giovedì 27 giugno 2013

CUIDARE IL NOSTRO HABEO

 

Questo blog e' frequentato, fra gli altri, anche da molti Gentiluomini di campagna.
Molti fra noi hanno messo in piedi qualcosa a Cuba, una casa al campo, un solar, un terreno, una finca, una casa in citta' o dove vi pare a voi.
La mia domanda e' piuttosto semplice.
Chi cuida il vostro habeo mentre siete nel bel paese?
Avere una proprieta' ( lo so...sono le mogli ad "avere", non noi) a Cuba vuol dire avere una sorta di stella di David di nazista e fascista memoria, dipinta sulla porta.
Tutti sanno che quella e' la casa di una cubanita e di uno yuma, sanno che e' possibile che in quella casa ci siano bei mobili, elettrodomestici come si deve, oggetti di un discreto valore ed altre cose che possono attirare l'attenzione.
A Cuba non si puo', in nessuna maniera, lasciare una casa vuota od incustodita.
Neanche per un giorno.
Il rischio di ritrovarsela svuotata di ogni cosa e' troppo grande.
Ci vuole qualcuno che, sempre, ci viva o che comunque, quotidianamente la tenga d'occhio.
Sia di giorno che, sopratutto, di notte.
Molti hanno risolto il problema costruendo o/e ristrutturando, nella casa della famiglia di lei.
Scelta che ha un certo perche' ma sempre opinabile, per tanti motivi, che non sto' qua' a ripetere.
In quel caso, comunque, i suoceri o il familion si occupano di cuidare la proprieta' e questo, devo ammettere, non e' un vantaggio da sottovalutare.
La mia situazione e' differente.
Io sono qua' e mia moglie la'.
Per almeno 7 mesi all'anno viviamo ai 2 lati del bloqueo.
Qua' non si tratta di un discorso legato alla fiducia ma, visto che non sono sceso dal Monviso con la piena, ne' indosso pantaloni alla zuava per l'acqua in casa, mi sono tutelato in qualche modo.
Ci sono almeno 4 persone che, quasi quotidianamente, passano davanti a casa e verificano, che tutto sia a posto.
L'investimento e' stato contenuto ma sono comunque soldi miei, va' bene la fiducia nella moglie ma...un'ulteriore verifica mi rende piu' tranquillo.
I miei Tom Ponzi sono amici di vecchia data, gente con carro, motor e scooter, a volte gente che questi mezzi li renta.....
Persone mie, che rispondono solo a me.
Ovviamente nulla ha a che vedere con gelosia o cazzate varie, sono troppo vecchio e scafato per queste fesserie.
L'importante sono la casa e i cani.
Mia moglie, come da accordi, puo' fare il cazzo che vuole, se vuole.
Basta che lo faccia.....come va' fatto.
Quindi salvaguardo il mio investimento.
La scorsa settimana lei col bimbo sono andati nella nostra casa al mare, con i genitori di lei.
L'abuelo e' anche...papa' acquisito come spesso capita a Cuba, ruolo che non ho nessunissima intenzione di insidiare.
C'e' la necessita' che il bimbo abbia anche contatti con una figura paterna quindi, ogni tanto il Feld, va' nella casa paterna oppure vanno tutti al mare.
Ovviamente dopo un mio giu giu giu, din din din. 
Quindi nella casa, in quei giorni, ci vive la sorella di una vicina, che, prioritariamente, ha come compito il cuidare i quadrupedi. 
Voi come controllate che le vostre cose rimangano tali durante le vostre assenze?
Fidarsi, a volte, va bene ma, da quelle parti e' un attimo passare da Gentiluomini di campagna a "beddu minchiuni".
Potendo...evito.

14 commenti:

  1. ci sono persone che se rincasano anticipatamente per vari motivi lo fanno senza avvisare, e ci sono di quelle che sono abituate a chiamare prima......ecco io una volta ero del primo...poi col tempo sono passato nel secondo, che sia demenza senile? pigrizia? io preferisco cosi'...

    RispondiElimina
  2. Meglio non farci domande le cui risposte potrebbero non piacercì. . .

    RispondiElimina
  3. Ma cosa vuoi controllare, vivi in pace e serenità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai se uno non ha neanche un paio di mutande di ricambio e' giusto che.....viva in pace e serenita'.
      Se "hai" qualcosa....e' saggio starci dietro, o perlomeno provarci.

      Elimina
  4. Io semplicemente ho due persone assunte, che fanno i guardiani e qualche lavoro in finca. Il costo è irrisorio. Il problema è che potrebbero essere loro a rubare, quindi ho una persona di fiducia e coinvolta economicamente nel impresa che a sua volta controlla il tutto.
    La casa dove risiedo ci vivono persone quindi non ci sono problemi.

    A.B.

    RispondiElimina
  5. Se lasciassi casa a mi cuñado, manco il tempo di arrivare all'aeroporto che me l'avrebbe riempita di mignotte.

    RispondiElimina
  6. Renato.
    Una tia se ne occupa, dietro piccolo compenso mensual. Poi se la volta prossima manca qualcosa dell'arredamento o è rotto...fa parte del gioco...Per questo sono propenso all'arredamento il più spartano possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renato
      Anche io sono dell'idea che vada bene un arredamento carino ma essenziale.

      Elimina
  7. Se ne occupa la sorella di mia moglia in cambio di qualche spicciolo e di regali ogni volta che andiamo. Mario

    RispondiElimina
  8. L'importante e' che la casa sia cuidada, se e' una parente affidabile, meglio.

    RispondiElimina
  9. Visto che hai investito pochi denari perchè ti preoccupi tanto? stai rilassato che la vita è breve. ciao.

    RispondiElimina
  10. Perché i soldi a me non lì ha regalati mai nessuno.

    RispondiElimina