venerdì 10 maggio 2013

LA CAPITALE

 

"L'Avana e' Cuba, il resto e' area verde"
Quante volte, sopratutto noi "palestini" abbiamo sentito, a Cuba, questa frase?
L'Avanero rivendica questo suo diritto di essere il motore trainante di tutta l'isola.
In realta' le cose non stanno esattamente in questo modo.
O almeno non stanno piu'.
Sicuramente l'Avana e' Europa, nel senso che e' una citta' avviata, sopratutto nella zona centrale, ad essere una moderna metropoli, dove costi e servizi sempre piu' si stanno avvicinando ai nostri standard.
Pero' anche in altre citta' stanno avvenendo situazioni simili.
Penso a Camaguey, Holguin, Santiago ma anche a Ciego e S.Clara per non parlare di Santiago.
Noi a Tunas siamo ancora indietro ma...piano piano arriviamo.
Vivere a La Habana, ho alcuni amici che sono la' da anni, sicuramente ha tutta una serie di vantaggi.
Trovi quasi tutto, hai mille opzioni per mangiare, mille posti dove andare e mille persone da vedere.
La gente, fondamentalmente, si fa' i cazzi suoi, come dice il veterinario dei miei cani "da Camaguey verso occidente la gente pensa a farsi la propria vita mentre da la' ad oriente pensa alla vita degli altri."
Per un amante della farandula notturna La Habana offre tante opportunita' per divertirsi.
Se parliamo di una vacanza classica la Capitale offre davvero tanto, magari meno di qualche anno fa', ma questo puo' valere per tutta Cuba.
A questo punto pero', sopratutto per noi che ci passiamo molto tempo, la scelta di dove vivere a Cuba dipende da fattori differenti.
Uno di questi e' il luogo di origine della moglie o del marito.
Io sono capitato a Tunas quasi per caso e non mi sono piu' mosso, questo, probabilmente puo' valere per molti di noi.
Bisogna anche vedere cosa realmente stiamo cercando.
Ho lasciato Torino per togliermi dal casino non avrebbe senso ritrovarmici a 9000 km di distanza.
Ognuno ha le sue storie e le sue necessita'.
L'Avana mi piace, per passarci una settimana poi ho bisogno del mio Oriente e anche delle sue tribolazioni.
Chi invece vive nela Capitale la pensa allo stesso modo nei confronti del resto del paese, che va' bene per una vacanza ma che non sarebbe adatto per viverci. 
In piu' gli Avaneri, ma questo vale per gli abitanti di ogni capitale, hanno un po' di atteggiamento di superiorita' nei confronti degli abitanti delle provincie.
Ci puo' stare come ci puo' stare che tutte le cubane che sono qua' raccontino che sono "dell'Avana" anzi "dell'Avana centro"....... 

P.S Ieri un balzo di visite a quasi 2400....credo sia dipeso dal fatto che ho postato nottetempo, non credo si ripetera'.
 Grafico delle visualizzazioni di pagine di Blogger

19 commenti:

  1. Vivere in Guajironia c'ha i suoi vantaggi...ma , per me , che pure a L'Avana c'ho le crisi da comodità , dopo una settimana sclererei.
    Come sempre dice mi primo maricon : non tutti i gusti sono alla menta :-)

    RispondiElimina
  2. In effetti molti hanno optato per vivere vicini alla capitale ma non nella capitale.
    Penso ai tanti che hanno scelto, ad esempio Matanzas o Cienfuegos.

    RispondiElimina
  3. (simone)
    Effettivamente il primo fattore per scegliere in quale località stabilirsi è che sia vicina alla famiglia della propria compagna/o.
    Nel mio caso è Guanabacoa, città buona per i santi e poco altro.
    Ma l'Avana è a 10 minuti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. max
      anche la mia novia vive a guanabacoa,io ci andrei a vivere, ma come mantenersi?
      tu che pensi di fare?
      sei di napoli?


      Elimina
  4. Anche perche' se non ci vivi in pianta stabile chi te la cuida?

    RispondiElimina
  5. (Santa Fè) Hola Palestino! anche io riesco a resistere al caos di Obispo, Capitolio e Malecon per una mattinata al massimo..poi rientro a S.Fe(quartiere Playa sempre della Capitale)e i ritmi calano, però come dici tu, dal cinema, gelaterie, ristoranti, libreria e movida tutto ruota nel centre habanero, da tener presente che i prezzi in generale per via della concorrenza sono inferiori alla periferia(indumenti sopratutto)
    Di sicuro stare seduti nel centro Havana è uno spettacolo..un cinema!io e mio cognato come due viejas chismosas commentiamo con lo sguardo tutto ciò che scorre.
    -19

    RispondiElimina
  6. io vado.sempre a mangiare nei locali sul Malecon

    RispondiElimina
  7. (boxe85) Buenos dias tio! La capitale è da considerarsi europa in quasi tutti i sensi, anche se i prezzi non sono proporzionati ai servizi. un dato di fatto è che cuba è la habana-centrica, tutte le novità/uffici importanti partono da lì. personalmente non resisto più di una settimana primo perchè per me i caraibi sono anche mare secondo sono un guajiro dentro e necessito di tranquillità e spazi. non mi piacciono palazzi e traffico.
    comunque anche gli altri capoluoghi di provincia de la isla si stanno evolvendo come scrivi, l'ideale sarebbe una città di una zona vicina ma lontana al tempo stesso come potrebbe essere playa del este.
    el chisme es la alma de cuba, imperante in ogni dove magari nel pueblo è maggiore ma anche in capitale ogni barrio è un paese.
    mucha suerte por la temporada.
    hasta pronto

    RispondiElimina
  8. Caro boxe sono in veneto e ti assicuro che anche da queste parti el chisme non manca. Per il resto anche io preferisco un po' di tranquillità

    RispondiElimina
  9. (matteo) Cuba è bella anche perchè ha tantissimi luoghi affascinanti e molto diversi tra loro anche per modo di vivere, molti, per me ancora, da scoprire.
    L'Havana è una città unica, molto varia al suo interno e una splendida capitale. Per quello che ho percepito mi sembra anche a me in via di deserollamento in questi anni e con un notevole restauro estetico. Ho sentito di imprenditori italiani che stanno investendo sulla marina di L'Havana e, in particolare, sul porto nell'auspicio che ritorni ad essere (bloqueo permettendo) il più importante del Caribe, come era nel 600. Una casetta nel Vedado, sarebbbe per me un ottimo investimento.
    Mano a mano che ci si avvicina alla capitale, ho percepito, rispetto agli anni passati precedenti, un cambiamento, che personalmente non sempre mi piace.
    Ho anche fatto il tratto di "strada" da Pilon a Santiago via costa e ho visto villaggi davvero fuori dal mondo.
    Anche la mia Cuba è oriente (Granma), il campo e il rio, e spero vivamente che non si europeizzi, non soltanto per la tranquillità quanto per la gente, il modo di vivere e le persone che ho avuto la fortuna di potere conoscere grazie alla mia compagna. D'altra parte non ho visto segnali in tal senso. Un'altra zona che ho visto per la prima volta quest'anno e nella quale, per quello che ho visto, metterei volentieri le radici è Baracoa, anch'essa con un mondo e una cultura a parte, abbastanza ovattata dal resto dell'isola e con dei paesaggi davvero splendidi.
    Spesso la nostra conoscenza di Cuba è influenzata dal luogo di origine della novia, soprattutto per chi come me ha conosciuto la compagna in Italia e ha conosciuto Cuba tramite lei. Nel mio caso, fortunatamente ci sono parenti e amici sparsi un po' per l'isola e questo mi ha dato un'occasione ulteriore per viaggiare.
    La vicinanza del parentado può essere importante come aiuto per chi si decide a trasferirsi, però c'è anche il fascino di andare in un luogo del tutto nuovo e che senti più tuo.
    Viaggiando di immaginazione, personalmente, farei famiglia a Oriente, con qualche fincas o casa particular sparsa per la isla (Havana, Baracoa, Trinidad) funzionale all'occasione anche come pied-a terre!
    Per questo avere delle attività e mezzi di trasporto personali, per me, sarebbe fondamentale.

    RispondiElimina
  10. Baracoa è splendida il problema è che ha un clima particolare. in pratica piove più che a Londra. . .

    RispondiElimina
  11. el siculo
    ciao a tutti
    habanero per scelta
    premetto che conosco tutta l'isola
    se vivi all'avana in un quartiere fuori dal centro
    è come vivere nel campo parlo di quartieri tipo sevillano per i conoscitori o altahabana o kolhi
    quando vuoi un po di vita da città vai all'avana come si dice a cuba
    in questo modo ho tutto vita tranq di barrio
    le comodità di andare nell'avana più turistica dove trovi tutto
    ed il mare a 25 minuti di auto

    mi piace molto cinfuegos cosi come baracoa o guanabo
    ma dopo 15 o 20 giorni mi rompo troppa tranquillità
    sara perche nn sono ancora in età da baby pensionato

    pero vivere a cuba vuoi mettere non ci sono paragoni
    basta trovare la propria dimensione la propria cuba
    ognuno vive la sua
    l'importante es gozar y disfrutar y pasarla bien sin prisa
    il resto non conta è sop. vivir en la isla ultimo paradiso per noi occidentali fuori dalle dinamiche consumistiche ed inutili di questa società dove viviamo ormai alla fruttaaaaaaaaa

    un caro saluto
    a tutti
    el siculo

    RispondiElimina
  12. Ci sono barrios a La Habana dove il livello di vita e' decisamente inferiore a quello di una citta' di provincia.
    Ciao Siculo bienvenido su quest'Isola nel sole.

    RispondiElimina
  13. ( Stefano) Anche io a l'Avana resisto una settimana e non di piu'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefano ognuno di noi ha la sua testa e il suo modo di vedere e di vivere Cuba.
      Confrontarci e' il miglior modo per mettere in comune le esperienze.

      Elimina
  14. Io ho girato la Cuba e vi sono posti incantevoli, per mè il migliore rimane Trinidad. Ora ho radici a Santiago e vi dirò che mi trovo bene, tutto sommato anche se seconda città di Cuba è ancora tranquilla, io quando sono lì mi faccio tantissime camminate anche uscendo dal centro, e mi piace sedermi sulle panchine e vedere la gente che passa o con una torta in mano senza scatola, o con un fiore, o con altre cose strane. Camminando moltissimo ho ammirato angoli di Santiago molto belli molto suggestivi. Mi rilasso un casino dopo lo stress di una stagione durissima di lavoro. Poi sedersi a un tavolino bersi una biretta fresca mentre a casa ti stanno preparando la comida. bello!!!!!!!!!!!!!!!
    Per quanto riguarda le tantissime visite nel tuo forum è giusto perchè è un gran bel forum, piacevole leggere le tue storie, le tue riflessioni, i tuoi consigli. Anche la gente che posta è seria. Continua così
    Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Santa Fè) Enrico visto che sei in zona, qualora non ci fossi già stato ti consiglio una passeggiata a Boniato al puerto Mirador, li troverai anche un ristorantino senza troppe pretese dove fanno il maialino "alla sarda"!
      e sempre a Boniato troverai la villa di proprietà di una cara amica del Che Guevara, la villa si trova poco dopo il ponte sulla destra e ha un meraviglioso giardino abbandonato e restituito a madre natura.
      Nei tornanti che ti portano al belvedere ammirerai alberi millenari e potrai ammirare uno dei più bei tramonti mai visti in oriente.
      Saludos hermano

      Elimina
    2. (Chan Chan). Concordo, uno dei tramonti più belli di tutto l'oriente cubano! Fantastici! Ristorantino semplice si, ma niente male!

      Elimina
  15. Trinidad e' una splendida citta' coloniale, ci sono passato alla veloce, spaventato,,all'epoca, dal fatto che, storicamente, non e' un posto ottimale per chi ha qualche problema di fedelta' alla fanciulla.
    Grazie Enrico, ti diro' che il primo a sorprendermi sono proprio io.
    In fondo racconto la Cuba che vedo, nulla di fantasmagorico.
    A volte il bello sta' proprio nella semplicita'.....e nel tenere lontano gli idioti.

    RispondiElimina