mercoledì 30 ottobre 2013

NOVITA' TUNERE

 

Ogni volta che ritorno a Las Tunas noto cambiamenti che hanno lo scopo di migliorare l'immagine della citta'.
A mio avviso il vero cambiamento avverra' quando le merci importanti inizieranno a fermarsi in citta', invece che passare direttamente da Camaguey a Holguin ma questo e' un' altro discorso che faremo un'altra volta.
Il nuovo Boulevard e' quasi pronto, mancano alcune cose ma quasi ci siamo.
Come dicevo al posto della Roca oggi c'e' una sorta di vineria non so quanto frequentata, diciamo che e' una tienda in linea con la nuova immagine che vorrebbe dare di se la citta'.
Continuano a costruire case nel barrio deportivo e in quello medico per i professionisti che rientrano dalle missioni, le vedi da lontano e sembrano bei complessi colorati, poi ti avvicini e ti accorgi che sono state fatte in fretta e furia, con pochi mezzi ( quelli che non si sono rubati los albaniles) e che nel giro di pochi mesi sembreranno case costruite anni fa'.
C'e' un nuovo semaforo in Avenida Cienfuegos, non so quanto serva, ma comunque c'e'.
Come vi avvevo accennato ci sono 2 bancomat, i primi in citta', al Banco de Credito y Comercio ma se avete una visa Mastercard scordatevi di poter prelevare...
Un nuovo Paladar El Caballo Blanco nella zona centrale, un altro pochi km fuori dalla citta' verso Puerto Padre, un terzo El Mana' appena dietro quello Italiano.
Comida Criolla.
Dove c'era el paladar di Rafa, dietro il Cadillac ora c'e' una specie di Burghy.
Hamburgher decorosi simili a quelli che si trovano qua', il tutto in Mn, si va dai 15 ai 35 pesos per ognuno, questo a secondo del tipo di Hamburgher che vuoi.
La Galleria d'arte sotto il Venecia sta' per riaprire i battenti dopo oltre un anno di restauri, Las Tunas e' pur sempre la capitale della scutura cubana.
Ognuno ha le sue preferenze in materia di sculture...
Alcune strade nei barrios periferici sono state illuminate ed asfaltate, altre avrebbero bisogno di una bella rinfrescata ma i fondi sono quelli che sono.
Sabato sera hanno reitrodotto la fiesta nelle strade laterali rispetto alla via centrale della citta', una cosa molto cubana dove noi c'entriamo poco.
Il Taino funziona da discoteca un paio di sere la settimana, imperversa sempre Guayaba, il peggior animatore al mondo, il peggiore di tutti i tempi.
Venerdi sera i mariachi attirano sempre molta gente nel parque centrale mentre il martedi sera, serata della poesia, scappano persino gli uccelli dagli alberi...

Non sono stato in disco, ma ho visto sempre in auge el maricon tanto caro ad un noto personaggio del web cubano...anche questa e' una storia che prima o poi andra' raccontata...

6 commenti:

  1. EL LOCO Prima o poi un salto a Las Tunas devo farlo

    RispondiElimina
  2. Non ti troveresti male...fidati.

    RispondiElimina
  3. anche a me piacerebbe .. dopo aver letto i tuoi racconti ..
    sarai a Cuba le prime settimane di gennaio 2014?

    RispondiElimina
  4. Bene, aspetto tue notizie.
    Così mi organizzo un giretto Camaguey - Las Tunas
    anche se poi riparto da l'Havana ;-)

    RispondiElimina
  5. Ok teniamoci in contatto attraverso il blog

    RispondiElimina