mercoledì 1 gennaio 2014

BLU PORCHERIA

 

Questo e' il piccolo racconto del mio viaggio di andata con Blu Panorama.
Non e' che ce l'abbia sempre con questa compagnia, ma non e' colpa mia se rappresenta il peggio che c'e' in circolazione.
Arrivo allo scalo di Malpensa col consueto anticipo, dopo aver lasciato l'auto in uno dei tanti parcheggi in zona.
Se mi muovo per una tempistica al di sotto del mese, non rinuncio alla comodita' di avere l'auto sotto il culo al rientro.
Dopo una mezzora mi individua il nostro amico del blog Paolino, non ci conoscevamo di persona ma, sul web, girano mie foto e mi ha trovato facilmente.
Conosco cosi' la sua cubanita e i 2 bimbi frutto del loro vivere insieme, la bimba tranquilla, il piccolo una sorta di.... terrorista italo cubano...
Incontro poi un'altro caro amico del gruppo di monterossini ( cinque terre) che frequenta Tunas da anni, con cui arrivero' direttamente in citta'.
Tutto sembra normale, l'aereo e' sulla pista e alle 13.40 abbiamo la partenza.
Intorno alle 13 il personale di terra, presente al gate informa che a causa di un guasto tecnico il volo e' spostato alla 16.
Devo rendere merito a quel personale che ci ha sempre messo la faccia, non e' sparito e ha cercato di dare ai passeggeri il massimo di informazione possibile.
Ci consegnano un buono per 2 panini e una bibita.
Mi sono sempre considerato un viaggiatore, in questi 30 anni di voli ne ho viste di tutti i colori e so che sono cose che possono capitare ma mi metto nei panni di chi ha bambini piccoli da gestire in un'aeroporto.
C'e' gente che sono anni che non tornava a Cuba, gente che si e' fatta il mazzo per poter tornare a casa propria o in quella della compagna e che, ora, si trova buttata in un'aeroporto senza sapere quando poter partire.
Alle 16 ci dicono che se entro le 18 non ci sono nuove saremo posizionati in un hotel...
Alle 18 finalmente arriva la notizia che alle 20 ci si imbarca con un volo Neos (vedi foto)
Questa e' una cosa che davvero ha del grottesco, posso capire se un vettore si rompe a La Habana o Timbuctu.
I pezzi devono arrivare dall'Italia e le ore passano ma un aereo di una compagnia italiana, che si rompe a Malpensa e non ha un aereo della stessa compagnia per la sostituzione e' una vera barzelletta.
Ci spostano in un gate imboscato nel nulla, nel frattempo il personale di terra fornisce copia dei diritti del viaggiatore.
Alla fine di una vacanza uno tende a dimenticare e a lasciare perdere ma e' un'errore, questi stronzi devono pagare per i loro errori cosi' come noi paghiamo per i loro voli farlocchi.
Caso vuole che uno dei passeggeri fosse un avvocato di Torino, ci sono tutti i presupposti, visto l'entita' del ritardo (alla fine saranno 8 ore circa), per ottenere un rimborso fino a 600 euro o un vaucher per voli successivi.
Nei prossimi giorni prima sentiro' Simone di Cubacenter e poi l'avvocato per vedere come muoversi.
Devo dire che a parte del consueto circo messo su da un paio di cubane, a beneficio del pubblico, la gente e' stata sempre piuttosto tranquilla.
Comunque arriviamo a La Habana che sono le 3 di notte...
In aeroporto solo Cubataxi che per portarti a Tunas chiedono sui 350/400 cuc.
Col mio amico monterossino e una signora cubana che vive 6 mesi all'anno in Val D'Ossola e che deve andare a Camaguey ci facciamo portare, da un taxi, al terminal nacional dell'omnibus dove troviamo un particular per il viaggio.
Carro moderno con targa P, ci si accorda per una settantina di cuc a testa e finalmente partiamo per Tunas dove arriveremo in tarda mattinata dopo un viaggio tranquillo.
Almeno quello...


16 commenti:

  1. La Blu non si smentisce mai. Chi ha viaggiato con lei sa i rischi che si corrono. In certi periodi dell'anno, date le cifre che girano, immagino che scegliere quella compagnia sia uno stato di necessità.

    RispondiElimina
  2. Alla fine cio' che conta e' il prezzo, quando mi propongono un volo non e' che sto' a guardare troppo alla compagnia, se il prezzo e' buono lo prendo.
    Questa volta il volo era su La Habana ma su Holguin volano poche compagnie e le scelte sono obbligate.

    RispondiElimina
  3. Ivan. Blu panorama è un vero incubo,non ricordo un volo decente,il problema è che non c'è grande scelta!

    RispondiElimina
  4. Meno aerei, prezzi piu' cari...una vera porcheria.

    RispondiElimina
  5. Quando si tratta di comprare un biglietto aereo direi che più o meno tutti guardiamo come prima cosa il prezzo. Tuttavia sappiamo che la BP si distingue ampiamente in negativo rispetto a tutte le altre compagnie. Tutti i voli possono subire contrattempi ma la BP ha una percentuale decisamente maggiore. Gli aerei a sua disposizione sono pochi e quindi basta che uno solo abbia un imprevisto per incasinare chissà quanti voli nei giorni successivi.

    RispondiElimina
  6. Vero ma a volte non hai molto da scegliere

    RispondiElimina
  7. negli ultimi 3 viaggi sono riusciti a perdermi e/o a rompere 3 valigie ottima media. Carlo

    RispondiElimina
  8. In effetti mi sembra una media da primato mondiale ma con BP c'e' poco da stupirsi

    RispondiElimina
  9. Ragazzi una domanda,visto che io volo sempre con Airfrance sulla capital, ma air italy o air europe sono più care di BP? Perkè su loro raramente sento commenti negativi...Milco se ne vale la pena,per te quando devi volare sulla capital con BP non è meglio volare su Santiago con air italy o air europe,o neos? Ti conviene perkè da Santiago a Tunas è uno sputo,rispetto che dalla capital.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sempre è conveniente,dipende dai voli e dalle opportunità. Resto aperto ad ogni opzione conveniente

      Elimina
  10. da mario .....tutti si lamentano di blu panorama...io l'ho preso una volta in agosto e all'andata un giro incredibile.......al ritorno un ritardo di 8 ore.....la comagnia continua a volare.....sarà una legge di mercato..... buon anno a tutti

    RispondiElimina
  11. Caro Mario è proprio una legge di mercato

    RispondiElimina
  12. io tornando da l'avana con BP ho subito un ritardo di 19 ore... ma ne sono stata felice.. un giorno in più a Cuba!! ora spero che il rimborso arrivi al più presto... cmq un consiglio... nn fare richiesta tramite legale perchè non c'è scritto da nessuna parte che è necessario il suo intervento... fai la procedura standard indicata e se nn dovessero risponderti o risarcirti fai tramite legale richiesta di rimborso all'enac!!

    RispondiElimina
  13. INFATTI STO' INVIANDO LA LETTERA A TITOLO PERSONALE, SE POI FANNO ORECCHIE DA MERCANTE INTERVIENE IL LEGALE.

    RispondiElimina
  14. BP l'ho presa una volta sola, fà schifo ma per fortuna non ho avuto problemi.
    A stò giro ho volato con Air Europe. Nessun problema.
    Mi manca un pò l'Iberia (Torino-Madrid-Havana).
    Ti dò poi il gancio del capo scalo AirEurope su Havana. C'era una fila kilometrica per il check-in e grazie ad una manciata di cioccolatini mi ha fatto saltare la fine. Ho scelto il posto comodo e lato corridoio. Inoltre se ci fosse stata la businss, con qualche cuc mi avrebbe fatto l'up grade ;-)

    Io ho pagato 250 cuc un taxi particular (Geely con aria cond)
    da Playa Santa Lucia a Camaguey poi tre commissioni in Camaguey e poi sparati a L'Havana.
    Paragonato al tuo viaggio a 210 cuc direi che ci stà!

    RispondiElimina
  15. Direi che il prezzo da te pagato ci poteva stare

    RispondiElimina