venerdì 7 marzo 2014

NUTELLA

 

Ieri ho chiamato casa.
Nel senso che ho chiamato chi di dovere a Tunas, annunciando il mio arrivo, passaporto permettendo, a fine mese per una decina di giorni, maomeno.
La fanciulla, una che economicamente non sta' male, non mi ha chiesto ne' ropa, ne' dinero, ne' prenda, ne un boleto de avion para Miami.
Mi ha ricordato di portarle solo unicamente una cosa, solo e soltanto quella.
Un barattolo di Nutella.
La Nutella e' una dele glorie nazionali, al pari della moda, dei profumi e del parmigiano.
Non esite una cubana che non impazzisca per la Nutella, la volta scorsa la fanciulla ha dovuto infrattare il barattolo per difenderlo dalle grinfie dei genitori.
Il padre, stimato ingegnere civile, personaggio in vista, ha passato mezzora revisando in tutta la casa dove diavolo la figlia aveva imboscato il barattolo.
Il problema e' che con la maleta piena di tante cose, al massimo, ci riesco ad infilare un barattolo che poi ovviamente andra' via come il pane.
Anzi con il pane.
Ma poi diciamocelo francamente, a chi non piace la Nutella?
Poche cose, nella vita, danno piu' libidine di infilare un cucchiaino nel barattolo e infilarsi in bocca quella piccola montagnola di cioccolato.

Nei villaggi, al pomeriggio, facciamo il "Nutella party" per i bimbi, ebbene si imbucano tutti; fratelli ed adolescenti, genitori e nonni.
Forse a la Habana gia' arriva, avevo letto qualcosa da qualche parte.
Non ne sono del tutto certo, Ferrero, grande Fratello Granata, e' un piemontese di pura sepa.
Da queste parti abbiamo fatto nostro un vecchio detto arabo; "Pagare POI  vedere cammello".
A Cuba solitamente prima vedono e si vendono mandrie e mandrie di cammelli poi, forse, pensano a pagare.
Con Ferrero non credo funzioni cosi'.
Fra l'altro esistono 2 tipi di Nutella, fateci caso quando la comperate.
Una e' fatta dalla parti di Avellino o in zona, mentre l'altra e' fatta qua'...y no es lo mismo.
La Nutella...libidine autentica!

11 commenti:

  1. A dicembre la nutella l'ho trovata al mercato 70 y 3a (l'avana), 9 cucchi il barattolo da mezzo kilo. O forse era addirittura quello da 300g.

    Bergonzoni una volta scrisse: "la nutella è come la figa: tutti la vogliono leccare, tutti ci vogliono mettere un dito dentro"
    Ammazza se è buona la nutella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La similitudine calza a pennello :-)))

      Elimina
    2. Oddio...la gnocca costa un filino di piu'...

      Elimina
  2. Perche' il buon Ferrero non compra il Toro?

    RispondiElimina
  3. Infatti io quando vado a Cuba porto solo cose di questo genere da mangiare, e magari qualche medicinale urgente per l'abuela/o della fanciulla, che a cuba non si trova o costa molto...altre cazzate le compro direttamente a santiago.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a Santiago la nutella non la trovi...

      Elimina
  4. esatto, ecco perkè me la porto dall'italia!!!

    RispondiElimina
  5. Che bontà. Quante volte raschiavo i lati del barattolo perché non volevo fare vedere a mia madre che la mangiavo.

    RispondiElimina