giovedì 11 luglio 2013

CANI IN ALBERGO


12 commenti:

  1. E' evidente che il signore in questione non ha mai avuto un cane che abbaia tutta la notte a rompergli i coglioni.

    RispondiElimina
  2. Sicuramente non dentro l'albergo. . .

    RispondiElimina
  3. Poco importa.
    Anche i cani sanno rompere, ovviamente non come i cristiani. In queste notti ne ho uno vicino casa che abbaia due volte al secondo PER ORE. Non parlatemi di cani, non ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti quoto Carlito....e poi all'autore del post vorrei chiedere se è così ben disposto anche con los gallos cubanos che ( parole di un suo racconto )scassano la uallera ad ogni due per tre :-)

      Elimina
    2. Esiste una regola generale.
      Un cane idiota e' figlio di un padrone idiota.
      Quando un albergatore rispondera' alla richiesta di ospitare un gallo in hotel avrai la risposta...

      Elimina
    3. Infatti mi è giunta voce che il vicinato sta organizzando una squadra punitiva, per il padrone ovviamente.

      Elimina
  4. Il detto "cane educato cane fortunato" non dipende certo dal cane ma SEMPRE e SOLO dal padrone. Io direi "padrone educato cane fortunato". Io con i miei due adorabili cani mi faccio vacanze in albergo senza problemi.
    Laura

    RispondiElimina
  5. Esatto al di la' dell' indole mai conosciuto un cane aggressivo che non avesse un idiota come padrone

    RispondiElimina