giovedì 5 dicembre 2013

MEZCLA

 

Durante una mesa redonda, diretta dalla sosia di Nilla Pizzi, si e' affrontato l'interessante argomento della mezcla cubana.
Si parlava della moltitudine di colori e di sfumature che rendono la popolazione cubana unica.
Non parlo di razza perche' la sola che conosco e' la razza umana, il resto e' argomento per idioti.
Vi riferisco qualche dato di quella trasmissione.
Il ceppo principale della poplazione cubana arriva dall'Africa, del resto si sostiene che anche noi arriviamo da la'.
In base ad alcune ricerche si e' stabilito che, ad esempio, l'alzaimer colpisce, in grande misura popolazione di colore bianco, mentre neri e meticci ne sono colpiti in forma incredibilmente minore.
Diciamo che chi ha addosso piu' geni africani e' piu' protetto.
A seguito di un'indagine sul 81% della polazione cubana, la stessa e' cosi' suddivisa ;
55% bianca
33% meticcia
12% negra
La cosa interessante e' che, a seconda della provincia in cui e' stata effettuata l'indagine puoi essere definito di un colore piuttosto che di un altro.
Tramite un dermospettrometro e' stato calcolato l'indice di melanina, sopratutto nel palmo della mano e sotto l'ascella.
Sono stati trovati meticci con la stessa quantita' di melanina dei bianchi e neri con la stessa di meticci, questo a seconda della provincia presa in questione.
Per quanto riguarda la provenienza genica l'8% e' Amerinda (nativi americani), il 20% africana e il 72% europea.
La cosa intreressante e' che dall'Europa sono arrivati essenzialmente uomini mentre per quanto riguarda le donne (madri) il 39% e' di matrice africana, il 34% amerindo e solo il 27% europeo.
In pratica l'Europa ci ha messo i maschi mentre l'Africa, sostanzialmente le donne.
Dalla Cina, invece sono arrivati, percentualmente il 98% di uomini.
Oltre a quella spagnola, africana e ai nativi c'e' stata una forte immigrazione cinese, araba, ebrea, francese e alemanna.
Le provincie di Camaguey ed Holguin hanno le piu' alte percentuali di popolazione autoctona mentre ci sono luoghi (es Mantua) dove il ceppo genico arriva interamente da fuori.
Ricordo che la costituzione cubana e' stata la prima che non ha menzionato il colore della pelle, di conseguenza e' stato il primo atto di modernita' nato in quella parte del mondo.
La mezcla aggiunge sempre, non sottrae mai.
Non a caso le triestine sono considerate le piu' belle ragazze italiane, infatti sono una mezcla fra il ceppo italico, quello slavo e quello nordeuropeo.
Non e' che mi sono ricordato...e' che ho preso appunti...

8 commenti:

  1. El Loco La mezcla cubana è unica.

    RispondiElimina
  2. Beh anche il Brasile ha un suo perché. . .

    RispondiElimina
  3. Oh, i mulattoni sono sempre stati i miei preferiti ahahaha!

    RispondiElimina
  4. preferisco la mulatta ,ha un suo pechè.emilio

    RispondiElimina
  5. Nell' immaginario collettivo se si pensa a Cuba si pensa alla mulatta

    RispondiElimina
  6. ...pensa tu...io faccio parte della mezcla triestina...di sangue mezzo siciliano e mezzo slavo...una vita a correr dietro alle "mule de Trieste" di ottima mezcla...fino alla folgorazione definitiva per la mezcla cubana...e indietro non torno...
    Gari

    RispondiElimina
  7. Ah...le Mule...quanti ricordi...

    RispondiElimina