lunedì 25 novembre 2013

CARNAVAL

 

Esattamente come accadde lo scorso anno, qualcuno ricordera' che faci un post, anche quest'anno sono arrivato a Tunas in tempo por El Carnaval.
A oriente il carnevale e' molto sentito, c'e' una specie di calendario che tiene la gente con le varie date de los carnavales in tutta la provincia.
Il carnevale tunero e' un'avvenimento che paralizza la vita cittadina per oltre una settimana.
In realta' durerebbe 4 giorni, dal giovedi' alla domenica, ma in realta', si inizia col carnaval dei bimbi, il week end precedente e non la si finisce fino al martedi' successivo alla fine della fiesta.
In tutta Cuba, ma specialmente in oriente, il cernevale e' na sorta di fenomeno sociale attorno al quale ruota la vita di tutta la societa' cubana.
Col carnevale tutto si ferma, tutto si sposta, tutto si rimanda al termine dei festeggiamenti.
Una cosa da noi, impensabile.
La gente smette di lavorare, chiudono le banche, la settimana professionale si accorcia.
Si inizia ad ahorrare con mesi d'anticipo, chi ha qualcosa da vendere lo vende per tirare su qualche soldo per la gozadera.
Los negocio de la ropa, qualunque negocio, si blocca e al termine della festa ci vorranno mesi perche' l'economia famigliare ritorni alla normalita'.
Il carnevale e' veramente il momento in cui la gente "stacca".
Stacca da tutte le preoccupazioni, dai problemi economici, dai casini, dalle cose che non vanno come ci si aspetta.
E' carnaval, e come ogni carnaval, c'e il consueto concerto di Candido, che sai quando inizia ma non quando finisce.
Noi stranieri c'entriamo poco, anzi nulla.
Sono 2 anni che lo frequento assiduamente e sono fra i pochi stranieri che, unicamente insieme a cubani, mi godo quei giorni.
Capita ogni tanto di vedere una faccia bianca ma si tratta di una visita "etnica" fatta grazie alla cubanita di turno.
Mentre lo scorso anno anche io ero con la cubanita di turno, quest'anno l'ho passato con gli amici di sempre ed e' stato tutto un'altro viaggiare.
In citta' ci sono vari punti di carnaval, preferisco quello vicino allo stadio piccolo della pelota.
E' uno spazio largo e anche se c'e' tanta gente riesci a muoverti bene.
Fra l'altro e' anche un'occasione per chi vive in zona di tirare su qualche soldo.
La casa dei genitori di una mia amica e' meta di tutti i venditori di uva (uva...) che lasciano le cavagne di frutta in deposito per non esporle tutte insieme.
I bagni delle case vengono "affittati" a un peso a pisciata.
Ovviamente c'e' mas bollo que bocadito de puerco ma le cose funzionano in un certo modo, come, saggiamente, mi spiegano gli scafati cubani.
Se ti piace una tipa e' bene acchiapparla verso le 2/3 di notte quando e' gia' piena come un lumino.
A quel punto, dicono, e' piu' facile concluderere.
Facile e sopratutto economico.
Se la acchiappi alle 9 di sera, sempre secondo loro, la fanciulla vuole divertirsi e il borsillo a rischio e' quello del malcapitato di turno...
Hai voglia a fare arrivare le 2 di notte, cerveza, ron, ron, cerveza...
Poi magari alle 2 arriva un altro e il malcapitato che ha pagato fino a quel momento rimane a bocca asciutta.
Bellissime le carrozze anche quest'anno, pur coi soliti casini organizzativi e i tempi che difficilmente coincidono.
Ovviamente presente il carro delle Voluminose, una decina di buzzicone che sculettano come matte ottenendo un grande successo.
Comunque mi sono davvero divertito, molti stranieri lo evitano per paura degli ubriachi e cose simili, francamente mai avuto problemi, di nessun tipo.
In fondo quando giro con loro sono uno di loro, non vedo di cosa dovrei preoccuparmi.

4 commenti:

  1. El Loco non me ne perdo uno se riesco a fare combaciare i viaggi.

    RispondiElimina
  2. Secondo me sono giorni spesi bene in un contesto cubano "giusto".

    RispondiElimina
  3. A parer mio il carnaval è la più grande esposizione di figa, ho sentito tanti lamentarsi che troppo casino, disco chiuse, piscine chiuse (anche tu) ma chissenefrega... C'è di tutto in giro... Dalla segretaria alla peluchera ecc... Fosse per me farei un mese di carnevale... troppppe occasioni... E poi troppppo divertimenti :-)

    NON TANTO ANONIMO...

    RispondiElimina
  4. Vero ma come dicevo...tocca prima farle bere come camionisti....ahahaha

    RispondiElimina