venerdì 18 luglio 2014

"TU SEI CUBANA"


Credo sia capitato a tutti noi.
Probabilmente durante i nostri primi viaggi, quelli in cui la nostra conoscenza della lingua spagnola era raffazzonata e precaria.
Essendo yuma “nuovi” immancabilmente si veniva avvicinati dai soliti chulos nei vari parchi cittadini.
I soliti che vendono sigari, viagra, velieri fatti in legno ed ogni sorta di prodotto, buono o porcheria che sia, appetibile per un turista.
Magari eravamo in compagnia di una bella fanciulla.
Ad un certo punto, vedendo che la trattativa non decollava, magari anche per incomprensioni linguistiche, il chulo di turno si rivolgeva alla fanciulla dicendole “aiutami....tu sei cubana”.
Ovviamente non parlo di una vendita normale a cifre adeguate, parlo di quando cercavano di rifilarci schifezze per decine di dollari.
A quel punto avrebbe dovuto scattare la “solidarieta' de la mecanica” tipicamente cubana.
Il bello e' che scattava davvero.
La fanciulla ovviamente magnificava il prodotto e convinceva, quasi sempre, il povero yuma che si trattava di un affarone da leccarsi i baffi.
Con ogni probabilita', l'aiuto della fanciulla non sarebbe stato, alla fine della fiera....no profit.
Ora, un conto e' che al nostro fianco ci sia una fanciulla conosciuta la sera prima, un'altro e' che si parli di novia o comunque di una persona che si frequenta con una certa assiduita'.
Oggetto della nostra generosita'
Oggi, a distanza di tanti anni, continuo a vedere episodi simili, non e' cambiato nulla.
Se e' una conosciuta la sera prima ci puo' stare tutto, ma se si tratta di novia o qualcosa di simile, il minimo che ci si possa aspettare e' che l'ignaro straniero venga perlomeno un minimo tutelato.
Capisco che poi lo yuma se ne va mentre la fanciulla resta, pero' se esiste una relazione o se comunque il tipo una mano la da, mi aspetterei che la fanciulla avvisasse in qualche modo il proprio partner che sta' rischiando quella che a Roma chiamano una gran “sola”.
Questo vale sia per la scatola di sigari che per una casa.
Ho visto gente comperare posti di merda, pagandoli oro.
Gente con tanto di fanciulla accanto.
Una caratteristica del cubano e' quella di saper dare un prezzo praticamente a tutto, un prezzo che spesso si avvicina al reale valore dell'oggetto.
Possibile che la ragazza a cui si sta' comperando la casa, per fare un'esempio, non si senta in dovere di dirgli che quel prezzo fa' schifo e che lo stanno prendendo per il culo?
Perche' una che vive al nostro fianco non ci tutela e non si piazza saldamente dalla nostra parte evitandoci scelte sbagliate?
Come se il “tu sei cubana”, giustificasse questo atteggiamento da associazione a delinquere di cui queste fanciulle si rendono responsabili.
Visto che si sceglie di condividere con loro qualcosa perche' perlomeno non aiutano a fare in modo che il dinero sia speso bene?
Il nostro sudato dinero.
Ripeto questo vale per le piccole come per le grandi cose.
Il bello e' che i chulos del parque ci provano pure con me.
Oramai ci conosciamo da tanti anni, a volte mi vedono con un'italiano e poi, in separata sede, chiedono a me se posso intercedere per un'eventuale acquisto della cazzata di turno.
Ovviamente, sorridendo, li mando por la pinga.

Non sarebbe male se lo facessero anche quelle fanciulle.

12 commenti:

  1. Sono situazioni capitate a tutti credo,a me sicuramente e qualche bella fregatura all'inizio me la sono presa! Francamente se si tratta di una qualunque non me la sento di criticare quelle che lo fanno,dipende dalla relazione che si ha.Io da parte mia lo vedo fare spesso e volentieri ma non mi metto mai in mezzo anche perche' moltissimi hanno le fette di prosciutto sugli occhi e invece di credere a chi ha esperienza delle fregature di Cuba tendono a fidarsi ciecamente della fidanzata di turno.
    Fuori tema:oggi non posso dormire perche' e' scoppiata una bomba che preoccupa parecchio nel mio settore ed e' indicativa di quello che potrebbe succedere a chiunque:il No 2 di una nota catena in Cuba (la piu' nota) e' stato espulso dopo quasi 20 anni lavorando qui,ed e' stato un fulmine a ciel sereno che nessuno si spiega;sta di fatto che e' molto indicativo sulla totale mancanza di certezza che si vive qui.
    Tanto per capire il tipo era molto ben accetto ed introdotto ad altissimi livelli,tanto per fare un paragone e' come se licenziassero oggi l'allenatore della Germania...
    Marco da Cuba

    RispondiElimina
  2. El Loco non serve dare consigli a chi non ascolta

    RispondiElimina
  3. se si ha una relazione per solo interesse economico succede questo.paolino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino a quando è una scatola di sigari è un piccolo problema.
      Ma poi. . .

      Elimina
  4. Santa Fè- Negli ultimi anni i vicini chiedono a me se posso intercedere con mia moglie...l'ultima che gli ho proposto era una bambola di pezza cucita a mano per 20 dollari, è stata mezzora che non riusciva a respirare, pensa che abbiamo coinvolto nella risa anche la vecina che a un certo punto ci ha detto: de verda que es una mierda!
    Poverini li comprendo, hanno un qualcosa in mano e se in quella giornata devono risolvere 10-15-20 il prezzo varia a seconda de cosa le necesita.
    Quando parli delle case la cosa si fa seria..hai parlato nei post precdenti dell'acquisto di un appartamentino nella capitale, verifica SEMPRE la solidità dell'edificio e di chi sta sotto di te, mi è capitato di trovare appartamenti vicino a Calle Obispo(Capitolio) in condizioni ottimali e a un buon prezzo e poi invece da attente verifiche trovavo chi era al piano di sotto che spostava il piatto per non far cadere calcinacci, in un altro trovai una rete fitta di palanchi, tubi e quant'altro che reggeva la volta..
    Le fondamenta degli edifici sono un grande problema, non risolvibile ovviamente, ma perlomeno la struttura..bisogna stare attenti, molto attenti, anche perchè non sono solo i 20-25000 dollari che perdi ma rischi la vita, cuidado porque la Capital se cae a pedazos.
    Milco comprendo che il tuo passo da las Tunas, inclusa oasi al mare, al kaos della capitale è dettato dal buon cuore verso la compagna e per un futuro migliore pero la tranquillità e la serenità scordatela, io dentro la bolgia ci resisto massimo una giornata e poi fuggo verso Jaimanita-Santa Fè(dove risiedo) e Baracoa, se posso permettrmi di darti un consiglio dai un'occhiata anche da quelle parti, troverai un buon collegamento per la capitale, la Marina di Hemingway con ristorazione eccellente, prezzi buoni per le case (indipendenti con patio a partire da 30-35) e mare ad un passo.

    RispondiElimina
  5. Guarda che per le case è lo stesso discorso. Non chiedono quanto vale ma quanto serve loro

    RispondiElimina
  6. http://www.iltempo.it/molise/2014/07/15/isernia-si-veste-dei-colori-di-cuba-1.1271484
    P.68

    RispondiElimina
  7. a Cuba è facile incontrare due ragazze di indole diverse che si frequentano e mi è capitato di conoscere giovani donne andare in coppia e quella più smaliziata incitare l'altra, con un carattere più riservato, ad essere gentile e disponibile verso il turista che, parlo in prima persona, era attratto proprio dalla più timida. Poichè non era la prima volta che mi trovavo davantio a questo tipo di situazione ho chiesto lumi e quella più disinibita , mi ha spiegato che la stava, appunto, "manejando". p68

    RispondiElimina
  8. A questo servono le navi scuola...

    RispondiElimina