venerdì 26 luglio 2013

QUALCOSA QUE SIRVE

 

Uno dei luoghi comuni, riferito spesso anche all'Italia, e' quello che a Cuba non funziona nulla.
A volte e' vero pero' non occorre mai, in nessuna maniera, generalizzare.
C'e' un istituzione che, almeno nelle volte che ho dovuto utilizzarla, e' sempre stata pressoche' perfetta.
Il Viazul.
Certo si paga in divisa ma questa non e' una garanzia di vedere, a Cuba, le cose funzionare.
Come molti di voi sapranno si tratta della linea di moderni bus grazie ai quali possiamo viaggiare per il paese.
Bus moderni, ben tenuti, efficenti.
Li avro' utilizzati una decina di volte, sempre puntuali, precisi, orari perfettamente rispettati e viaggio tutto sommato gradevole.
Certo c'e' il problema dell'aria condizionata.
Per ragioni misteriose, se chiedete all'autista vi risponde che e' per evitare che i vetri si appannino...., l'aire viene tenuta a palla col risultato di viaggiare come se fossimo su un bus scoperto in Islanda.
Occorre coprirsi, e bene, se non si vuole avere la vacanza rovinata dalla maledetta gripe.
Le fermate ufficiali sono poche, le maggiori citta' del paese piu' qualche buona cafeteria, pero' ci sono altre rapide fermate, spesso in mezzo al nulla, per fare in modo che l'autista o il suo compare possano consegnare pacchi e pacchetti che si spostano da un lato all'altro del paese collaborando all'incremento del borsillo dei due.
Di solito, lo utilizzo per spostarmi da Tunas a La Habana per i voli di ritorno, quando volo dalla capitale.
Compro el boleto sempre 15 giorni prima per essere sicuro di trovare posto, c'e' la piacevole fermata a S.Clara dove al bar del terminal fanno ottimi panini e perfino un cappuccino decoroso, basta dire al barista di non metterci la cannella....
Mi piace vedere Cuba che mi passa davanti ai finestini , vedere il paesaggio cambiare, da quello piu' agreste dell'oriente a quello piu' moderno della parte centrale ed occidentale del paese.
Un tempo c'erano a bordo quasi solo yumas, oggi e' piu 'facile che la maggioranza dei viaggiatori siano cubani, questo malgrado il costo piu' elevato del boleto.
Da Havana a Tunas sono 39 cuc mentre con Astro sono 6.....ma non e' esattamente la stessa cosa.
Si puo' prenotare anche da qua', sul loro sito ma non mi fido molto, meglio acquistare direttamente el boleto al terminal.

12 commenti:

  1. La mia prima volta a Cuba ho fatto Santiago-La Habana con Viazul:16 ore di viaggio,partenza sabato alle 15,arrivo domenica alle 8.Ero solo e senza parlare una parola di spagnolo,viaggio indimenticabile,lo rifarei domani!!

    RispondiElimina
  2. El loco. Troppo freddo per i miei gusti

    RispondiElimina
  3. viaggio con viazul dal 2007 e posso asicurarti che va di male in peggio ,habana-holguin,habana-santiago,habana-baracoa,nei primi anni tutto filaba liscio,adesso non più,pullman sporchi con bagno chiuso,se il viaggio è habana-vinales o Varadero posso capirlo ma non gli itinerari verso oriente,choferes scortesi,alla richiesta di abassare il volume della tv si è messo a urlare come un pazzo dicendo che fermaba il pullman e ci lasciava "botaos" che :"me da lo mismo 8 que 80",ti chiedono di cambiare posto e sederti in quello che appartiene a loro perché hanno bisogno di vendere il tuo,si fermano ovunque,non stò qui a racontarti di baracoa a guantanamo,per comprare mangos,ananas,cocoa,cucurucho,tamarindos,platanos,perfino davanti a una scuola dove hanno aspettado due ragazzini per portali a casa dove il padre gli aspettaba con un sacco di ogni ben di dio,per carità so che come tuttti quanti hanno bisogno di fare queste cose ma a tutto cè un limite,sopra tutto quando paghi 132 cuc habana-baracoa,andada e ritorno con più di 24 ore di viaggio è non è nenmeno diretto,devi scendere a santiago e aspettare ben tre ore per prendere un altro pullman e del freddo non ne parliamo ho visto gente di latitudini molto più fredde viaggiare come a una spedizione al polo norte e questo ti garantizco non è il male magiore,viazul? ma anche no,prima forse era una strada celeste,adesso è rimasto ben poco,come diceva mia nonna:al que quiera azul celeste que le cueste y viazul cuesta pero cavollo lo voglio celeste celeste e non grigio con poits neri.dayanis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. debbo dire che a febbraio io e il mio companero de viaje ci siamo trovati bene ,chofer cortesi puntualita' e anche simpatia ,ci siamo fatti tutto il tour da habana a baracoa e comprato il ticket una ora antes sin hacer la clasica cola al terminal per aspettare di salire:parlato con lo chofer de la cosa ci a spediti direttamente al parque del bus e siamo entrati per primi sin buscar estres di attesa pago negro ,ma che importa ,tutto e' stato come volevamo ,teniamo presente comunque che siamo a Cuiba ,non aspettiamoci la luna ,gia' la puntualita' per noi e' stata molto poi se si va va in vacanza con lo spirito giusto tutto fila liscio.Poi come dico sempre per la vacanza al ritmo personale ci sono i rent a car e ti gestisci tutto a modo tuo,quindi Viazul approvata per me!

      Elimina
    2. Infatti, gli autisti si sono messi in saccoccia i vostri soldi e tutto e' andato ok.

      Elimina
  4. Opinioni discordanti amico mio. Io non ho mai avuto di questi problemi ma magari sono stato fortunato. Ognuno ha le que storie.

    RispondiElimina
  5. Anche io viaggio con Viazul, per prendere l'aereo per l'Italia,faccio Santiago-Havana,mi sembra spendo 50 euro,non ricordo in cuc, partenza alle 22 e arrivo il giorno dopo alle 12 spaccate all'Havana...è dura dormire con quel freddo dentro il pullman, ma è divertente, solo che non si arriva mai...ma Cuba è fantastica anche per queste cose!
    Valter

    RispondiElimina
  6. Certo che da Santiago alla capitale è lunga

    RispondiElimina
  7. e si...sono 14 ore, ma viaggiando la notte ti passa di più perkè dormi,freddo permettendo...all'andata col mio amico facciamo capitale santiago in auto, fermandoci a dormire ogni volta in una renta a santa clara, giusto 4-5 ore per riposarci, poi sparati andiamo a santiago, ma ti dirò che è bellissimo, soprattutto le prime volte,vedi questo paesaggio che man mano cambia,poi torna uguale, poi ricambia, è bellissimo! il ritorno invece col viazul,perkè gli aerei della cubana non partono mai puntuali,lo sai al momento se partono o meno, e perdere il volo per l'Italia è l'unico rischio che non posso correre,per non pagare poi un altro volo salatissimo che mi costerebbe come 10 giorni fatti a Cuba.

    RispondiElimina
  8. Di solito lo prendo alle 10 di sera dopo il volo dall'Italia, quindo me la dormo tutta...ben coperto

    RispondiElimina