lunedì 5 maggio 2014

KAMIL GLIK LEGGE I NOMI DEGLI INVINCIBILI



Striscione Superga

20 commenti:

  1. Ieri sera 25 mila al colle e. . .4 gatti in giro per Torino

    RispondiElimina
  2. Io dico sempre che per il tifoso juventino vincere uno scudetto con tutti i record che vuoi ma andare fuori champions nel girone e in uefa con la finale in casa,e stata una annata deludente.sono convinto di questo anche se non lo dicono ma lo pensano.quando vinci troppo una cosa poi diventa normale.avessero vinto la uefa vedevi le strade piene.paolino.

    RispondiElimina
  3. Non credere. Sono la squadra con più tifosi in Italia ma a Torino sono scozzesi in terra inglese.

    RispondiElimina
  4. La leggenda non si compra

    RispondiElimina
  5. Speriamo neanche si venda...conoscendo Cairo...

    RispondiElimina
  6. E vera la storia che fassino ha alzato dito medio ai granata che lo hanno provocato?ho letto tgcom24.paolino.

    RispondiElimina
  7. Ho visto il video ora sul tg 5.veramente agghiacciante gesto all indomani dei fatti di roma.mah......paolino.

    RispondiElimina
  8. Sto' seguendo la trasmissione di Ravezzani dove parlano della partita della seconda squadra cuttadina contro l'Atalanta.
    Pare che i tifosi di quelli la' abbiano esposto uno striscione con "Onore ai caduti di Superga".
    Un gran bel gesto che a Torino non si era mai verificato.
    Il conduttore ha chiamato al telefono Cairo, in nostro presidente, che ha ringraziato.
    Tutto davvero bello, sopratutto in questo momento dopo i fatti di Roma.

    RispondiElimina
  9. Il tifoso che ieri era stato colto da malore a Superga non ce l'ha fatta. Francesco Giraud , 62 anni, si è spento questa mattina: come già abbiamo avuto modo di raccontare grazie alla testimonianza diretta di un tifoso, Giraud si è sentito male, cadendo in avanti. Dopo i tentativi di rianimarlo, il trasporto in ospedale, dove è deceduto.
    Era residente a Castagnole, Francesco, e membro del Toro Club Piscina Granata.

    RispondiElimina
  10. Nel posticipo serale di Lunedì tra Juventus e Atalanta, i tifosi bianconeri presenti allo Juventus Stadium hanno voluto ricordare il “Grande Torino” a 65 anni dalla scomparsa della squadra granata nella tragedia di Superga quando l’aereo che riportava il Torino in Piemonte si schiantò sulla collina di Superga.

    Appena è iniziato il match, dalla curva bianconera è stato esposto uno striscione con sopra scritto: “Onore ai caduti di Superga“. Anche se non ce n’era bisogno, la tifoseria bianconera ha fatto capire di avere il massimo rispetto per la tragedia della squadra granata e così ha risposto egregiamente alle critiche di vari giornali che avevano additato ai tifosi della Juventus di essere irrispettosi verso il “Grande Torino” quando allo Juventus Stadium furono esposti alcuni stendardi beceri che offendevano la memoria dei caduti.

    RispondiElimina
  11. Ho visto il rigore dato alla lazio al 93 minuto,scandaloso a dir poco,ci sara stato sicuramente ordine di galliani per agevolare la corsa del milan ed eliminare probabili candidate.il verona vincente poteva essere un problema in piu.paolino.

    RispondiElimina
  12. Lo scorso anno il milan lo hanno portato in carrozza gli arbitri in Champions ai danni della viola che meritava.
    Domenica ci hanno annullato un gol buono e negato un rigore enorme...
    La solita storia.

    RispondiElimina
  13. Quindi se tutto va come dovrebbe andare le milanesi in uefa.paolino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah....noi siamo li' e ce la giochiamo, per ora siamo dentro ai preliminari.
      Certo che invece di 4 punti ora ne servono 6...

      Elimina
  14. Il milan arriva a 60.piu facile che prendete l inter.paolino.

    RispondiElimina
  15. Infatti a noi, ora, ne servono 61

    RispondiElimina
  16. Pare che conte lasci i gobbi.ho capito questo dalle sue parole dopo gara.paolino.

    RispondiElimina