sabato 6 settembre 2014

MACEDONIA DI COSE

 

Come ogni sabato, giornata lontano da Cuba in cui sono protagoniste le facezie assortite.
Ieri sera prima partita della 33esima stagione dei Villans, il nostro rito laico che portiamo avanti da quando eravamo ragazzini.
Eravamo in 14, a volte mischiamo le generazioni, altre facciamo antichi bucanieri contro giovani leoni.
Ieri sera era uno di questi casi.
Noi eta' media 50/51 anni, i nostri figli 17/19
Fino a meta' del secondo tempo si vinceva 4-2, con due gol di buona fattura del vostro umile scriba e un assist.
Poi, di colpo, e' finita la benzina a sono arrivati, a tradimento, gli acciacchi.
Ho iniziato a tenermi il mio femorale cronicamente leso, un'altro correva con una mano a livello lombare, un' altro e' stato abbandonato dal proprio ginocchio.
Mancava solo il ronzino Aquilante e poi c'eravamo tutti.
Alla fine 6-4 per loro.....Pinga.
Ci siamo rifatti con un risottino ai frutti di mare che era un sogno, serate per cui vale la pena vivere passate con gli amici di una vita.
Cambiando discorso ho finalmente preso il biglietto.
Blu Panorama....
Partenza per Holguin il 21 settembre, rientro a SEI settimane.
Simone di Cubacenter, l'agenzia di viaggi ufficiale del blog, mi ha trovato un buon volo, non eccezionale (non sempre e' possibile mi rendo conto) ma buono.
Avrei potuto partire anche il 14, alle stesse condizioni, ma sono ancora e piu' che mai immerso in casini di lavoro da risolvere.
Fino al 15 ho ancora 6/7 ragazzi a Cavallino e proprio ieri i proprietari delle 2 strutture mi hanno chiesto se un paio di loro si possono fermare fino al 20, vista la calata di ulteriori crucchi.
Sto' cambiando commercialista e consulente del lavoro (chi ha un'attivita' sa cosa vuol dire), ho trovato 2 fratelli che hanno uno studio comune, e' un bel vantaggio, finalmente la destra puo' sapere cosa fa la sinistra.
Ci sono i pagamenti delle ultime fatture, quelli piu' problematici perche' in alcune strutture abbiamo finito e non ho piu' i ragazzi come....mezzo di persuasione.
Chi vuole uno sconto...chi devi sollecitare ecc.....
Poi, ovviamente, sto' saldando i ragazzi che hanno finito la stagione.
E' il momento dell'anno in cui vanno confermati gli affidamenti e le menate bancarie; quindi bilanci, bilancini e cose simili.
Insomma scartoffie come ogni anno.
Anche se con i numeri fatti questa estate posso dormire fra 4 guanciali.
Ci e' stata offerta, a me a al proprietario del fitness club del palasport di Giaveno, una importante struttura sportiva, da gennaio.
In questi giorni ci sono i sopraluoghi di idraulici, decoratori, cartongessisti e albanil vari, giusto per sapere, eventualmente se sara', di che morte morire.
In piu' a Cuba deve partire cio' che sapete, sono iniziate le scartoffie pure la'.
L'estate e' stata lunga e pesante; maltempo, pochi italiani, ispezioni, i mondiali di calcio disastrosi, la situazione economica del paese ecc....
Sono davvero stanco, anche fisicamente come ho potuto constatare ieri sera, ma occorre piu' che mai stare sul pezzo perche' si tratta di cose importanti.
Due settimane e si va, pero' voglio partire tranquillo senza dover tenere la testa in due lati del bloqueo.
Uno sara' piu' che sufficente.

29 commenti:

  1. È sempre stimolante leggeri, biondo!
    Andare avanti a testa bassa, poche chiacchiere, solo fatti.

    Simone

    RispondiElimina
  2. Soliti casini di fine stagione.
    Quest'anno un po' di più.

    RispondiElimina
  3. ehi, troverai il cadillac rinnovato dopo che ha preso fuoco...... tutto nuovo... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo comunque non sono un gran frequentatore di quel locale

      Elimina
  4. Caro Milco, sei ormai il nostro Delantero.....Pero' se vuoi ritornare a vincere coi giovani...devi inventarti algo....almeno uno di Voi che arrivi solo per il secondo tempo...arriva tardi...entra e lo mettete in avanti a tener indietro la loro linea....perche' ogni giorno per Voi non e' un giorno per loro.....Pero' che figata....anche perche' me l'immagino il pre partita con riscaldamento inesistente.....

    RispondiElimina
  5. Io arrivo una mezz'ora prima e mi saldo anche perché al prossimo infortunio rischio di chiudere. GLI altri arrivano e si inizia. . .
    Tieni conto che ieri si giocava a sette in un campo a otto. . .

    RispondiElimina
  6. Sono belle storie d'amicizia. Stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli amici, quelli veri, non hanno prezzo. Nessuna donna vale un buon amico

      Elimina
  7. O.T.

    Momenti di tensione nei cieli Usa quando un aereo privato partito dallo stato di New York e diretto in Florida ha smesso di rispondere alle comunicazioni radio: due caccia si sono levati in volo e lo hanno intercettato, sull’Atlantico, e lo hanno quindi scortato anche quando ormai era uscito di rotta puntando verso lo spazio aereo di Cuba, da cui è poi uscito per precipitare infine a poche miglia al largo della Giamaica.

    Si tratta di un Socata TBM-700, un monomotore ad elica, da sei o sette posti, decollato da Rochester e diretto a Naples. A bordo c’erano il proprietario di una azienda di costruzioni, Larry Glazer, che era anche il proprietario dell’aereo nonché pilota provetto, e sua moglie. La notizia dell’aereo fantasma si è rapidamente diffusa sui social network e immediatamente sono iniziate a fiorire varie ipotesi, come quella che arrivando a Cuba sarebbe stato abbattuto dai caccia cubani, o che fosse diretto verso la base militare americana di Guantanamo.

    In realtà le autorità americane hanno stabilito molto presto che non rappresentava una minaccia particolare, che la persona ai comandi e gli eventuali passeggeri avessero perso conoscenza e che l’aereo era in volo solo grazie al pilota automatico. I piloti dei caccia che lo hanno affiancato hanno infatti riferito di aver visto il pilota privo di sensi, accasciato sui comandi. Quando il velivolo è arrivato nello spazio aereo cubano i caccia americani hanno deviato e sono andati ad aspettarlo a Sud dell’isola, mentre al loro posto subentrava un caccia cubano.

    Dopo aver sorvolato Cuba, l’aereo ha quindi continuato il suo volo in linea retta, fino a 14 miglia dalla Giamaica, dove è scomparso dai radar. Sull’incidente è stata già avviata un’inchiesta, ma secondo le prime ipotesi il pilota e la donna che era con lui potrebbero essere stati colpiti da carenza di ossigeno e avrebbero perso conoscenza. Il velivolo, che in tutto è rimasto in volo per oltre sette ore, sarebbe infine precipitato per mancanza di carburante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scene da film.

      Elimina
    2. Milco pensa che casino se l'aereo cadeva in territorio cubano, quante illazioni...nella disgrazia meglio così. ..ieri te lo volevo scrivere di non sbilanciarti sulla salute...speriamo non sia la maledizione della corte dei miracoli...se può farti piacere (mal comune mezzo gaudio) pure io sto pieno di acciacchi ed ho qualche anno in meno di te..fino ai 37/38 anni un toro dopo...calo verticale..insomma se mi vuoi degno di far parte dell'armata Brancaleone. .ciao
      Marco

      Elimina
    3. Quando parlavo di scoppiare di salute in realtà mi riferivo al blog. Personalmente sono un po' stanco ma tengo bene botta. Continuo ad allenarmi

      Elimina
    4. Lo so che parlavi del blog eh eh...ho distorto la realtà volutamente. ...stanco pure io..non mi alleno piu' da un anno e gli acciacchi crescono...mi mancano 15 giorni di cui però quasi tutte notti. .sarà dura..io trovato con Condor a poco meno di 800andata e ritorno, ti dico che non sono entusiasta come altre volte, forse perché stavolta dopo tanto tempo no mi aspetta nessuno? Chissà se ho la voglia e la testa di divertirmi come ai vecchi tempi..vedremo..ciao
      Marco

      Elimina
    5. Ti dico che anche io non sono ancora nell'ordine di idee di partire.
      Sara' che anche la' mi aspettano scartoffie...comunque fra una settimana magari comincio a carburare.

      Elimina
    6. A volte piò essere meglio il non aspettarci nessuno.......Franz

      Elimina
    7. Credo che quei bei tempi siano passati....anche se del doman non ve' certezza....

      Elimina
    8. Non lo so ma quando sbarco a Cuba mi sento adolescente. Franz

      Elimina
    9. franz io no so cosa dirti,decine di volte sono andato a cuba da avventuriero,da 7anni avevo una persona che mi aspettava o che viaggiava con me..non credo sia meglio non ci sia nessuno concordo con milco nel pensare che forse i bei tempi sono passati..boh...qualche giorno prima di partire scenderò giu a Portici,ti dirò il giorno..avrei piacere se hai tempo offrirti un cafecito
      Marco

      Elimina
    10. Sei mio ospite a cena, come ci scambiamo il tel?
      Franz

      Elimina
  8. RISULTATI AGGIORNATI
    (Pool A) Argentina-Australia 3-0 (25-18, 25-19, 25-18)
    (Pool B) Cuba-Tunisia 3-2 (16-25, 25-20, 25-23, 20-25, 15-13)
    (Pool C) Bulgaria-Egitto 3-2 (25-22, 26-24, 23-25, 20-25, 15-11)
    (Pool D) Usa-Francia 1-3 (25-19, 17-25, 15-25, 21-25)

    Cuba, molto faticosamente, dovrebbe passare il primo turno ma temo che la festa sia belle che finita, con una squadra di ragazzini e i Campioni....fuori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Età media 21 anni.....alternano giocate pazzesche (poche) ad errori da dilettanti (tanti) mi pare Milco ma non vorrei dire una sciocchezza, che il volley sia uno dei pochi sport in cui a Cuba non ci sia un campionato nazionale(c'è di calcio e basket per esempio sport in cui l'isla non è certo un'eccellenza) non ti pare strano?magari aiuterebbe i giovani a crescere
      Marco

      Elimina
    2. Negli anni 90 esisteva un campionato di volley a Cuba con il grandissimo D'espaigne che furoreggiava nell'equipo di Santiago. Poi non lo so davvero: può essere per i problemi impiantistici. Il Coloseum all'Avana è stato chiuso per problemi all'aria condizionata. Hai notizia più precise Marco? Franz

      Elimina
    3. Ora credo che Despaigne alleni una squadra minore in Italia

      Elimina
    4. Despaigne a fine carriera giocò in Grecia, e in A2 in italia: essendo a fine carriera lo fecero uscire. Ora allena in Italia. Franz

      Elimina
    5. 2013-2014 A1 Vice Allenatore Ihf Volley Frosinone
      2012-2013 A2 Vice Allenatore Ihf Volley Frosinone
      2011-2012 A2 Vice Allenatore IHF Volley Frosinone
      2008-2011 B2 FVC Isernia
      2006-2008 A2 Masch. Vice Allenatore La Fenice Isernia
      2000-2001 B2Masch. Diavoli Rossi Nicosia (EN)

      Elimina
    6. ma sai che è strano non si trova niente manco ricercando in internet su un eventuale campionato volley cubano...che ci fosse negli anni 90 pare anche a me ...ma non si trova lo straccio di un informazione,io in passato ho visto qualche volta la nazionale femminile allenarsi al panamericano altro non saprei dirti
      marco

      Elimina
    7. Credo, come nella pelota, che ci sia fra le varie provincie

      Elimina
  9. Basterebbe far giocare quelli usciti LEGALMENTE dal paese e avremo uno squadrone

    RispondiElimina