sabato 2 novembre 2013

FED CUP

 

In questo fine settimana c'e' la finale di Fed Cup di tennis, la coppa Davis femminile, fra Italia e Russia a Cagliari.
Sto' guardando la prima partita, la Vinci n. 13 al mondo sta' giocando da cane e perdendo contro la Panova n.136 al mondo.
Spreriamo bene, vi tengo aggiornati.

5 commenti:

  1. Dopo aver perso il primo set, la Vinci, a un passo dal baratro e' riuscita a rimontare, dopo 3 match point per la russa, e a vincere il secondo set.
    Bellissimo vedere la Schiavone ( fuori dalle 4) la Pennetta e la Knapp andara aventi e indietro seguendo il servizio di Roberta per tifare come se fossero delle Ultras.
    Questo e' essere squadra. Bravo Corrado!

    RispondiElimina
  2. 2-0 terzo set per la Vinci, avanti cosi'!

    RispondiElimina
  3. Dopo oltre 3 ore di battaglia, in lacrime e piegata in 2 dai crampi una fisicamente al lumicino Roberta Vinci porta a casa il primo punto.
    Ha vinto con il cuore perche non c'era altro.
    Ora Corrado dovra' pensare se domani schierarla o optare per la Pennetta.
    La Fed Cup e' un mondo a parte, la classifica non conta.
    ITALIA-RUSSIA 1-0

    RispondiElimina
  4. ITALIA-RUSSIA 2-0

    Vince anche la Errani contro una ragazzina di 18 anni.
    Ma chi hanno portato in finali i russi?

    Comunque bene cosi'.

    RispondiElimina
  5. L’Italia del tennis femminile vince per la quarta volta in otto anni la Fed Cup! Russia battuta per 3-0 grazie al successo di Roberta Vinci su Alexandra Panova e alle vittorie di Sara Errani su Irina Khromacheva ieri e su Alisa Kleybanova oggi. Ma è festa per tutta la squadra di Corrado Barazzutti, con Flavia Pennetta e Karin Knapp, ma anche Francesca Schiavone che non ha risposto alla convocazione, ma è stata presente per sostenere le compagne.
    L’Italia raggiunge proprio la Russia nell’albo d’oro della Fed Cup con quattro titoli. Davanti ci sono Stati Uniti con 17 successi, Australia e Repubblica Ceca con 7 e Spagna con 5.

    Oggi Sara Errani è stata semplicemente perfetta, ha strapazzato Alisa Kleybanova (scesa in campo al posto di Alaexandra Panova) che ci ha capito molto poco.
    Nel primo set le giocatrici hanno tenuto la battuta per i primi tre game, poi è arrivato il break in favore di Sara Errani che nel game successivo ha annullato due palle del contro-break e non ha ceduto la battuta, rubandola invece nuovamente all’avversaria nel sesto game per poi servire per il set e aggiudicarselo per 6-1.

    Il secondo set si è subito aperto con un break per Sara Errani, che poi ha sempre tenuto il servizio, ha rubato la battuta a Kleybanova ancora una volta nel quinto game e infine nel settimo game dopo aver guadagnato due match point ed essersene fatta annullare solo uno. Ha chiuso dunque con un break di nuovo sul 6-1.

    Tra poco Flavia Pennetta e Karin Knapp scenderanno in campo per il doppio contro Irina Khromacheva e Margarita Gasparyan, anche se la Fed Cup è già vinta, c’è un impegno da onorare e un pubblico da intrattenere. Dopo il match ci sarà la cerimonia di premiazione delle nostre azzurre.

    RispondiElimina