mercoledì 12 marzo 2014

MEGLIO COSI?

 

Un paio di settimane fa', mentre in auto ascoltavo il programma di Linus, sentivo la notizia che, una nota griffe di divani del centro Italia, aveva venduto il marchio agli americani.
Si tratta soltanto dell'ennesima eccellenza italiana che si vende agli stranieri, e' una cosa che va' avanti da anni.
Il conduttore, provocatoriamente, diceva che "a questo punto vendiamola tutta L'Italia".
Visto che fare impresa in questo paese e' diventato impossibile, non certo per colpa degli imprenditori, lasciamo allora che il mal di pancia se lo prendano altri, magari migliori di noi.
L'importante e' che il prodotto, come nel caso della ditta umbra di divani, si continui a fare in Italia dando lavoro a famiglie e risolvendo bilanci famigliari precari.
Se gli altri sono piu' bravi di noi lasciamola fare a loro l'impresa.
Noi ci mettiamo l'intelletto e la creativita' e loro il grano e i rischi.
Peggio di cosi' tanto non puo' andare.

6 commenti:

  1. Se sono una multinazionale non credo subiscano in toto le nostre leggi. Possono licenziare con molta più facilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende, non sono un esperto di diritto del lavoro ma se operano in Italia dovrebbero valere le nostre leggi.

      Elimina
  2. EL LOCO ci stanno fottendo il paese,altro che storie

    RispondiElimina
  3. Se non fanno così in Italia chi viene ad investire? Abbiamo governo,parlamento,e magistratura corrotti e ladri, che garanzie ha chi vorrebbe investire da noi? Questo è quello che meritano gli italiani, il fallimento! Se la smettesero da 20 anni di mandare al potere questi ladri,corrotti,mafiosi, oggi non saremmo messi così male...chi non ha giudizio ha buone gambe per camminare, diceva mia nonna.

    RispondiElimina
  4. Non "la smettessero".
    A quella gente di ridurci cosi' lo abbiamo permesso noi.
    Tutti noi, nessuno escluso.

    RispondiElimina