martedì 16 luglio 2013

SACATE EL BICHO

 

A Torino, che io sappia, quest'estate ci sono 3 punti che vengono individuati come feste similatine.
Del Lingotto ho gia' parlato, sabato prossimo saro' al Ruffini mentre sabato scorso sono andato a mangiare un boccone alla Pellerina, dove da un paio d'anni hanno allestito una cosa simile.
Ero con un amico "tunero".
Esiste una nutrita colonia di sabaudi che hanno come meta il balcon sull'oriente cubano.
Li conosco tutti, non posso certo dire di frequentarli qua', pero' puo' capitare di sentirci, alcuni di loro leggono il blog, diciamo una volta all'anno, sopratutto nel periodo estivo, occasionalmente, con qualcuno di loro, esco a cena.
Sabato ero appunto con uno di questi personaggi.
Da oltre un anno frequenta una guajirita del campo, un campo 5/6 km fuori Tunas.
Nulla di che, ma non e' a me che deve piacere.
Il tipo guadagna discretamente, niente di spettacolare ma puo' permettersi di mandare 300 euro, ogni mese, alla fanciulla.
Parliamo di una che vive in una casa de madera in cui il miglior sopramobile e' una bottiglia di ron vuota.
Parliamo di circa 380 cuc al mese.
La fanciulla, al telefono, qualche giorno fa', gli ha montato una buja per il fatto che la cifra e' ritenuta insufficente, accusando il tipo di taccagneria o qualcosa di simile.
Il sabaudo mi ha chiesto un consiglio sul come si deve comportare.
Chi legge il blog sa' che non do' mai consigli, non voglio che, un domani, nessuno venga a scassarmi la uallera con frasi tipo "tu mi avevi detto che...."
Pero' la frase mi e' uscita di bocca quasi senza che me ne accorgessi, e pure in spagnolo.
"Sacate il bicho de ariba los mas pronto possible".
Non so se la sintassi sia esatta, il senso lo e' sicuramente.
Cioe' mandi 380 cuc ogni mese ad una che caga in un buco e questa si lamenta che sei un taccagno?
Una fanciulla che conosci da un anno e a cui non hai mai fatto promesse di alcun tipo?
Si sa' come vanno, a Cuba, certe situazioni, nessuna e' esclusa da simili atteggiamenti, ci metto anche mia moglie nel mezzo.
Se mandi 10000 euro al mese ma il novio yuma della vicina manda 10001 euro...beh...tu sei, automaticamente, un taccagno.
Secondo me a quel tipo di fanciulle va' dato un calcio in culo seduta stante, nessuna tolleranza e nessun ripensamento.
Prima ci si saca el bicho de ariba, meglio e' per tutti.
Sinceramente non so come si comportera' il piemontardo, ci sono situazioni in cui non e' il cerebro al comando delle operazioni.

13 commenti:

  1. Non ci sarebbe nemmeno da commentare perchè a mio avviso basterebbero e avanzerebbero pure somme come 100 eurini, e dico avanzerebbero! Cioè con 100 euro tutta la famiglia se la passa bene per gli standard cubani, figuriamoci con 300. Ma qui la questione è altra come ben dici, dare o meno un consiglio. E io glielo avrei dato, gli avrei detto di cacciar fuori qualcosa in più. E che cazzo dalle 400 euro no?!
    Voglio dire, se questo è un fesso che almeno faccia il fesso alla grande. Già per stare insieme a una guajira così come la descrivi tu abbiamo detto tutto, vuol proprio dire essere accecati dalla papera perchè un uomo come noi dopo la suonata di tromba cosa le racconta a una che oltre a cacare in un buco ha pure un buco culturale in fronte? Di che parlano? Lei sorride e punto, serata conclusa. A me di soldi non ne chiedono, e sono passati quasi 4 anni. Eh lo so che sembrano balle, che passo per un coglione mentiroso, però che strano eh? E non sono nè bello nè ricco ed anzi, le ho detto chiaramente che non le do grandi speranze. E al di là del davvero piccolo aiuto, ma piccolo davvero, non vengo inquadrato come una vaca de leche. E allora forse il segreto è nel chi abbiamo scelto, quello che vogliamo fare. Il tipo in parola è un romanticone, magari non proprio fortunatissimo. E che sogni allora, però facciamo sognare pure la guajira e le dia 'sti benedetti 400 euro dale, perchè in un rapporto sano non è previsto l'assegno di mantenimento.

    RispondiElimina
  2. Un aiuto si può dare o non dare .La cosa importante è inquadrare bene chi si ha di fronte

    RispondiElimina
  3. Non merita di essere avvisato , uno così è meglio che se lo spolpi una cubana che una delle conterranee , almeno compensiamo un pò .
    Della serie :la madre degli imbecilli è sempre incinta

    RispondiElimina
  4. Ce ne sono tanti così. Posso capire il mandare grano per una specie di progetto che, poi, può andare bene come male. Ma così. . .

    RispondiElimina
  5. (Stefano) Milco credo che un drastico taglio della donazione sarebbe la cosa migliore da fare.

    RispondiElimina
  6. Stefano esiste il libero arbitrio, ognuno è regista del proprio destino. Sono sicuro che il prossimo bonifico sarà maggiore

    RispondiElimina
  7. (Chan Chan). Secondo me sono le persone così che rovinano e soprattutto sballano la visione che molti cubani e in questo caso soprattutto cubane possono avere dello straniero. Pensano che fuori i soldi piovano del cielo. "E che sono 300 euro per uno yuma"!!Comunque senza dare giudizi troppo affrettati, uno così si commenta da solo e meriterebbe di "sbatterci la testa" e poi capire alcune cose.

    RispondiElimina
  8. Il problema è proprio il fatto che non sanno cosa vuol dire guadagnare 300 euro. Per loro è tutto dovuto.

    RispondiElimina
  9. A Roma c'è un detto popolare che fa:
    "Nun è l'amore che te frega,
    ma è la fregna che te ceca."

    Saggezza popolare.

    RispondiElimina
  10. Come direbbe Totò -antica saggezza di Roma e dei romagnoli-

    RispondiElimina
  11. sarebbe una buona rendita anche qua in italia 400 eurini,un buon benefattore........

    RispondiElimina
  12. Se ne trovo uno io . . .lo sposo!

    RispondiElimina
  13. concordo con tutti voi,100 euro a Cuba sono già troppi, e poi dipende dai progetti che uno vuol fare! Avete sentito a metà giugno un uomo italiano di Bologna è stato ucciso da sua moglie dominicana? Lui 67 anni,ha avuto la brillante idea di sposarla,lui benestante in pensione, lei 32 anni, un mese dopo il matrimonio l'ha fatto secco,assurdo! Questo a Cuba non succede ma in Rep.Dominicana purtroppo si, dove la proprietà è come in Italia...cosa ci voleva a dirgli che la sua ex moglie non gli dava il divorzio ad esempio? Capisco anche certi soggetti,che appena vedono carne fresca perdono la testa, e non solo purtroppo...però in questi posti,con culture e modi di pensare diversi, o ti svegli oppure ti svegliano loro! Io tra qualche anno mi trasferirò a vivere,o Cuba o Rep.Dominicana, ma la prima che mi parla di matrimonio con un calcio nel sedere la faccio volare!

    RispondiElimina