giovedì 20 giugno 2013

GLIK, DARMIAN E RODRIGUEZ

 
Reduci da una positiva stagione, i difensori Kamil Glik e Matteo Darmian sono stati riscattati dal Torino. Risolta, quindi, la compartecipazione con il Palermo.
BENE!

5 commenti:

  1. Cavolo state facendo uno squadrone.
    Noi del Bologna se và avanti così la campagna accquisti, siamo destinati alla B.
    Ciao
    Enrico

    RispondiElimina
  2. Nessuno squadrone ma con questi 2 mezza difesa è a posto

    RispondiElimina
  3. Mio nonno diceva: Sempre mej che an caus ans le bale...

    RispondiElimina
  4. Mancano poche ore alle 19, il momento in cui chiuderà il mercato delle comproprietà. Finora per Alessio Cerci non si è trovato nessun accordo tra Torino e Fiorentina e, a questo punto, salvo miracoli dell'ultima ora, la situazione del giocatore tra granata e viola verrà decisa alle buste. L'ala di Valmontone però pare destinata al Napoli, già pronto a tirare fuori molti quattrini (10 milioni di euro...) per assicurarsi il giocatore, attualmente impegnato nella Confederations Cup con la Nazionale di Prandelli.

    RispondiElimina
  5. Il difensore uruguaiano, ex Cesena, ha firmato un contratto biennale e ricoprirà il ruolo del nazionale azzurro sempre più vicino alla gi**e
    FRANCESCO MANASSERO
    TORINO
    Guillermo Rodriguez resta al Toro. Si conclude nel migliore dei modi la “favola” di un giocatore arrivato quasi per caso in granata, l’anno scorso, ma che in breve tempo ha trovato il consenso di tutta la società e dei tifosi.

    Giampiero Ventura riparte dal “pelado” per sigillare la difesa della prossima stagione. L’uruguaiano ex Cesena ha firmato con i granata un biennale che lo legherà al club per altre due stagioni. Ieri Urbano Cairo ha prodotto l’ultimo sforzo, come nel suo stile, solo in extremis dopo che sul difensore si erano addensate le avance di altre pretendenti. Accordo con il Penarol, il club che detiene il settanta per cento del suo cartellino, sulla base di 1,6 milioni e biennale da 400mila euro al giocatore. L’uruguaiano è stato decisivo per la sua permanenza al Toro, visto che nelle ultime ore si era sparsa la voce che l’Atalanta avesse superato l’offerta granata arrivando a 1,8 milioni. Vera o falsa che fosse, ha dato un’impennata decisiva alla trattativa, seguita a distanza anche da Giampiero Ventura. L’allenatore, dalle vacanze,è stato uno spettatore molto interessato. E’ stato accontentato. A Rodriguez arriverà un’eredità molto pesante, quella che è pronto a lasciare Ogbonna, che andrà alla giu***tus quando i due club avranno trovato le giuste contropartite tecniche (da aggiungere alla cifra di 10 milioni, già pattuita). Una sfida che non spaventa il sudamericano: l’ha già affrontata e superata a pieni voti la scorsa stagione, quando è stato a chiamato a sostituire per tanto tempo il centrale, operato per un’ernia.

    RispondiElimina