sabato 27 aprile 2013

DIVIDERE LE CASSE

 
Uno degli obiettivi che, a Cuba, vorrei mettere nel mirino e' quello di....dividere le 2 casse.
In pratica riuscire a ricavare da "situazioni cubane" le risorse per il mantenimento del familion da quel lato del bloqueo.
In realta' e' piu' un esigenza di mia moglie.
Per me, a lavori finiti, l'esborso non sarebbe certamente draconiano.
Fra l'altro quando dico "mia moglie" mi sembra di essere il Tenente Colombo che quando parlava della sua signora (mai apparsa in video) lo faceva come se fosse stata un entita' aliena.
Anche quando viveva in Italia, la mia signora, pur avendo accanto gente che non aveva problemi, ha sempre cercato di rendersi, il piu' possibile, indipendente anche e sopratutto dal punto di vista economico.
Sia chiaro, il mio denaro le fa' piacere (come sbagliarsi...) ma il suo obiettivo e' riuscire, per il mantenimento, a cavarsela da sola.
Venditrice nata, col padre ha una serie di negocios di ropa e di Dio solo sa' cosa.
Ovviamente parlo solo del mantenimento quotidiano, ogni lavoro, acquisto di situazioni e cose simili continuera' ad essere finanziato dal carissimo vostro....
Il ginnasyo che, presumibilmente, vedra' la luce in autunno e' un passo in questa direzione.
L'obiettivo e' il reperimento di qualche centinaio di cuc mensili, che poi e' quello che le serve.
La ropa e' un altra fonte di reddito, almeno per chi vive a Cuba.
Sono finiti i tempi in cui si arrivava dall'Europa carichi di ropa, e 10 minuti dopo l'entrata in casa de renta, era gia' tutto...andato.
Oggi, da quello che vedo, con la malsana abitudine sopraggiunta del "pago" in 2/4 mesi, devono correre dietro alla gente peggio che un agenzia di recupero crediti.
Pero' per loro, che vivono la', e' una cosa fattibile e che ancora da' negocio.

La cosa che a Cuba, in un certo ambito, da piu' dinero e il criar puercos.
Il meccanismo non e' semplicissimo, gli italiani che si sono messi nella cosa, senza la prudenza necessaria, sperando nei soldi facili, senza sapere come funziona e con la presunzione di avere inventato il mondo, si sono bruciati.
Non sto' qua' a spiegare come funziona perche' la cosa e' meno semplice di cio' che si pensa, per vedere la gananzia occorre che molti fattori camminino nella giusta direzione.
Dico solo che, con un investimento a fetta di salame, gente affidabile che si occupa della cosa, prudenza e l'indispensabile bus del gnau la cosa e' fattibile.

Il Feldmaresciallo ha comperato recentemente qualche lechon che sta' crescendo nella terrazza della casa dei suoceri.
In un futuro neanche troppo lontano, dopo la casa tunera, quella al mare, il solar su cui nascera' il Ginnasyo ho in programma l'acquisto di una finca.
Non una cosa grande, dalle parti di dove vive la famiglia di mia moglie in modo che ci sia chi se ne potra' occupare fattivamente.
Una finca col corral hecho.
Un po' di terra per coltivare qualcosa.
A quel punto vedremo il da' farsi....
Al final, se passiamo alcuni mesi a Cuba e' anche un modo per passare il tempo a costi tutto sommato accessibii.
Come ho detto altre volte, le cose stanno cambiando, e' fondamentale essere dentro il cambiamento.
Dopo sara' tardi.
Fatti non pugnette.

23 commenti:

  1. COMMENTO DA FB
    Gri Nta, 2 anni fa ho comprato finca a camalote e dopo i primi problemi a fine estate vedrò i primi frutti, almeno che non sorga un problema come facile che sia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che per vedere i primi risultati un paio d'anni ci vogliano tutti.

      Elimina
  2. Piacerebbe anche a me una finca ma con 3 vacanze di 2 settimane non ne vale la pena. un saluto e continuate cosi' .El Loco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non metterti nei casini....dammi retta.
      Goditi le vacanze e goza piu' che puoi.

      Elimina
  3. penso che la palestrina che aprirai,sara un ottima idea per far su soldi per mantenersi a cuba.valutando con mia moglie,dice che sia un buon negocio fare le unghie alle donne,ovviamente con materiali italiani e avendo un discreto bagaglio di esperienza,mia moglie sta apprendendo e facendo dei corsi pensando al futuro.sappiamo bene che la mujer cubana piuttosto non mangia,ma capelli e unghie devono essere sempre a posto.comunque le possibilita sono veramente tante e cosa importantissima,ci si rimitte poco o niente in caso el negocio non funzioni.

    RispondiElimina
  4. Vero le unghie e il pelo sono un buon negozio . Paolo io non apriro' una palestrina ma un ginnasio coi contro cazzi.

    RispondiElimina
  5. allora 6 a posto,le tue entrate saranno garantite,perche questa cosa a cuba funziona e ai livelli della tua non hai concorrenza.

    RispondiElimina
  6. Mio suocero, che cria gallos de pelea, dice che è un buon negocio. Non so perchè ma questa cosa mi ha sempre attirato. L'anno scorso avevo sponsorizzato un gallo tuerto che era una furia della natura! Potrei anche fare l'impresario di galli e diventare il Don King cubano.

    Poi non so come state messi a Tunas ma dalle mie parti tutti si fanno bomboni assurdi per gonfiare i muscoli, dal testosterone all'olio di manì. Anche le donne per gonfiarsi le chiappe!

    RispondiElimina
  7. Dove viveva mia moglie col padre del bimbo sono matti per la peleas de los gallos.
    Il padre del bimbo si sputtanava lo stipendio suo e il grano del Feldmaresciallo.
    Una sera si e' incazzata e gli ha spaccato sulla schiene il bastone della scopa....

    RispondiElimina
  8. Una cubana che conosco ha lanciato un coltello verso la faccia di un mio conoscente mancandolo di pochi centimetri. Le cubane quando s'incazzano....

    RispondiElimina
  9. Cme tifo li abbiamo gia' asfaltati....anche questa volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se avete fatto il tutto esaurito solo con noi e grazie a noi. Ormai ve la giocate col Lascaris :D

      Elimina
    2. Azzecca almeno i topic dove inserire i post...capisco la felicita' per la sgrafignata...pero'.

      Elimina
  10. avere una piscina nel patio dietro della casa,porta una buona rendita,all havana molte famiglie cubane spendono 40-50cuc per passare una giornata insieme in una piscina.le alternative sono veramente infinite......per fare su quei 200-300cuc per mantenersi.

    RispondiElimina
  11. Mah . . .avere gente nel patio di casa me lo eviterei sopratutto estranei

    RispondiElimina
  12. Visto che siamo in argomento...ho appuntamento il 1 Junio per acquistare una finca con frutteto (coco, mango, avogado, ciruela) e due ettari di terreno, si trova vicino al mare e a pochi km dalla capitale.
    A parte coltivare con mio suocero e cognato ogni tipo di ortaggi, metteremo alcuni maiali, ovviamente non è cosi semplice "buscar el pienso" per alimentare gli animali ma in qualche modo riusciremo.
    Garantita acqua e vicini campesinos discreti ed onesti.
    Nei prossimi giorni mi invieranno ulteriori foto con dettagli della finca, la zona la conosco bene ed è ben servita dai carros.
    Prossima mossa di poco conto..recuperare i dollari :)
    Santa Fè-Sardegna

    RispondiElimina
  13. Auguri per tutto sai che se fai il negozio con lo stato il problema del mangiare per i maiali si riduce di parecchio

    RispondiElimina
  14. Con lo stato non penso..però la carne per la famiglia è certa,ed il negocio lo facciamo con conoscenti, ortaggi ugualmente, il pesce lo becchiamo con mio suocero con il nostro barco di polistirolo di 1.5x1.5 metri.
    Mancano quattro settimane e già sento il profumo delle Hollywood rosse e della Bucanero..ho smesso di fumare esattamente 14 mesi fà all'aereoporto J.Martì ma penso che almeno una settimana di intossicazione me la devo!
    La mia bimba sardo-Cubana di tres anos è qui vicino che balla e urla Cubaaa con il vocione del Micha in Cuba se extrana.
    Santa Fè-Sardinia

    RispondiElimina
  15. Informati bene perche' molti il negocio con lo stato lo stanno facendo e pare non sia male.
    Il problema e' che il mangiare per los puerco non sempre si trova e quando si trova bisogna comperarlo in blocco.

    RispondiElimina
  16. Per scaramanzia prenderò informazioni appena risolvo con la duena de la finca..
    Ora ti saluto perchè la mia bimba mi reclama!
    Un abrazo hermano
    Hasta pronto
    Santa Fè-cuatro moros

    RispondiElimina
  17. In pratica vendi i maiali allo stato e ti pagano in parte con soldi e in parte con comida per gli altri da allevare. Ciao

    RispondiElimina