giovedì 30 gennaio 2014

ARRIVATA!

 

La  tanto annunciata neve, al final, e' arrivata.
Non so come siete messi dalle vostre parti ma qua', dalle 13 di ieri, nevica.
Ha iniziato a nevicare mentre andavo a lavorare in palestra, ieri sera ha mollato un po', tanto che sono rientrato senza grossi problemi.
Vivo in zona pedemontana, la palestra e' in un'altra valle, tanto che devo scendere a Torino per poi prendere la strada di un altro monte.
Oggi mi tocca dalle 12 alle 21 e la situazione e' problematica.
Dal mio terrazzo vedo che ha continua a nevicare, intanto mi tocchera' spalare per tirare fuori la macchina, quindi fare con grande attenzione i 6 km per scendere a Giaveno, da li' fino a Torino e oltre non dovrebbero esserci problemi, mentre nell'ultimo tratto nel Canavese dovro' di nuovo alzare le orecchie.
Quando parliamo alle cubane della neve la prima cosa che dicono e' "que rico!"
Que' rico un cazzo.
La neve, se ti devi muovere e lavorare, rappresenta un bel rompimento di maroni, i tempi si dilatano e sopratutto hai a che fare con gente, alla guida, che farebbe molto ma molto meglio a prendere un mezzo o a stare a casa.
Dalle mie parti c'e' l'obbligo delle gomme termiche nel periodo invernale, obbligo di cui molti si dimenticano col risultato di vedere in giro gente messa di traverso o che marcia ai 20 all'ora costringendoti a frenare di continuo.
Frenare e' la sola cosa, con neve ma sopratutto con ghiaccio, da evitare il piu' possibile, utilizzando la funzione frenante del cambio.
Sono piemontese, abituato a giudare con questi climi ma ogni volta mi stupisco nel vedere persone totalmente rimbambite prendere possesso del centro strada creando problemi a tutti.
La sola cosa buona e' che, se gli Orishas saranno d'accordo, sabato vado a farmi un pomeridiano a Bardonecchia per inaugurare gli sci nuovi.

P.S. La foto mi ritrae ieri mentre tornavo a casa...

19 commenti:

  1. Ricordo ancora mia moglie la prima nevicata,la vedo fuori a bocca aperta e rideva come una pazza,gli e scesa qualche lacrimuccia....per chi non l ha mai vista e qualcosa di speciale come per i bimbi.....ma quando fa 2 fiocchetti di neve che per noi sono ridicoli,lei non guida neanche morta.....comunque qua in citta a modena qualche fiocchetto ma e acqua,in appennino dai miei nevica da ieri mattina.paolino.

    RispondiElimina
  2. El Loco anch'io la odio,sono quelle giornate in cui maggiormente rimpiango di non essere a Cuba

    RispondiElimina
  3. Va la' Paolino che in confronto di qua' tu vivi ai tropici...

    RispondiElimina
  4. Comunque arrivaro al gimnasyo sano e salvo...
    Da Avigliana in giu' e' tutta acqua, ma stasera saranno cazzi risalire da me, sembra la Lapponia.

    RispondiElimina
  5. Qua a Bo un po' di neve solo martedì e già sparita nel tardo pomeriggio. Non nevicherà perché io a dicembre ho comprato lo spalaneve a motore.

    RispondiElimina
  6. Sul meteo vedo che da me continua a nevicare, questa sera,al rientro, davvero ballero' coi lupi.
    Senza neanche Alzata con pugno a farmi compagnia....

    RispondiElimina
  7. Dai che a Cuba ti aspetta "Trombata di prepo".

    RispondiElimina
  8. Al momento mi aspetta una lezione di Total Body alle 18.30 y nada mas...
    Altro che Cuba.

    RispondiElimina
  9. Qua da me niente neve!Quando due anni fa c'e' stato il nevone sono rimasto chiuso in casa 3 giorni.

    RispondiElimina
  10. Mirco, in confronto a qua' tu vivi in Polinesia...credimi.

    RispondiElimina
  11. E' vero,10 centimetri di neve qua equivalgono a 2 metri da te,nessuno,me compreso,sa guidare sulla neve,si blocca tutto!

    RispondiElimina
  12. Poi dove vivo io c'e' proprio un microclima siberiano.
    Da me questa mattina era Vladivostok, a Giaveno pioggia e neve, da Avigliana a qua' pioggia e basta.

    RispondiElimina
  13. Mirco da te,la gente,quando vede la neve,pensa si coca e inizia a sniffarla...ahahaha

    RispondiElimina
  14. Qui a Milano per fortuna falso allarme. Si ma la devono smettere di creare panico per niente

    RispondiElimina
  15. Come le vendono le catene e le termiche altrimenti?
    Comunque qua' e' arrivata, eccome!

    RispondiElimina
  16. Milco ci sono i miei colleghi a fare servizio di soccorso sulle piste, mi sarebbe sempre piaciuto farlo,ma non ho mai messo gli sci,neanche per provarli, al che ho preferito el mar.

    RispondiElimina
  17. E' un mestieraccio, e' pieno di esaltati ed idioti con gli sci ai piedi, non invidio i tuoi colleghi

    RispondiElimina
  18. Ricordo quando parlavo della neve ai cubani la domanda che tutti mi rivolgevano era sempre la stessa:"se come?"Quando poi ho portato mia moglie per la prima volta sul Gran Sasso, appena avvistato qualche centimetro di neve, è scesa per assaggiarla.Con tono di delusione mi ha detto "no sabe de nada" grazie al c.. è acqua!

    RispondiElimina