sabato 4 maggio 2013

CASE DE RENTA 2

 

HOLA Milco un saluto e a te ed ai tuoi ospiti! La nueva Ley d'empuesta di gennaio di quest'anno che favorisce la locazione d'immobili è l'ennesimo segnale forte di riformare il sistema di dipendenza dall'economia di stato! A detta di Raul lo stato dovrà scendere dall'attuale controllo di oltre il 90% dell'economia,addirittura al di sotto del 40 per il 2016: auguri! Licenziamenti di massa sono ammortizzati appunto dal piccolo commercio ora particular e anche diciamo la verità dalla nueva ley migratoria, senz'altro una valvola di sfogo occupazionale se l'acconglienza nei paesi riceventi fosse più elastica! E' da inquadrare quindi in quest'ottica il favorire la locazione d'immobili prima addirittura strangolata dalle tasse! Ricordiamo che l'odiosa imposta forfettaria ora di 35 a quarto era regolata a macchia di leopardo a seconda delle zone, a Santiago si pagava sui 120 a mese e in zone del Vedado all'Avana, sotto Linea, oltre 300 cuc a quarto,poi 150 su l'intero territorio nazionale. Quindi l'imposta è di 35 a quarto più il 10% del guadagno dichiarato mensile, a fine anno altro 10% su tutto l'incasso dichiarato! Il 10% è in moneta nacional.Sembrano cifre veramente buone comparandole all'assurdo precedente! La licenza de renta si può facilmente sospendere e riattivare in ogni momento! Sull'imposta, in caso di locazione dell'intero immobile, ci sono dei parametri a secondo della grandezza o numero di quarti! Comunque i vari uffici onat di zona possono chiarire tutti i dubbi. Considerando i nostrani valori, immobile in rapporto alla rendita locativa: la media è 700, 800 euro mensili per una casa attorno ai 300.000 euro di valore medio delle zone semi centriche delle città italiane e considerando le varie imu irpef ecc, sembra un buon affare! Certo per comprare con la nueva ley de compraventa bisogna avera famiglia cubana e interesse per l'isola, le zone turistiche attrattive si contano sulle dite di una mano certo! Ma qualità e cortesia sempre pagano! Un saludos a todos, in attesa d'ulteriori disanime! Francesco Franz

18 commenti:

  1. Interessanti informazioni. Stefano

    RispondiElimina
  2. Si si i numeri sono questi, e fanno riflettere quelli relativi a una rendita che dà una casa italiana a fronte dell'investimento iniziale. L'unica cosa che non mi convince del tutto invece nel fare una casa particular, a Santiago, è che ce ne sono già MILLE. Certo, si dovrebbe puntare nel fare la differenza, ma ce ne sono davvero tantissime. Comunque rimane il progetto che più mi affascina. Chan Chan

    RispondiElimina
  3. Guarda Franz su cose burocratiche e' ferratissimo.

    RispondiElimina
  4. Certo Chan la differenza la farà la qualità ed il servizio! Per esempio nella casa di mio figlio all'Avana che inizierà l'attività di renta turistica per l'estate ho puntato sulla qualità: bagni in marmo con bidè, scaldino a gas dell'aqua eletronico ( si trova in tutte le ferreterie dell'Avana) condizionatori con split. Ho fatto la follia d'inviare una lavostoviglie con globestar. I mobili sono cazzi amari! Dagli antiquari si prendono ottimi pezzi anni 40 in poi, anche ben restaurati, per il moderno invece mi sono affidato an un taller di stato che a " stramacchio" mi ha fatto le finestre francesi, parete atrezzata ecc: problemi en recaudar madera, secarla, barnizarla! Meglio farsi la casa con i mobili d'antiquariato già pronti e di ottimo rapporto qualità prezzo. Nelle tiende i mobili sono merde di cartone carissimi! Comunque il risparmio sull'aquisto della casa poi si compensa con lo stress e le spese di restauro e mobilio. All'Avana per esempio tutto il materiale lo trovi sopratutto a nero e caro ( mi raccomando anche gli aquisti a nero sempre con ricevute!) Per esempio i cavi della corrente di qualsiasi tipo si trovano solo a nero e carissimi! Comunque c'è un italiano Mario en J al Vedado che nella sua casa colonial renta 5 quartos, e si mangia da Dio: una miniera d'oro! Altri vari Italiani a nome delle mogli hanno comprato e rentan, all'Avana e Trinidad, non so a Santiago. Rsagazzi con la fine dell'embargo non ci saranno letti a sufficienza per ospitare i Yankee! Chi vivrà vedrà! Milco in bocca al lupo per il Toro domani! Francesco Franz

    RispondiElimina
  5. France' ricordati di una cosa.
    Costruire o ristrutturare case e comperare i mobili costa meno a La Habana che a Tunas.
    Nella Capital hai 50 carpenteros 100 posti dove comperare il materiale ecc....
    A Tunas ce ne sono 4/5 e ti arrangi, se hai bisogno di sabbia devi sperare di trovare qualcuno che ce l'abbia e la paghi quanto vuole lui.
    Per il Toro non e' domani che conta.
    Servono 3 punti nelle successive 3 partite ,Genoa e Catania in casa e Chievo a Verona.

    RispondiElimina
  6. tutto ottimo,ma per mettere in piedi una casa de renta finita come la tua,francesco,ti parte un capitale notevole,di sicuro ti rendera molto,ma ci vogliono le tasche adatte.

    RispondiElimina
  7. Chan Chan.
    Francesco, tutto giusto quello che dici. Ma per fare quello che dici tu, le mie tasche non sono adatte, voglio dire che 1 ci voglio bei soldini, 2 a l'habana è un altro discorso, io sto a santiago e ti assicuro che è un'altra Cuba, un altro giro di turisti e di movimento in generale. Io, personalmente, l'habana la metto quasi alla pari di qualsiasi capitale europea. Comunque ripeto, mi piacerebbe moltissimo farla, ma per ora, così come il discorso dell'allevamento e della semina, lo metto in stand by. Dopo la costruzione della casetta, in cima alla mia lista c'è quello di mettere su un pizicorre. A Santiago il trasporto rimane uno dei temi più caldi...

    RispondiElimina
  8. è vero,in tutta cuba il problema piu grande per la gente è il trasporto,concordo con chan chan,quindi fare il taxista col proprio carro sara un buon negocio?

    RispondiElimina
  9. ok ti dico senza pietà, l'appartamento al Vedado 101 mq 2 bagni lavanderia 3 quadra dal malecon 55.000 cuc in agosto purtroppo il bonifico euro cuc a 1,19. 20.000 cuc circa per la ristrutturazione radicale compreso manodopera, bagni in marmo, impianto eletricco,messa a terra, ventana nueva, porta e cornici restaurate, aria con split 2 da 1 ton 1 da 3/4, impianto idraulico nuovo con kiwan, autoclave con automatico ecc.Puliduras piso con lucidatrice ecc. In questa cifra metto tutti materiai compreso marmi. il mobilio tutto compreso tra antico e moderno4.000 cuc circa. All'apello mancano Frigo, lavatrice e cucina. Senza dimenticare i colchon matrimoniali e tutti gli accessori di quartos e cucina, lampade applique e almapadari.I Frigobar nei 3 quartos più tv. penso che complessivamente sfonderò i 30.000 euro tutto incluso. purtroppo devi atrezzare uuna casa da 0 come appunto un beb. Però vedi quanto ti costa un appartamento per farne un beb in un centro storico turistico nazionale. Cazz svengo a pensarci. E quindi il gioco vale la candela! A voglia. Saludos Fracesco Franz

    RispondiElimina
  10. o una persona ne ha tanti(di soldi)e fa bene ad investire,oppure se io avessi quelle cifre in cascina,che sarebbero i risparmi di una vita di lavoro,piuttosto me le amministrerei mantenendoci la famiglia con umilta e incrementando con il famoso negocio di cui stiamo discutendo,teniamo conto sempre delle cifre che ci servono a noi umili per mantenerci a cuba,sempre quei 400-500cuc al mese,quindi avere dei 50mila cuc e oltre per quanto si puo vivere? e in piu aggiungiamo quei 200cuc guadagnandoli a cuba e siamo a cavallo.ma questo è il mio umile pensiero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che, bi base, quei 400/500 cuc al mese guadagnati a Cuba sarebbero un obiettivo per molti

      Elimina
  11. Ho venduto un piccolo appartamento nel napoletano che quasi tra tasse e costi ci perdevo, ho fatto un bel regalo a mio figlio che è nato Santiago e spero un giorno che godrà della casa e eventuale rendita! Considera comunque che ho un visto familare per vivere a casa di mio figlio, ho quindi ritenuto fosse un buon investimento considerando il mercato nascente! Ricordo che per il momento le case a cuba non sono tassate, non esiste la tassa della spazzatura ed i costi delle utenze sono quasi nulli! Milco docet! Francesco Franz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, quando ho visto la prima bolletta della luce, poco piu' di un euro, mi sono meso a ridere.
      Le cose, giocoforza cambieranno, ma al momento le cose stanno cosi'.

      Elimina
  12. P.S Importante da comunicare che la nueva ley d'imposta consente addiritura l'ammortamento con sgravio sulle tasse delle fatture d'aquisto dei prodotti finalizzati all'uso di casa de renta.Condizionatori, mobili ecc. La notizia è certa però non conosco i dettagi! francesco Franz

    RispondiElimina
  13. Ragazzi ma come fate a dire che Santiago si può vivere con 400-500 CUC dai...

    RispondiElimina
  14. salve ho letto che ci sta un italiano di nome mario zona nuevo vedado che fitta camere in una casa colonial qualcuno mi puo' aiutare a trovare il numero

    RispondiElimina