lunedì 12 agosto 2013

CARRO PARTICULAR

 

Un paio di settimane fa' discutevamo sull'opportunita' o meno di rentare un carro a Cuba.
E' venuta fuori, da parte di molti, l'abitudine, quando serve, di rentare un carro particular.
"Quando serve" e' la parola chiave.
A meno di non voler fare una vacanza itinerante, sopratutto se si viaggia da soli e per periodi importanti, rentare un carro rappresenta un costo da non trascurare.
In piu' c'e' molta gente che, di guidare a Cuba, non ne vuole sapere.
Un po' per motivi di sicurezza, un po' per campare tranquilli ed un po' per ragioni differenti nessuna delle quali sindacabili.
Il carro particular e' una bella soluzione.
Negli anni il controllo nei confronti dei rapporti fra i proprietari di questi mezzi ed i turisti diciamo, e' stato....altalenante.
Se la legge non e' cambiata, noi su quei mezzi non ci potremo salire, a meno di non averne uno intestato alla consorte oppure avere una qualsivoglia residenza.
Le motivazioni sono chiare, vogliono che rentiamo un mezzo per fare cassa.
Malgrado cio' abbiamo utilizzato quel tipo di mezzo in ogni modo possibile ed immaginabile, quando ci fermava la policia, scendeva il giudatore e, spesso, fra cubani riuscivano a risolvere il problema.
Al punto di control per la playa di Puerto Padre, il nostro autista, si ricordava sempre di portare un bel pomo grande de refresco per il policia abbandonato ore ed ore sotto il sole in quel minuscolo gabbiotto.
Mi pare che quel punto de control sia stato abbandonato.
Normalmente se si vive in una citta', il carro serve se bisogna spostarsi, andare al mare o cose simili.
Ho un'amico su cui mi appoggio per situazioni simili, mi viene a prendere a casa, mi porta al mare, mi viene a riprendere al pomeriggio ( si ferma ovviamente in zona) e mi riporta a casa.
30 cuc e mi tolgo il problema, in piu' e' un amico e si viaggia sempre di buon umore.
Stesso discorso quando arrivo e parto dall'aeroprto Frank Pais.
Molti di questi carri particular fungono da taxi veri e propri, basta fare un salto al terminal nazionale di Tunas, accanto alla stazione, per vederne decine in attesa di clienti da portare in giro, magari in modo collettivo.
Lo fanno aumma aumma oppure pagando un impuesta, nel qual caso esibiscono sul parabrezza un adesivo, mi pare, blu.
Ripeto e' una buona soluzione, hai un mezzo veloce quando ti serve, non hai menate di guidare e cose simili e non renti un carro per fare lo sborone del cazzo andando 50 volte al giorno su' e giu' per la via principale della citta'.

40 commenti:

  1. Concordo sul fatto che guidare a Cuba è una palla,però io a Cuba non riesco a non rentare un carro, non rento il carro cubano,ma quello normale,preso nei noleggi in aeroporto da europcar e robe simili...poi la cosa è molto soggettiva, io sono sempre andato con un amico,andiamo in due,e stiamo almeno un mese e mezzo,anche due, e a Santiago senza il carro ti suicidi,perkè la nostra casa particular rimane non proprio al centro,e per andare al mare,fare la spesa,fare tutte le cose che servono senza il carro è un caos, per non parlare poi delle uscite con le fanciulle, in 4 muoversi senza il carro sarebbe un delirio...poi ripeto la cosa è soggettiva, ognuno ha le sue esigenze, ma io senza carro a Cuba fino ad ora non riesco a farne a meno.

    RispondiElimina
  2. Il carro cubano, anche volendo, non si renta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,esatto, io intendevo rentare il carro cubano quello di qualche amico che per pochi cuc ti fa da autista e ti scarrozza per la isla.

      Elimina
    2. In pratica si renta l'autista

      Elimina
  3. L' auto a Cuba, che paranoia, mi verrebbe da dire. Io negli anni ho sempre preso l' auto a noleggio, ma rimanendoci ora 5 mesi filati il costo sarebbe veramente elevato. Tanto per capirci con quei soldi mi faccio una villa con piscina, senza esagerare. Ho provato varie soluzioni, auto prese a umma-umma, da medici tornati dalle missioni, costo giornaliero di circa 15/20 Cuc, ma guidare un Lada, del 1980 mal tenuto è un impresa, quindi dopo un po' ho lasciato perdere. Prendere l' auto con autista, qualche Toyota, ma questi fanno i taxisti, e giustamente ti chiedono il loro incasso giornaliero, che è di circa 40 CUC al giorno, quindi praticamente il costo di un auto a nolo. Prenderli a part time, cioè farsi portare da qualche parte, loro intanto lavorano e farti venire a prendere, con costi veramente bassi, ma sempre sei impegnato con i loro tempi. I taxi collettivi, funzionano, pagando magari due posti, cifre ridicole, sei sui 5 Cuc, e attraversi almeno due province, bisogna conoscere la gente e farti trattare da cubano. Prenderli nelle piquerie ufficiali dove gli "amarillo" controllano il tutto e i prezzi sono quelli concordati. Per esempio un posto da Holguin a Las Tunas è di 20/30 pesos cubani se prendi due posti il doppio quindi di 2,5 Cuc. Ho fatto un viaggio Holguin-Camaguey seduto davanti ad un Toyota, con ben 120 pesos pari a 5 CUC. Però bisogna armarsi di pazienza, il viaggio alle volte è lungo, ed è un continuo fermarsi ai vari PT sulla strada. Poi si può trovare qualche autista con auto di Stato, che in cambio di una piccola mancia e se è di strada di porta volentieri. Io per esempio ho un vicino di casa che è l' autista del Poder Popular e quando va ad Holguin o Guantanamo mi chiede se ho bisogno del passaggio. Viaggio comodo su un Daewoo, aria condizionata, ma sono casi, e bisogna prenderli al volo. Alla fine so già come andrà a finire, mi compererò una auto, strapagandola e bestemmiando non poco.
    A.B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vivi al campo avere di che muoversi é assolutamente vitale. Più che in una città.

      Elimina
    2. ciao , saro a cuba dl 29 al 21 febbraio, vorrei noleggiare auto con autista, mi puoi dare qualche suggerimento su dove trovarli e come nn farmi fregare?

      Elimina
  4. (Chan Chan). Io a Santiago mi sposto in moto o con pisicorre. La moto è molto usata ed economica. Soprattutto a santiago. Può capitare che per qualche giorno affitto uno scooter. In altri mi faccio trasportare da qualche conoscente, in particolare uno che ha un Moskowits in perfette condizioni e che soprattutto è puntuale. Comunque penso che incida molto il tipo di vacanza che vuoi fare (se esci con varie fanciulle è chiaro che un mezzo fisso è comodo, ma io sono un bravo ragazzo e sono sposato... jajaja) e soprattutto quanto tempo ti fermi (io sto 5/6 mesi). Sto prendendo in considerazione l'ipotesi di comprarmi un carro... ma vanno valutate varie opzioni: pizicorre, carro moderno tramite carta rivenduta eccetera.. vedremo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non credo che il numero di fanciulle sia importante da questo punto di vista. Su uno scooter si sta' comodamente in 2 . . .

      Elimina
    2. Chan Chan, in che senso comprare un auto con carta rivenduta? Attenzione a questo tipo di negozi che hanno spesso una bella truffa sotto. Per chiarezza, un auto usata non ha più bisogno di nessuna carta. Solo per un auto nuova serve, ma basta dimostrare che chi chi la compra ha introiti in Cuc.

      A.B.

      Elimina
  5. (Chan Chan). Intendo la carta che concedono a coloro che fanno un determinato lavoro, sportivi, artisti ecc.. Per comperare un'auto moderna. Molti rivendono la carta, ossia la possibilità di comprare un'auto moderna appunto, perché preferiscono fare cassa che avere una macchina. E' ovvio che lo devi fare con persone di totale fiducia e vedere se ti conviene dal punto di vista economico visto i prezzi che girano. Nel mio caso, la comprerebbe mia moglie da suo fratello, con cui abbiamo uno splendido rapporto. Ma è tutto da vedere. Sto valutando la cosa, perché prima vorrei fare anche altro e siccome non sono un milionario debbo organizzarmi bene. Diciamo che procedo a piccoli passi. Prima la casa (fatto). Poi il suo miglioramento (in corso). Poi altre cosette. Comunque grazie per la messa in guardia. Sempre ben accetta. Comunque per auto usata che intendi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non c'entra ma mi pare che anche tramite chi rientra dalle missioni il negocio sia fattibile

      Elimina
    2. Chan Chan, cosa intendi per auto moderna? Un auto nuova? Perchè a Cuba per auto moderna si intende anche un Lada del 1980. Comunque oggi qualsiasi auto usata anche per un giorno, si possono comperare senza nessuna carta, il mercato è libero. Nel caso l' auto sia nuova, quindi per esempio ti rivolgi dal buon Massimo, e ti prendi una Kia, con la modica spesa per un Picanto di circa 20.000 cuc allora se non si hanno introiti certificati in CUC devi avere quella famosa carta. Ma per tutto il resto la carta non serve più. Quindi attenzione.

      A.B.

      Elimina
    3. Si può comperare. . .loro lo possono fare oppure chi ha una residenza. Per chi è un turista. . .nisba

      Elimina
  6. (Chan Chan). Per auto moderna intendo una Peugeot 307 per esempio. O una Picanto come dici tu. E so che girano quei prezzi. Per la cronaca c'è gente che l'ha pagata anche più di 20mila. Nel mio caso il prezzo scenderebbe un po' perché come dicevo la carta la vende il fratello facendoci un favore. Ma io non sono ancora convinto perché con questi soldi si potrebbe fare anche altro. Ma Massimo chi? E chi ha introiti in Cuc? Di certo non noi yuma, anche se entriamo con visa familiare.

    RispondiElimina
  7. Bisogna specificare che il carro particular noi lo possiamo guidare, ovviamente non deve risultare che si paghi qualcosa per la renta perche questo è illegale. Inoltre in questo caso la macchina non avrà nessun tipo di copertura assicurativa, quindi se succede qualcosa sono doppiamente cazzi amari.

    RispondiElimina
  8. Sei sicuro che un turista qualunque non sposato con una cubana possa guidare un particolar? A Tunas ne hanno inchiappettati un paio. . .

    RispondiElimina
  9. Che sappia io si. Ovviamente la macchina dovrebbe essere prestata a titolo gratuito, se viene fuori che sotto c'è un negocio sono cazzi amari per turista e proprietario (per questo forse hanno beccato i due turisti a Tunas). Poi resta il problema dell'assicurazione. Io per esempio non la prenderei mai un'auto particular, troppo rischioso.

    RispondiElimina
  10. Mi sembra strano, 11 anni fa' rentai a La Habana un carro da un cubano. Uno di quelli con targa Hk. Gli studenti stranieri ecc ecc. Dopo 10 giorni mi fermo' la policia e raccontai la storia del prestito. Fini in commissariato con auto sequestrata. Se in 11 anni sono cambiate le cose non so.

    RispondiElimina
  11. Cerco di spiegare un po' le cose, anche se la materia è complicata e per quello che so io, che non è oro colato.
    Partiamo da Chan Chan- Se acquisti un auto nuova, ma nuova ancora da immatricolare, serve la carta, sia per un cubano che per uno straniero con residenza permanente. Se per esempio si ha la residenza permanente si ha diritto a 2 auto, ma rimane che devi dimostrare di avere entrate in CUC, e si ha la famosa carta in automatico. Se invece acquisti un auto usata non serve nulla, la compri e fai il passaggio di proprietà. Chiaramente non per i turisti. Una Picanto nuova di listino sei sui 20.000 CUC, questo prezzo non ha nulla a che vedere con la carta.
    Uno straniero può guidare un auto cubana, anche come turista,basta che abbia la ex targa gialla, ora che le hanno unificate bianca e che sia privata. Non si possono guidare auto con la ex targa azzurra, quindi di impresa o dello Stato. Aston la targa HK è come se fosse un auto di un impresa, e se non ne sei dipendente non la puoi guidare, quindi chiaro che c'è il sequestro.
    L' assicurazione, se il proprietario del auto fa l' assicurazione, non c'è nessun problema si ha l' assicurazione che risponde forse meglio di quelle a noleggio.
    Comunque nel caso prendiate un auto diciamo privata, controllare sempre che abbia il collaudo, che abbia l' assicurazione e soprattutto che sia un auto almeno decente.

    RispondiElimina
  12. Prendo atto, pero' se fosse come tu dici le agenzie de renta chiuderebbero in 3 giorni perche' tutti affitterebbero le auto dei cubani a 20 cu al giorno.
    Le Hk all'epoca erano auto acquistate da cubani ma intestate agli studenti di altri paesi ,all'epoca potevano possedere un'auto.
    La mia era di un angolano....figurati se mi ricordavo il nome quando il policia me lo chiese...
    Le cazzate che si fanno nei primi viaggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti molti cubani lo fanno. Ma corono dei rischi, perchè è vietato affittare un auto. Cosa pensi che ci stia a fare il presidente del CDR o il delegato o peggio lo Jefe de sector, se non controllare anche queste cose. Sono talmente pochi i proprietari di auto a Cuba che controllarli non ci vuole molto.

      A.B.

      Elimina
    2. Se loro non le possono affittare è automatico il fatto che un normale turista non la possa guidare. Che auto guiderebbe se nessuno legalmente è in grado di fornirglela?

      Elimina
    3. Aston, guidare è una cosa, affittarla è un altra. Se il mio vicino di casa medico mi "presta" l' auto e lo fa solo con me, una volta ogni tanto nessuno gli dice nulla. Ma se la sua auto è sempre in mano a stranieri diversi, che manco conosce capisci che è facile capire che non si tratta solo di un prestito. E' un po' come la visa famigliare. Se io vado a casa di amici, che mai hanno avuto stranieri per la casa, la concedono senza problemi, ma se in quella casa vanno e vengono stranieri sarà difficile che la concedono. Da me si dice che i furbi si pagano al sabato, ecco se come spesso succede i cubani vogliono fare un po' troppo i furbi, il loro sabato arriva sicuro.

      A.B.

      Elimina
  13. Un conto è ciò che possiamo fare un altro quello che facciamo. Il tuo amico medico ti molla ogni tanto il carro e non succede nulla. Ma non si può, non e legale tu non puoi guidare un carro che legalmente non puoi avere sotto il culo. Poi possiamo raccontare di tutto, siamo qua per questo, ma la realtà è quella che ho descritto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aston è del tutto legale, te lo posso assicurare. Mi hanno anche fermato, mai detto nulla, hanno controllato una volta lo stato del auto, e si sono raccomandati di andare piano perchè non sono abituato a quel tipo di auto, senza i confort e la sicurezza delle nostre. Ma ti pare che un direttore di un ospedale va a rischiare il posto così. Sai dove sta il problema, se per esempio si fa benzina al nero, oppure usando le tessere di stato ai distributori, con queste cose si incazzano molto. Infatti quando uso quel auto vado solo ai distributori a fare benzina e pago cash, per non far nascere cisme tra la gente.
      A.B.

      Elimina
  14. Bunda non è così e stiamo facendo cattiva informazione. Qua oramai siamo davvero tanti. La gente legge poi va a Cuba e fa' cazzate. Bisogna rentare un carro statale. Restiamo nella legge ed evitiamo di finire nei guai. A Cuba nei guai a causa del carro sai quando entri ma non sai quando esci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, la cosa migliore e consigliabile è quella di prendere SOLO auto dello Stato. La mia è forse una posizione diversa. Comunque ripeto PRENDERE SOLO AUTO NOLEGGIATE DALLO STATO. Anche perchè guidare un Lada non è cosa facile, solo a pensare il lasco dello sterzo, i freni a tamburo senza ABS, e il cambio che cambia quando vuole. C'è solo da aver Paura.
      A;B.

      Elimina
    2. Bravo!
      Diamo buoni consegli ora che non possiamo piu' dare cattivo esempio..(De Andre' docet)

      Elimina
  15. Ho sentito da mia moglie, che lo ha letto da qualche parte, che ora si possono portare a Cuba macchine anche dall'estero. Se fosse vero sarebbe un gran bel colpo perchè quì ti comperi una macchinina di seconda mano con 6/7 mila euro la porti lì e sei apposto. La una macchina di seconda mano scassata la paghi non meno di 15 mila CUC.

    RispondiElimina
  16. Ho sentito anche io la cosa ma non ho ancora letto nessun documento ufficiale che ne parli

    RispondiElimina
  17. quello che mi risulta:
    importazione: nessun veicolo a motore da privati. solo 2 bici elettriche con voltaggio max....
    Uno straniero puo' trasportare auto,motor y algo al lato dell'ottenimento della R.P. pagando taxa de importacion.
    ci sono delle societa' autorizzate a vendere sull'isola Auto Camion e motori di importazione....
    se Kia importa una utilitaria Picanto...la "potrebbe" cedere in concessionaria a meno di 10.000 evidente la tassa a favore dello stato.
    Se lo stato permettesse di importare auto ai privati...quante minori entrate???
    Per me se qualcuno ha trovato una persona che Sirve a cui intestare una casa, puo' trovarne un'altra a cui intestare un'auto...in sua assenza l'auto girera' molto e creera' nuovi ricchi....torna il dueno, auto per il dueno...se e' un familiare della moglie....si puo' anche guidare personalmente (se si e' in grado)

    RispondiElimina
  18. Quello che dice il Coach è quello che risulta a me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi el Efe cumple 87 !

      Elimina
  19. all'avana puoi guidare un carro privato ma è meglio che sia intestato a una persona che frequenti,tipo novia o moglie o parente,in caso contrario non succede niente a noi, ma se becchi uno che vuole investigare sul carro e il suo proprietario nel caso sia un amico potrebbero chiedere lumi al dueno,(la renta privata è illegale).un mio amico italiano usa il carro del papa della moglie a guanabo.

    RispondiElimina
  20. Gugu moglie o suegro allora si.
    Se tutti potessero guidare un carro prestato da un'amico le rentas chiuderebbero in 3 giorni.

    RispondiElimina
  21. sono daccordo,ma i cubani hanno molto paura ad affittare il proprio carro ai turisti,non lo fa nessuno rischi grossi guai

    RispondiElimina