giovedì 6 giugno 2013

CHE SPETTACOLO DI DONNA!



Questa canzone e' del 2001, ricordo che quando venne fuori lavoravo in Sardegna, non avevo ancora l'agenzia, ero Capo Villaggio per una di Livorno.
Il direttore artistico era romano, ricordo che ad ascoltarla gli vennero i lucciconi.
Al di la' del nostro credo calcistico chi non vorrebbe una canzone simile dedicata alla propria squadra ed alla propria citta?
Ma guardate la Ferilli.
Era nel pieno degli anni e della sua fantastica bellezza.
Non riesco ad immaginarmi, pensando ad una donna, niente di piu' bello di lei in questo video.
Lo sguardo e tutto il resto.
Diciamo che, avendo la passione per le maggiorate...gioco in casa.
Ma che spettacolo gente!

8 commenti:

  1. Bhe, gioco in casa anche io!
    Simone.

    Ps. Non ti ho più sentito. Immagino sia incasinatissimo. Dopo le 18.30 ci sono sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ma sabato parto per lavoro e sono un po' incasinato, ti chiamo questa sera.

      Elimina
  2. EL LOCO La classica bellezza italiana.

    RispondiElimina
  3. Allora...
    Io lì c'ero, e più che per festeggiare il calcio ero andato per vedere lo stip della Ferilli. A quell'epoca era proprio al top della forma!
    Ora ha fatto la faccia da transessuale del cazzo, come tutte ste donnacce che si bombano gli zigomi.

    RispondiElimina
  4. In effetti sono passati 12 anni, per una donna non sono pochi

    RispondiElimina