVIAMO DI SICURO...

    CIAO MILCO

    RispondiElimina
  7. Posso dire che conosco più coppie felici che fracassate? Io sono tra le prime.

    RispondiElimina
  8. Ciao Carlito.
    meno male che ce ne sono ancora tante, dipende da noi, da loro, dalla fortuna...da tante cose.

    RispondiElimina