lunedì 10 marzo 2014

SERVIZIO COMPLETO

 

Citando Il nostro Premier che a sua volta citava Walt Disney, mi piace affermare che "la differenza tra sogno e obiettivo e' una data"
Ho messo come data, indicativa, di inizio attivita' a Cuba settembre del 2014.
In quei giorni, se tutto va' in modo normale, apriremo la casa de renta ai turisti.
Sperando che ne arrivino.
Ovviamente e probabilmente (ma non sicuramente) sara' anche il luogo dove io vivro' nei miei 3 mesi e mezzo/ quattro che passero 'a Cuba.
Una delle cose che mi interesserebbe fare e' il cosidetto "servizio completo".
Fermo restando che abbiamo una bellissima cucina, una buona fonte di reddito, sopratutto per chi se ne occupera', sara' il fare da mangiare.
Desajuno, almuerzo y comida, a volte per 2, magari per diversi giorni, rappresentano un discreto tesoretto.
Poi ognuno sara', ovviamente libero di fare cio' che vuole, ma il servizio sara' comunque offerto.
E di qualita'.
A questo si aggiunge il lavare la ropa, anche questo piccolo gettito andra' a chi si occupera' della casa.
Poi c'e' l'andare a prendere e il portare il turista in aeroporto.
Ovviamente ho gia' parlato con chi di dovere ma si tratta sempre di un esterno.
 Esterno che intanto si mettera', giustamente, in saccoccia, buona parte del dovuto se non quasi tutto, ma c'e' sempre il rischio legato all'affidabilita' dei cubani.
Magari il turista e' in aeroporto che aspetta e lo chaffeur borracho chissa' dove.
L'obiettivo, nel lungo, e' di andarlo a prendere poi noi con un auto che andra' comperata.
In alternativa c'e la possibilita' di andarlo a prendere noi con un auto di un'altro, il guadagno restera' minimo, ma perlomeno ci sara' la sicurezza che il turista, ad aspettare in aeroporto, non lo si lascia.
Visto che, comunque, non mangera' sempre a casa, andro' a parlare con i titolari di 2/3 paladar che sono amici miei.
Lascero' loro la tajeta invitandoli a...sponsorizzare la casa ed in cambio, quando il turista chiedera' un buon luogo dove mangiare, a mia volta, indichero' i loro locali.
Ovviamente ci saranno los bandoleros, amici e conoscenti da una vita che, se porteranno qualcuno, intascheranno la loro brava propina.
All'ingresso piazzero' una libreria con testi e romanzi in italiano, spagnolo, tedesco ed inglese.
Li ho gia' quasi tutti, non mi costa nulla, ho lo spazio dove metterli.
Personalmente, mi piace leggere quando sono a Cuba e non e' detto che anche altri non abbiano questo piccolo passatempo.
Quello che vorrrei e' il poter dare il "servizio completo" in modo da fidelizzare il cliente.
Il cliente deve comunque e sempre tornare, anche e sopratutto se qualcuno gli offrisse di andare nella sua casa a qualche cuc in meno.

Credo sia importante, come lo e' stato per me in tutti questi anni, per un turista, avere un preciso, sicuro ed affidabile punto di riferimento da cui iniziare una vacanza.
Alla larga turisti straccioni, puzzolenti e problematici, per questi ci sono mille altre opportunita'.
Bella gente, sicura, e da cuidare sapendo che a loro volta, saranno loro a cuidare noi.

18 commenti:

  1. Ciao Milco, è un racconto vecchio riferito al periodo in cui stavi mettendo su casa o un nuovo progetto che vuoi realizzare?

    RispondiElimina
  2. Clicca a lato Casa de Renta Aston

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CASA DE RENTA "GRANDE TORINO" immagino...
      Hai utilizzato un prestanome cubano?

      Elimina
  3. Per il momento ti dico che non figlia di un Dio minore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi incuriosisci... cmq ti chiederò consigli pià avanti

      Elimina
    2. Facciamo dopo l'estate...a bocce ferme.

      Elimina
  4. in bocca al lupo per tutto ..
    sono d'accordo con te nelle considerazioni finali.
    Dopo tante case che ho visitato, scelgo sempre quella più sicura e pulita, anche se mi costa qualche cuc in più delle altre.
    Letto comodo, pressione dell'acqua e spazi aperti (finestre/terrazzo/giardino) queste sono le altre priorità!
    A settembre organizzerò per il capodanno, e sicuramente verrò qualche giorno da te!
    Intanto penso che tra due settimane sarò a L'Havana! ;-)

    RispondiElimina
  5. EL LOCO Va bene per chi e' alle prime partenze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo, avere punti di riferimento e' importante ma anche di questo parliamo in settimana

      Elimina
  6. Diventera' un "all inclusive" comprese le chicas?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea non sarebbe delle peggiori...ma no...bisogna che arrivate... gia' "mangiati".

      Elimina
  7. Ottimo Milco, se posso darti un consiglio,visto che vuoi lavorare con yuma per bene, ti consiglio una parabola per la tv in modo da non vedere quei soli 2 canali di cuba ke trasmettono novelas e tg, anke se chi va a Cuba per guardare la tele, e non vivere l'isla è un pazzo folle secondo me, ma ci sono questi pazzi purtroppo, e vanno accontentati.

    RispondiElimina
  8. Vedremo, intanto i canali sono 4 piu' telesur...

    RispondiElimina
  9. A quanto ammonta la propina? io avrei una bella squadra da mandarti....
    Robredo

    RispondiElimina
  10. Ahahahaha
    Guarda ci sono salcuni miei temba concittadini che saprebbero risponderti bene...
    Piu' o meno funziona cosi' a Tunas;
    Sotto i 15 cuc di diaria 1 cuc
    15 al giorno; 2 cuc
    20 al giorno; 3 cuc
    25 al giorno; 4 cuc
    Questo e' cio' che so io maomeno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie spero di mandarti una squadra di bandoleros.
      ciao.
      Robredo

      Elimina