mercoledì 12 marzo 2014

YUMA;UNA GRANDE STORIA D'AMORE

 
Il racconto, come altri che seguiranno, e' un filino border line ma qua' abbiamo fatto tutti il militare...magari 3 anni a Cuneo.
Chi non gradisce puo' farsi un salutare giretto sul Malecon...

GIORNO 3
..... si alza, va in bagno...........mi frego le mani e muovo la lingua vorticosamente .......mi ricordo di sergio.
Sergio non fare lo stronzo che papi ora ha da lavorare , esci e non rompere i coglioni. Il furbastro aveva capito tutto e si stava preparando per il peep show.
Sergio dai ti ho sgammato, esci !!!
Intanto la gattina ritorna da me........ha indosso solo un hilo dental! Si muove sinuosamente, si avvicina allo stereo, sceglie tra i vari cd.......e mette CALIENTE 2005 una super compilation di reggaeton.
Apre l'armadio e mette un asciugamano sul letto.......io canticchio un pezzo di Vasco........."dale che prendiamo il volo! dale che viviamo in un attimo solo ! dale che facciamo l'amore per delle ore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"
Sono carico d'alcool e ho i preservativi con effetto ritardante e stimolante per lei, testa corazzata e zigrinata da sfondamento
SONO TUTTI CAZZI TUOI STASERA NIñIta, e un sorriso satanico mi compare sulle labbra .Sale sul letto, e' in piedi davanti a me .......la ammmiro in tutto il suo splendore.....seni giusti e rotondi....i capezzoli dritti e scuri con un aureola grande, un piccolo tatuaggino tra l'ombelico e il pube leggermente spostato sulla sinistra che rappresenta un un sole e una luna.......completamente depilata (come tutte) si gira e mi mostra il suo culetto , bello, rotondo e sodo, un tatuaggio che reca al centro un coniglietto di play boy lo incornicia.
Avete presente i gatti quando soffiano, si inarcano con la schiena e tirano fuori le unghie ???? ECCO, COSI' ERO IO difronte a cotanta bellezza.
Si siede vicino a me e inizia ad accarezzzarmi.........la sua bocca scende fino a mordicchiarmi i capezzoli, mentre mi passa le dita tra i capelli.........sono in estasi.......mi sfila lentamente i boxer.......si gira di scatto, mi guarda stranita......mi dice :" ma che skifezza !!!!!! tieni i capelli!!!!!!!!!"
NOOOOOOOOOOOOOOO NON PUOI ROMPERMI I COGLIONI PROPRIO ADESSO MAMITA!!!!!!!
Papi a me i capelli mi fanno skifo, dobbiamo toglierli.
Si alza, va in bagno, cerca nel mio beauty e torna col bilama.
Ma guarda che mi tocca fare.......eppure sono in ballo e mi tocca ballare.
Prende il mio oggetto di divertimento con la mano sinistra, lo tiene in piedi e con la destra si appresta a rasarmi, chiaramente a secco!!
ME NE SBATTO TANTO PRIMA O POI FINIRAI CON STO RASOIO E POI SONO CAZZI TUA !
Finito il trattamento davanti, mi chiede di girarmi. GIRARMI??????
MI giro, e lei continua il suo lavoro di barbiere tra le mie chiappe.
Peli ovunque, mi rimanda a lavarmi.......ritorno, mi fa mettere nuovamente a panza in giu, prende il baby oil all'essenza di fiori di bosco, mi massaggia la schiena, le gambe, i piedi, mentre sale si sofferma sul mio culetto, lo apre teneramente e sento la sua linguetta giocherellare col mio orifizio.
AYEEE YEEEEEEE OUUUUCHHHHH MI METTO UN DITO IN UN OCCHIO PER VEDERE SE NON STO SOGNANDO.
Quel [SM=x1272168] di Sergio aggrappato a una stringa della scarpa si sta godendo lo spettacolo e batte le chele come fossero nacchere.
LA piccola vipera continua il suo giochino, poi mi gira come fossi un bambino e mi sale sopra, la fermo........allungo una mano, apro il cassettino del comodino, tiro fuori la gomma, me la strappa di mano, morde l'involucro, tira fuori il cerchio, lo appoggia e con un rapido movimento di labbra, lo fa calare fino alla base..............ekkikkazzo sei ?? Silvano il mago di milano???????
Sale sopra, il coso sparisce nella cosa senza attrito, quasi assorbito......
E' calda e bagnata.......(per forza e' indisposta)
Si muove lenta, il suo pancino ondeggia e segue il ritmo della musica.
I capelli raccolti, qualche perla di sudore sulla fronte, gli occhi semi chiusi e la bocca semi aperta. SI lascia scappare un leggero mugolio, la respirazione aumenta, il ritmo diventa piu ossessivo.
GIOCA GIOCA ! BAMBINA........ non mi fai paura, sto ebrio e tengo il coso dentro il liquido ritardante. Sto in una botte di ferro! col cazzo che mi togli di mezzo in 20 secondi
Scende, cambia posizione, vuole stare giu lei.........
Siamo tutti e due dalla mia parte del letto.
La accarezzo, la mordicchio, le passo le dita sulle labbra, le stringo i capezzoli e intanto continuo con spinte sempre piu decise.
E' un bel po che sono sopra, sono un po stanco e sudato, le dico : al trabajo mami !!! e con un rapido movimento e una spinta fianchi cerco di invertire le posizioni.
Non mi accorgo che sono sul bordo del letto!!!!!!!! e nell'operazione la niñita mi scappa di mano e mi cade sul pavimento, solo che avevo lasciato il comodino aperto, e la piccina ci sbatte lo zigomo proprio sul bordo.
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO NOOOOOOOOOOOOOOO NOOOOOOOOOOOOOOOO ma che ho fatto di male ioooooooooooo????
La piccola si mette a piangere........la situazione mi scappa di mano.....
e mo se questa si mette a urlare??? e arriva la polizia ??? e trova lei con la faccia gonfia, il letto pieno di sangre. Mi scambiano per il macellaio di Cardenas. Paura paranoia delusione per aver rovinato tutto, controllati! e vediamo di uscire da sta situazione di merda.
Syanad, questo e' il suo nome, si alza da terra e si dirige verso il frigo.
Prende una lattina di cristal ghiacciata e la appoggia allo zigomo.
Desculpa mi amor desculpa desculpa desculpa........
Lei mi dice : ahhhh no hay problema, no te preocupes SINGAO!!! (ndr. singao da singar voce del verbo scopare, vuol dire grande scopatore.......o forse no)
Passata la paura e il gonfiore, decidiamo di farci una doccetta assieme per riprenderci.....
Ritorniamo nel letto, la accarezzo, lei si mette a pancia in giu, facciamo di nuovo l'amore, sono li' li' per raggiungere il traguardo quando lei si gira di scatto, mi mette una mano alla gola e mi dice :"que sta haciendo??? tu mi stai scopando!!!!!!! tu non stai facendo l'amore !!!!!!!!!
NON CI CREDO !!!!!! TU MI VUOI FONDERE LA TESTA !!!!!!!!!!
Sergio ride, chissa quante ne ha viste di ste scene.
STREMATO psicologicamente perdo i sensi e cado in un sonno profondo.
Nel sonno mi metto a gridare........nooo!!!!! L'IMPLUSIONE noooooo!!!!! nooooo !!!!! ELIEL !!!!!!!!!! ELIEL !!!!!!!!
Sento il gallo cantare, mi sveglio, il solito dolore dovuto alla panciata di cazzo duro e' superato da un bruciore incredibile al basso ventre. Vado in bagno a controllare che e'...........sono totalmente depilato e ho la zona del pube rossa fuoco e spessa due dita.
Mi rendo conto che mi bruciacchia pure il buco del cul
Mi siedo sul cesso alquanto incazzato e invento nuove bestemmie colorite e molto articolate.
PEPE e' solo l'inizio di un nuovo giorno, ora prendi la pasta di fissan che hai nel beauty e fatti un bel trattamento totale e globale.
La zingara stava ronfando ancora. Con estrema cura mi metto i boxxer, mi vesto e vado dal padrone di casa a preguntare una colazione abbondante per due. Tortilla jamon e queso, succo d'arancia, pane, mantequilla, tu eres mi mango yo eres tu malanga ecc ecc......
GLIELA servo a letto assieme a un regalino che avevo comprato in italia sotto consiglio di amici che erano gia stati a cuba, la sveglio con un bacino.
Si gira quasi incazzata, poi vede il pacchettino, lo apre e dentro c'e' uno swatch rosso con un cuoricino e un anello sempre swatch chiamato LOVE EXPLOSION fatto di tanti piccoli cuoricini che si muovono.
Si mette l'orologio, si infila l'anello, inizia a trangugiare spremuta e a sganasciare tortilla........MA DI UN GRAZIE NON SE NE PARLA PROPRIO.
E' sicuramente colpa mia, sono stato un po maldestro ieri notte ma riusciro' a farmi perdonare......
Finiamo la colazione e parliamo un po'.....
LEI mi dice : " parce que moi , je suis une femme.........." ALT ALT ALT FERMA TUTTO !!!!!!!!!!!!!! cazzo!!! SONO ITALIANO NON SONO FRANCESE!!!!
TI STAI CONFONDENDO MAMITA !!!!!
Lei sorride, mi dice che mi ha fatto uno scherzo
MOLTO COMICA MAMI, VERAMENTE MOLTO COMICA.......tu mi vuoi ridurre a una pianta YA LO SE' !!!
Sono incuriosito dalla sua vita, le pregunto di suo figlio e di chi fosse il babbo.
Lei farfuglia qualcosa tipo uno spirito santo o santo spirito.
AJAJAJAJAJAJAJJJAAAAJAJAJA JAJAJAJAJAJ ENNNOOOO EH ! QUESTA MAMITA NON ME LA FAI BERE, eppoi anche un certo Giuseppe ha faticato a credere a quello che gli diceva Maria.
LEI sorride e se ne esce con una espressione abbastanza colorita...... COME MIERDA ! non entiendi mai una pinga........e' stato un ragazzo di Sancti Spiritus.......mi ha lasciata embarassada quando avevo 16 anni.

CONTINUA.........

6 commenti:

  1. EL LOCO Altro che squallido,e' troppo divertente!

    RispondiElimina
  2. Prossima puntata venerdi...anzi visto che ci sono vi dico che i post di venerdi li metto in rete giovedi sera.
    Venerdi' parto all'alba per la costa toscana

    RispondiElimina
  3. Molto divertente, continuo a piegarmi dalle risate

    RispondiElimina
  4. Il meglio deve ancora venire...

    RispondiElimina
  5. è una figata questo racconto, e in diversi momenti raccontati mi ci rivedo anche io alla grande, come penso quasi tutti noi.

    RispondiElimina