giovedì 12 settembre 2013

VECCHIARILLI

 

Ieri sentivo, al telegiornale, dell'anziano di 89 anni morto massacrato di botte da 4 ragazzotti per rubargli 200 euro.
Capisco perche' gli anziani, quando vanno alla posta a prendere la pensione, o si fanno accompagnare o viaggiano guardinghi e sospettosi.
Che mondo di merda, lavori tutta la vita, magari una vita piena di belle cose, ami, sei amato, fai dei figli, tieni sulle gambe i nipotini, poi arrivano 4 bastardi vigliacchi e chiudono il discorso.
Gli anziani sono la memoria storica di un popolo, ho avuto, anni fa, il privilegio di parlare con dei partigiani, ho avuto un padrone di casa che e' stato comandante dell'aviazione durante la guerra, da loro ho ascoltato storie incredibili di un Italia che non c'e' piu'.
A Cuba, secondo me, nei confronti degli anziani esiste molto piu' rispetto.
E' anche vero che nessun anziano esce dalla banca con 200 cuc in saccoccia e i 6 cuc di pensione non sono particolarmente appetibili.
Pero' all'interno della famiglia stessa l'anziano viene rispettato ed aiutato.
Un' anziano che attraversa la strada, col suo passo malfermo, sara' sicuramente aiutato dal primo passante in zona.
Ho visto autentici delinquenti aiutare la vecchina dio turno ad arrivare al maciapiede opposto.
C'e sempre una forma di rispetto, da parte di tutti, nei confronti di quei vecchiarilli che, seduti sui balance nel loro portal, guardano il mondo passar loro davanti.
Penso a Roberto Perez, il marito di Nena, conosce tutti, saluta tutti, tutti si fermano a parlare con lui.
Lancia piropos a tutte le belle bimbe che passano, le bimbe sorridono passando appositamente davanti a lui contente del complimento fatto con garbo ed eleganza.
Quando un cubano si rivolge in auto ad un anziano per chiedere un informazione lo chiama "maestro".
L'abuelo o la abuela hanno un ruolo importante nella societa' cubana, nessuno si sognerebbe mai di mancar loro di rispetto.
Da noi funziona in modo un pelino differente.

8 commenti:

  1. Anni fa a Tunas nottetempo trucidarono una parea di abuelos per rubargli il cerdo...
    renato

    RispondiElimina
  2. Non lo sapevo.
    Puo' succedere ma, come sai, e' un fenomeno circoscritto.
    Qua' e' oramai la quotidianita'.

    RispondiElimina
  3. Valori che da noi stanno scomparendo purtroppo.
    COMMENTO DA FB

    RispondiElimina
  4. Gli anziani sono la nostra memoria e ce ne stiamo dimenticando

    RispondiElimina
  5. Anche i due fratelli cubani di Lignano rispettava le persone anziane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari quelli. . .meno ma oramai erano italianizzati. . .

      Elimina
  6. Non sempre è così. Molti ragazzi giovani mancano di rispetto agli anziani anche a Cuba e l'ho visto in particolar modo in occasione del Carnevale a Camaguey ove si vedevano ragazzini con bottiglie di ron (in vetro) girare ubriachi e strafottenti e la policia non faceva una autentica p...a

    RispondiElimina