sabato 15 marzo 2014

GLI SPALAMERDA

 

Un'ombra si aggira su Cuba, sul mondo cubano e su tutto cio' che ha rappresentato e rappresenta la nostra isola ai 2 lati del bloqueo.
Lo spalamerda.
Lo si puo' trovare a Cuba, in Italia, sui forum e in altri spazi visrtuali "cubani".
Prova ed ha provato, senza successo alcuno, a ficcare il naso anche in questa Isola nel Sole.
A Cuba lo puoi incontrare fra i residenti permanenti o fra coloro che nella isola passano molto tempo.
Tutti i cubani sono dei ladri, tutte le cubane puttane, tutto e' sporco, tutto puzza, tutti ti vogliono fregare, inchiappettare in qualche modo.
Non esiste possibilita' di avere una donna sincera, un'amico vero, guai a comperare una casa.
Gente che bivacca nell'isola parlando merda della stessa, da quando si alzano al mattino, a quando vanno a dormire.
Alla mia logica domanda sul cosa ci fanno in un posto tanto abbietto, la risposta e' sempre la stessa; "sono troppo vecchio per ricominciare da un'altra parte".
In Italia, li puoi trovare, fra quelli che non ci vanno piu' perche' ritengono di aver subito un torto.
Un matrimonio andato a male, un'investimento perduto ed ecco che quello che, quasi sicuramente, e' stato un'errore personale, una mancanza di accortezza e di prudenza, si trasforma in un accusa collettiva a tutto un popolo.
Le cubane tutte puttane, i cubani tutti ladroni....ecc ecc.
Sui forum, anche nei tempi d'oro in cui per fare i raduni era necessario un ristorante e non, come oggi, una cabina telefonica, hanno sempre bivaccato personaggi il cui unico scopo era parlare merda di Cuba.
Gente che ha sfruttato l'isola fino al midollo, che passa le giornate a cercare quel tale articolo di quel tale, sperduto, giornalista, che mette in risalto un problema accaduto o che, sicuramente, accadra' nell'isola.
Frequentano uno spazio virtuale, unicamente, per poter parlare male del protagonista di quello spazio virtuale.
Le cose vanno male, il petrolio venezuelano non arrivera' piu', la Rivoluzione e' finita, la gente muore di fame in mezzo alla strada e ogni mattina passa un monatto a tirare su i cadaveri...
Io capisco perfettamente che, per molti, tirare sera sia complicato.
Forse se si e' perso il lavoro, oppure gli interessi che si hanno sono vicini numericamente allo zero, pero' provate un po' ad andare su Sawadee a parlare male della Thai e vedete quanto durate.
Sul blog ogni tanto qualcuno ci prova, spesso sono cubani/e.
Esistono incredibilmente cubani che non perdono l'occasione per gettare merda sul proprio paese.
Ci prova, ogni tanto qualche infelice italico, ma resta sull'uscio come un perrito in attesa della sua razione quotidiana di crocchette.
Questo non vuol dire che non debba esistere la critica, credo siano partite, nei confronti di molte situazioni cubane, piu' perplessita' e proposte di miglioria da questo blog (gestito da un Comunista...) rispetto ad altri spazi virtuali, dichiaratamente, non favorevoli all'attuale situazione politica cubana.
Abbiamo gli occhi per vedere ed il cervello per giudicare, ma anche un minimo di onesta' intellettuale per non scambiare un polipo per un'ombrina.

Invece debbo ringraziare, sinceramente, coloro che, da anni, parlano male di me e di questo blog.
Hanno rappresentato il piu' formidabile addetto stampa che potessi mai sognare.
Anche a loro va' il merito del nostro piccolo successo.

10 commenti:

  1. Brutta Giornata?

    RispondiElimina
  2. Scherzi?
    Questa mattina sono andato in palestra a Giaveno, c'era tutto il gruppo dei vecchi bastardi "spessi", abbiamo riso per un ora e mezza, allenandoci.
    E' una bella giornata
    Ho fatto un po' di shopping che e' una roba che aiuta sempre la salute.
    Oggi, se la carcassa tiene, vado a correre per fratte.
    Questa sera sono ospite a cena di una bella signora.
    Giornata perfetta.
    P.S.Aggiungo che ieri Simone di Cubacenter mi ha fatto un prezzo folle per Holguin, stava ancora parlando ed io gia' gli stavo dando i numeri della mia visa.

    RispondiElimina
  3. auguri che la scelta del vino sia "all'altezza^

    RispondiElimina
  4. Chi non ha equilibrio nella vita, ed onestà intellettuale, è destinato a fallire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che e' una buona base di partenza

      Elimina
  5. Hai perfettamente ragione....sono odiosi gli Spalamerda su Cuba.....hai fatto la descrizione di un amico del mio zio,che vive 6 mesi all'anno a Guanabo....sempre gli stessi discorsi....c'è miseria,si muore di fame,i Cubani pensano solo a fregarti,le donne sono tutte putt...ecc,ecc,....e io gli dico sempre...:Perchè allora,non vai a vivere a S.Domingo...o a Porto Rico...se t fa tanto schifo Cuba...?! oppure gli dico....:Perchè non facciamo a cambio...te torni in Italia,a lavorare tutto l'anno,per pagare tasse e bollette....e io vengo a Cuba,a vivere con 1700euro al mese come fai te....!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto
      Solitamente sia che siano qua' che vivano a Cuba si tratta di poveracci che possono solo fare pena.

      Elimina
  6. Aston continua così questo blog è bello e serio lo leggo tutti i giorni e tu sei oboettivo, poi lo sai come tutte le cose c'è chi parla a vanvera ma lasciamoli uscire il fiato.
    Auguroni.
    ENRICO LAGO GARDA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Enrico...costruire non e' facile mentre a distruggere qualunqu idiota e' capace.

      Elimina