lunedì 2 dicembre 2013

UNA SOLUZIONE;IL FIGLIO

 

La settimana scorsa parlavamo del solito, annoso ma indispensabile, discorso riguardante l'intestazione di un'immobile a Cuba.
Questo a prescindere dal fatto che si tratti di un'abitazione, una casa particular, un paladar o altro.
Ovviamente la soluzione meno rischiosa e' la Residenza Permanente come tutti sappiamo bene.
La soluzione ottimale sarebbe il poterci intestare l'immobile soltanto a noi.
Il cointestarlo ad una eventuale donna dovrebbe essere figlio del libero arbitrio nostro, e non imposto da leggi cervellotiche.
Il solo sistema per avere un immobile intestato unicamente allo straniero e' un figlio, come ci ha ripetutamemte detto Francisco Franz.
E' esattamente la situazione che vive l'italiano da cui ho acquistato la casa.
Vi racconto il suo iter, non e' farina del mio sacco, io so poco o nulla in materia piu' di voi, mi limito a riportare gli avvenimenti esettamente come sono accaduti.
Il tipo, dopo una vita di lavoro decide, con pochi anni in piu' rispetto ai miei attuali, di andare a vivere a Cuba.
Si sposa con una donna che ha gia' un figlio.
Ottiene la Residenza Permanente e fa' un figlio suo.
Tira su i 2 bambini senza differenze come se fossero entrambi suoi.
Compera, intestandosi una seconda casa vicino alla prima, quella che ho preso io.
Successivamente all'acquisto dell'immobile il matrimonio fracassa in malo modo.
Lei non vuole chiedere, ovviamente, il divorzio, lo chiede lui pagando circa 800 cuc.
Il giudice stabilisce che la casa dove vivevano va' a lei e al bimbo mentre l'altra resta a lui.
Il fatto di avere un figlio gli garantisce, pur in assenza di una moglie, il mantenimento della Residenza Permanente.
Se non avessero avuto una seconda casa avrebbero dovuto, a la cubana, dividersi la prima questo a patto che la meta' di proprieta' della moglie fosse stata adeguata per tirare su il figlio.
Per venderla ci sarebbe voluto il consenso di entrambi.
C'e' da dire che la moglie, cittadina italiana, ha pure cercato di mettere mano sopra la meta' della seconda casa, stoppata dal giudice.
In questo modo lei con la vecchia casa ci ha fatto una renta e lui, nella nuova vive con un'altra donna, questo fino alla prossima estate.
Distanza fra le 2 case, 20 metri, per questo lui ha venduto.
Quando ci si trova in situazioni simili ci si rende conto che la RP non ci equiparra esattamente al cubano.
Il divorzio e' costato quanto costerebbe ad uno yuma mentre tutte le spese legali le ha pagate in cuc.
Questo e' il solo sistema che conosco per avere una casa intestata solo ad uno yuma, il figlio.
Quindi per avere quello che ha Cuba, allo stato attuale, e' un gran privilegio, al final, devi comperare 2 case.
Quindi, almeno da questo punto di vista la situazione non e' poi cosi' tanto difforme dalla nostra legislazione, prima di pensare a dove andrai a vivere tu il giudice, anche giustamente, si preoccupa di trovare una sistemazione adeguata al minore.
Anche il mantenimento dello stesso, in presenza di una cara blanca pur in possesso il RP, ha regole diverse rispetto a cio' che avviene durante un divorzio fra cubani.
Fra cubani, se non sbaglio, la legge impone al padre di versare un minimo di 50 pesos mn mensili, per il mantenimento del figlio.
Non ci comperi una confezione di Pampers...
Lui si e' accordato su 50 cuc al mese per il mantenimento, ovviamente poi al figlio non manca nulla, semplicemente il tipo ha cercato di mantenere la cifra piu' bassa possibile sapendo bene che sarebbero andati alla moglie...a fondo perduto.
Questo e' quanto, se voi ne sapete di piu'...benvenuti.

34 commenti:

  1. El Loco un figlio a Cuba? Hai detto niente.

    RispondiElimina
  2. Prima di pestare una merda ci avevo pure pensato.
    Chissà se con un figlio riconosciuto si può chiedere la RP senza il matrimonio? Fraaaaanz. . .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É abbastanza un casino riconoscere o adottare un figlio cubano magari di primo letto della moglie. É difficile camibiare il cognome del gia` nato, anche se non impossible con la collaborazione della mamma. Franz

      Elimina
  3. Non serve per forza un figlio , se tu ti sposi ,prendi la RP , poi comperi una casa a lei e una a te , poi fai il divorzio , lei rimane con la casa e tu con la tua , perchè proprio il fatto che hai una proprieta ti garantisce il proseguo della RP .....tra l'altro ti ricordo che hai un amico che se non sbaglio ha fatto cosi', un inglese.....

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un po che non sento il britannico. Diciamo allo che abbiamo un amico in comune. . .
      Sono contento che sia riuscito a sistemare le sue cose.
      Nei prossimi giorni farò qualche post che potrebbe interessati.

      Elimina
  4. Con il figlio "cubano" puoi avere la RP senza sposarti......in pratica è un ricongiungimento famigliare

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risposta concisa ed efficace.
      Non come le cagate del taxista spacciatore ed ex galeotto di Camaguey.

      Elimina
  5. Ma e' ancora in circolazione? Qualcuno ancora se lo fila? Mario

    RispondiElimina
  6. Oramai quasi piu' nessuno, la sua storia virtuale e' finita.
    Quella reale lo e' da anni.

    RispondiElimina
  7. Si ... abbiamo un amico in comune .
    Se non sbaglio si è piazzato sul Malecon e guarda il mare , ma il suo obiettivo è una grande casa all Habana vecchia .
    Il problema della RP per parte di figlio lo conosco perche' è un mio problema .
    Basta domandare negli uffici preposti a Cuba è ti viene spiegato .
    F

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più Habana centro che Habana vieja per lui boyeros è selva. . .

      Elimina
  8. oramai è costretto a riciclarele cazzate che ha scritto cercando accoliti per ridere , ma alla fine il ridicolo è lui che si autosostiene scrivendosi e rispondendosi da solo usando altri "nick" ......Patetico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo conosco
      Tieni conto che praticamente tutto quello che racconta sono balle.
      Fa una vita da poveretto da ultima ruota del carro.
      Ti chiede di presentargli donne che poi non paga.
      Uno dei tanti parassiti che la nostra isola deve sopportare.
      Comunque oramai nessuno gli da più credito.
      Solo nella vita e. . .sul web.

      Elimina
    2. Quindi non è vero che è un agente segreto come racconta?Mario

      Elimina
    3. Ma chi?
      Secondo te uno che lavora in quel contesto lo va a raccontare in giro?
      Siamo seri e. . .lasciamo perdere quel poveretto

      Elimina
  9. UK mi disse che stava sul malecon moooolto in alto .
    Per il resto direi che e anche inutile pigiare l dita su la tecla per lui/loro.........sono cole le caramelle.....scartati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che Uk abbia finalmente trovato la strada giusta.
      Per quanto riguarda il taxista ha provato a ficcare il naso anche qua ma è finito fuori a pedate nel culo. Oramai ci è abituato.

      Elimina
  10. Se uno non vuol fare un figlio, può sempre sposarsi per avere la RP,e magari sistemare la casa in cui vive la novia,tanto resterebbe comunque a lei (e al figlio) nel caso,magari restaurandola piano piano, per uno geloso o che volesse avere solo una novia, potrebbe essere anche una sorta di tenere a bada la novia,dandole un boccone alla volta, allentandole la catena boccone dopo boccone, a differenza che se uno compra casa,sapendo che è già della novia in partenza,potrebbe anche mandarti a quel paese dopo un giorno,per lo yuma di turno.Sono tentativi che qualcuno fa per non mandare all'aria subito una storia.

    RispondiElimina
  11. Quello si ma uno degli scopi che abbiamo è di viverci nella casa.
    Caro Walter fino a quando non è abitabile la cosa è complicata

    RispondiElimina
  12. ecco! questa mi sembra buona come indicazione ..
    trovo una brava ragazza, la sposi, ottieni la RP, le compri un alloggetto o (seguendo il consiglio di Valter) ristrutturi ciò che ha lei.
    Poi te ne compri una bella per te.
    Poi ti lasci e la tua casa rimane a te.
    Ma non ho capito .. la seconda la puoi intestare solo a te?

    Un'altra domanda con la RP puoi far arrivare materiale dall'italia (edile e mobilia)??
    Grazie per la disponibilità!

    RispondiElimina
  13. Hai dimenticato di fare il figlio...
    Puoi fare arrivare materiale anche senza la RP

    RispondiElimina
  14. io so che per il materiale c'e un listado in dogana e si paga quasi tutto, se ottenuta la RP puoi' traslocare o far risultare di farlo con tutto un container auto e moto comprese...paghi trasprto e spese di dogana.....
    Per la casa ristrutturata occhio che quasi sempre e' intestata ai genitori quindi e' la nuova che va a Lei o eventualmente meta' di questa.....
    L'unica cosa che manca e' stabilire fuori dell'operazione investimento se per avere la RP e rinunciare al PRE si possa continuare a lavorare in italia..
    tra qualche giorno mando emissario in comune e mi informo

    RispondiElimina
  15. Ok facci sapere.
    Uno dei vantaggi della RP è che pesi super multe e altro in dogana lì paghi in mn. Non è roba da poco

    RispondiElimina
  16. e trasferire auto e moto? ti sembra una ciofeca?

    RispondiElimina
  17. PER NIENTE, MA I TEMPI NON SONO ANCORA DEL TUTTO MATURI.

    RispondiElimina
  18. con l'ottenimento di RP il neoCubano puo' trasferire il suo mobilio e la sua auto e moto....Pensa di trasferire una mercedes berlina diesel o magari una cabrio...clk?...non vale quasi come una casa dall'altro lato del Bloqueo...e non e' divisibile con la Efa di turno.....non c'avevi pensato.....

    RispondiElimina
  19. Si però per il momento con la casa de renta in futura apertura. La palestra attiva dal 7 gennaio e la prossima stagione da preparare non metto altra carne sul fuoco

    RispondiElimina
  20. Ciò non toglie che la cosa è decisamente allettante. . .

    RispondiElimina
  21. scusate, ma non ho capito .. una precisazione ..
    ma stò figlio lo devo fare obbligatoriamente? ;-)

    RispondiElimina
  22. E' una condizione per poter mantenere la RP dopo il divorzio e potersi cosi' intestare una casa senza mogli fra i piedi.

    RispondiElimina
  23. Scusate, ma cambiando l'ordine degli addendi il risultato quanto cambia!? Mi spiego meglio, se lo yuma in questione è donna, qualcuno sa se cambia qualcosa!?
    es passaggio 1. matrimonio dilei con cubano 2. ottenimento residenza permanente di lei 3. acquisto immobile (es paladar) e dichiarazione firmata di lui da avvocato per intestazione immobile a lei 4. (puo succedere) divorzio. Lei perde resienza permanente ? e bene immobile? e se avessero figlio insieme!? grazie dei vs importanti commenti :-)

    RispondiElimina
  24. Anzitutto se ti sposi a Cuba puoi stare al massimo 6 mesi e poi devi uscire.....Tempo che farai tutti i documenti per la residenza permanente........bastante tempo e burocrazia. Inoltre anche se hai un figlio puoi stare 6 mesi e poi uscire e ritornare per altri 6 mesi. sempre tempo per fare tutta la documentazione per la residenza permanente ed addio tuoi diritti nell'altro stato. Sei Cubano e per uscire trafila e permessi alla cubana. O credevi che ti trattano sempre da turista o straniero che sia

    RispondiElimina
  25. La legge è cambiata o fate sempre riferimento a quella del 2012.....13 Siamo al 2014 e qualcosa è cambiato in bene ed in male.
    Io anche pensavo che potessi stare più di un anno sposato, ma l'ufficio immigrazione mi ha specificato 6 mesi figli e non figli massimo 11 residenza temporanea......ma poi sempre devi uscire. Vuoi la Permanente addio possibilità di andare dove vuoi come vuoi....sei Cubano...tranne che per il voto. Qualsiasi burocrazia che hai in italia sono fili da torcere non ti riconoscono quasi nulla.

    RispondiElimina
  26. Perdi il diritto anche della Pensione Sociale devi essere residente in Italia. ed anche le altre pensioni se hai le assistenziali.......tutto rimane ibernato e non riconosciuto.
    Ma avrai diritto almeno a 200 peso cubano o al massimo 15 cuc al mese dal governo cubano, ma devi lavorare. Altrimenti ciaooooo!

    RispondiElimina