venerdì 15 agosto 2014

BUON FERRAGOSTO


Anche quest'anno siamo cosi' giunti al Ferragosto.
Per un lavoro come il mio il punto focale della stagione, lo zenith.
Dopodiche' sara' una, si spera, rapida discesa fino a fine stagione.
Il 24 mi finisce un equipe, il 31 finiscono in 3, altre 2 il 7 settembre, e i resti delle ultime due il 14.
A quel punto, il vascello sara' giunto al porto e, da buon Ammiraglio potro' scendere, da ultimo, anche io.
Scendere per salire su un aereo.
Potrei anche andare il 7, avrei ancora pochi ragazzi in giro, ma voglio partire tranquillo, senza neanche il minimo rompimento di coglioni.
Partire a missione conclusa e compiuta.
Estate complicata da un tempo infame, giugno discreto ma luglio e parte dell'agosto inguardabili.
In Agosto tutte le strutture si sono riempite a palla, di stranieri, e tutto da un lato e' tornato alla normalita'.
Pero' dall'altro quato boom ha colto impreparati alcuni gestori facendo salire un po' di tensione.
Insomma c'e' da stare sul pezzo, ogni giorno, ogni ora.
Sono un filino stanco di testa, avere sul groppone quasi 30 ragazzi di questi tempi non e' una cosa semplice, ma tengo ancora botta.
Fra l'altro, a inizio settembre, prima di partire, dovro' sottopormi ad una piccola operazione, mi devono togliere una minuscola ciste sopra la nuca.
Nulla di che, un taglietto a livello ambulatoriale, al massimo, di day hospital.
Mi hanno detto che avrei dovuto pelarmi cosi', per portarmi avanti col lavoro, da ieri, sono il sosia di Bruce Wills in Die Hard. Maomeno...
In questi giorni avrei potuto muovermi un po', raggiungere qualche amico al mare ma poi magari mi arriva una telefonata problematica e rischierei di non divertirmi.
Quindi questa mattina faccio un salto a Torino e oggi una corsa nei boschi.
Passato questo fine settimana, tirero' un sospiro di sollievo.
Spero.
Vivo in un luogo di seconde case dei torinesi, non ho mai visto cosi' tanta gente in paese, evidentemente mentre un tempo la seconda casa veniva sfruttata di meno, oggi si tende ad utilizzarla al massimo, rinunciando ad altre destinazioni.
Non ho mai passato un ferragosto a Cuba ma penso sia un giorno tutto sommato normale.
Agosto e' mese di feria anche la', molti tuneri sono in vacanza a la Habana da qualche parente, la playa di Puerto Padre sara' una bolgia ed in citta' sara' rimasta poca gente.
Comunque a settembre davvero inizia una nuova storia.
Ultimeremo le cose per casa nostra e il cuarto de renta mentre il corral por los puercos e' pronto.
E' il momento di muoversi.

BUON FERRAGOSTO A TUTTI GLI AMICI DI QUESTA ISOLA NEL SOLE.

14 commenti:

  1. Buon ferragosto anche a te, sembra che sia un'estate di lavoro per entrambi. poi tireremo un po il fiato. Cmq passa un week end sereno e riposante. Max.

    RispondiElimina
  2. Buon ferragosto. X me sarà un giorno come un altro. Spero di potermi rifare la settimana prossima, ho in programma una gita a Livigno.p68

    RispondiElimina
  3. Buon ferragosto Milco,oggi sarò impegnato a lavorare fino alle 23 con un 'bel' cargo russo...gente esigente..giornata normale quindi...preferirei essere altrove...nuvoloso pure oggi...passala bene
    Marco

    RispondiElimina
  4. per noi di lavoro ci sono ancora due mesi, (due abbondanti?) poi faremo qualche giro per l'europa per dopo verso gennaio fare i nostri soliti due mesi al caldo sulla nostra querida isla. ma ancora non ci penso, ci sono 2 mesi di lavoro, anche se -come dici tu- con ferragosto si fa il giro di boa. per noi la discesa è un pò più lenta...ciao pat.

    RispondiElimina
  5. buon ferragosto aston,da paolino e famiglia dalla riviera romagnola.....dai che tra poco tocca a te....

    RispondiElimina
  6. Buon ferragosto. . E visto che entro il 2015 avrei anche io intenzione di trasferirmi a cuba mi farebbe piacere se un giorno ci troveremo a bere una cervesita e concerti. . Ciao ciao

    RispondiElimina
  7. io rientro a Vedado dopo l'8 set. Chiamami se passi aLa Habana. K

    RispondiElimina
  8. Difficile che passi comunque vedremo

    RispondiElimina