domenica 11 agosto 2013

IL RACCONTO DELLA DOMENICA



MANGIARE A CUBA 
Cuba non e' uno dei paesi al mondo in cui si mangia meglio,
questo e' sicuro.
Noi italiani, a livello di cibo e alimentazione ,dobbiamo sempre e
comunque adattarci.
Ve lo dice uno che ha lavorato, per lunghi periodi, in parecchi
posti del pianeta.
Troppo ricca la nostra alimentazione, troppo fertile la nostra
terra, troppo pescosi i nostri mari ,troppo generose le nostre
montagne.
Da noi c'e' tutto
Ogni regione ha le sue cibarie preferite e i suoi piatti prelibati.
C'e' anche da dire che l'importanza del "mangiare" varia a
seconda della zona italiana in cui si vive.
Sono piemontese ma da decenni trascorro almeno 3/4 mesi
all'anno nel centro-sud.
Vi posso assicurare che il sedersi a tavola da quelle parti e' una
cosa seria, quasi un rito.
Sai quando ti siedi al tavolo ma non quando ti alzi.
Al nord spesso più che mangiare ci limitiamo a nutrirci...
A Cuba si mangia poi cosi' male?
Facendo una vita sportiva, anche per lavoro, ho una
alimentazione semplice e abbastanza monotona.
Molte volte al di la' di riso, carne, frutta e verdura non vado.
A Cuba, personalmente, mangio piuttosto bene.
Basta organizzarsi.
Le colazioni a Cuba sono sontuose e con quelle si può arrivare
vivi fino a cena.
Per quanto riguarda i primi, di solito li evito.
Con tutto il riso che mangio in Italia, quando sono a Cuba il
congri' non lo voglio vedere neanche da lontano.
Ogni tanto cucino spaghetti per me e per altra gente, i miei
spaghetti al tonno sono memorabili.
Organizzano visite guidate da tutta l'isola per mangiarli....
Verdure ce ne sono a bizzeffe; pomodori, peperoni, insalata,
boniato, patate, platano, bietole, cipolle, melanzane, carote..
Sono un carnivoro, di solito a Cuba evito (o limito) la carne di
vacca perche' le loro bestie sono tutte nervi e muscoli con poca
ciccia, la carne e' dura.
Pollo, maiale ,tacchino ,capra ,e anche coniglio (si trovano....si
trovano), sono buonissimi.
Per non parlare di aragoste da mangiare fino a stufarsi,
camarones, pulpo, cangrejo, pargo e altri tipi di pescado.
Sul formaggio la scelta non e' molta, appena fuori Tunas ci sono
un paio di posti dove lo si trova persino mangiabile.
La frutta poi....ananas,arance,mandarini,mango,papaja,fruta
bomba, sepote, anguria, uva, lime, bananite, cocco e via andare.
Sui dolci siamo scarsini.
Evito quelle torte colorate e dolcissime che non sanno di nulla.
Non mangio neanche il flan perche' sono amico del mio stomaco,
Al limite qualche dolcino comprato nei negozi in cuc.
Non mangio male, ovviamente con il denaro in saccoccia e' tutto
piu' facile.
Occorre sapersi muovere ma a Cuba si trova quasi tutto.
Basta sapere dove e come cercare.

--------------------------------------------------------------------------
Vi ricordo che il libro da cui e' tratto il racconto e' ancora disponibile nella versione e book acquistandolo da Lulu editore, trovate il link in alto sotto la locandina

6 commenti:

  1. Per me è una grande sofferenza mangiare a Cuba. Ammetto di essere una buona forchetta e anche raffinata e a Cuba veramente soffro tantissimo. Certo che nelle città si mangia anche discretamente, ma nel campo si trova poco e spesso di pessima qualità. Salvo la carne, che se cucinata in una certa maniera è anche buona. Ma mancano tutti i nostri condimenti, a partire dal olio d' oliva, ma non si trova nemmeno il pepe, la noce moscata, il basilico, che comunque lo sostituisco con un suo surrogato cubano il verro. Il pesce, è sempre un incognita, spesso pescato in fogne a cielo aperto. Se non si conosce qualcuno di serio è sempre un rischio. Ma come dici Aston, giustamente siamo italiani e con il cibo abbiamo un rapporto molto particolare. Per concludere mi fa ridere quando vedo nascere ristoranti cubani in Italia, un po' come se qualcuno aprisse un ristorante inglese, una vera follia gastronomica.

    A.B.

    RispondiElimina
  2. Davvero un ristorante cubano in Italia è una barzelletta

    RispondiElimina
  3. mai visto un ristorante cubano in italia...ma davvero esistono?

    RispondiElimina
  4. Prova a fare una ricerca sul web. . .

    RispondiElimina
  5. El Loco. Mangiare a Cuba è l'ultimo dei miei pensieri.
    P.S. Ho acquistato il tuo libro, aspetto il prossimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti fermi più di 2 settimane il cibo ha una sua importanza.
      Grazie per il libro, per il prossimo. . .dammi tempo.

      Elimina