lunedì 11 marzo 2013

LISTA D'ESPERA


 

Mia moglie, il Feldmaresciallo, vive in un paesone ad una decina di km da Puerto Padre.
Il classico paese cubano, nessun turista, nessuna casa de renta, se una fanciulla voleva "risolvere" prendeva el camion e arrivava a Tunas.
Di conseguenza l'emigrazione verso l'exterior da parte dei cittadini di quel paese si e' rivolta esclusivamente verso gli Stati Uniti.
E' una cosa logica, per andare in Europa....ci vogliono gli europei, visto che di americani ne girano pochi in quel paese ci andavi o di baLsa o per ricongiungimento famigliare.
Dove vive lei, anche per la presenza di piu' di un punto di fuga nella vicina costa, todo el mundo tiene un parente nell'Unione o nella Confederazione.
Ora, con la nuova riforma migratoria, e col fatto che tutti possono avere un passaporto, le domande per il ricongiungimento famigliare si sono decuplicate.
Si parla, nell'oficina d'interesse, di un paio d'anni di lista d'espera.
Una cosa che mi ha raccontato la mia tosta meta' e' che c'e' un sistema per adelantare la cola.
L'invitante ha la possibilita', previo pagamento di 800 dollari nel paese dei padri fondatori, di far si che l'invitato, come per incanto, scali posizioni su posizioni nella lista d'espera e possa cosi' andarsene prima, qualora i requisiti fossero adeguati.
E' una cosa legale, cosi' mi ha detto, praticamente una corsia privilegiata per poter lasciare prima il paese.
Col grano in mano si puo' davvero fare di tutto.

16 commenti:

  1. Te lo confermo anche io, per esperienza diretta. Mio cognato sta facendo ricongiungimento in USA, 2 anni per l'intervista, che può essere adelantata pagando la somma in questione.
    E' una cosa legale, ma davvero vergognosa e molto statunitense.

    RispondiElimina
  2. Se ci pensi è un po' quello che succede qui in Italia con la sanità. Per fare una visita con la mutua aspetti da 6 mesi in su ma se paghi di tasca tua in un paio di settimane c'è posto per te. It's all about the money. I soldi muovono il Mondo.

    RispondiElimina
  3. Sono le meraviglie del capitalismo amico mio. . .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ricordo che hai una impresa fondata sul capitale e che non te l'ha ordinato il dottore di essere imprenditore. ^_^

      Elimina
    2. I tuoi corregionali hanno dimostrato, facendo della tua terra la regione meglio gestita del paese, che si puo' essere Compagni ed imprenditori allo stesso tempo.
      A questo mi attengo...

      Elimina
    3. Io mi riferivo a te. Comunque, visto che parli della mia regione, potresti citarmi un imprenditore compagno in Emilia Romagna?

      Elimina
    4. Conosco il mondo del turismo delle uve parti o meglio della romagna e ti posso assicurare che molti lo sono. . .

      Elimina
    5. Domanda: "Sono comunisti a 6 zeri?".

      Elimina
    6. Ma dai che anche tu....sotto sotto sei dei nostri...ahahahah

      Elimina
  4. Dalle mie parti si dice:" I sold fan gì l'acqua per dinsù", traduzione: i soldi fanno andare l'acqua verso l'alto! Rende bene l'idea, no??!!?

    RispondiElimina
  5. A chi interessa, oggi sul Granma c'è un'intervista al Console Generale della Sezione d'Interessi U.S.A. a L'Avana, Timothy Roche, che parla proprio della disciplina dei visti per gli U.S.A. Chiaramente non cita affatto l'escamotage degli 800 dollari.
    Se volete leggerlo:
    www.granma.cu/espanol/noticias/11-marzo-sina-informa.html

    RispondiElimina