venerdì 5 dicembre 2014

SCOOTER

 
 
Se la memoria non mi inganna, su 33 viaggi a Cuba, soltanto 3 volte non ho rentato un mezzo di trasporto.
La stragrande maggioranza delle volte si e' trattato dello scooter, altre volte il carro, in un paio di occasioni un...particular.
Al prossimo giro mi portero' giu' una delle mie preziose bike per lasciarla la'.
Vivo vicino al centro e potrebbe essere piu' che sufficiente, ma so gia' che, dopo due giorni a pedalare, sia pur con sotto il culo una bike di livello, ne avro' gia' le palle piene e andro' a trovare il mio amico che renta gli scooter.
Mediamente, ho speso per ogni anno che ho frequentato Cuba, circa 1500 cuc per rentare uno scooter.
Na avrei comperati tanti da riempire una rastra....
Visto che col prezzo delle auto sono tutti impazziti, di conseguenza ho, per il momento, messo da parte l'idea di comprarne una.
Invece l'idea di acquistare uno scooter mi balena nella cabeza da tempo.
Qua' iniziano i problemi.
Non so come sia la situazione da altre parti dell'isola, ma a Tunas non esistono scooter a benzina in vendita.
Tolti rari e misteriosi casi, quelli che si vedono in giro, o sono de renta o sono statali dati a determinate categorie di lavoratori.
Ad esempio alcuni che lavorano all'Etecsa hanno i nostri vecchi vesponi Piaggio.
Tempo fa vi avevo parlato di scooter di marca Itala o qualcosa di simile, mezzi che arrivavano a pezzi dal Mexico e venivano assemblati nell'isola.
Avevano una misteriosa targa “49 cc” anche se in realta' erano dei 150.
Due miei conoscenti, uno spagnolo ed un'italiano li avevano acquistati per una cifra vicina ai 4000 cuc, vi confesso che mi era stato proposto un'esemplare ed ero tentato di prenderlo.
Pero' avevo la casa in ballo, il pozzo non e' senza fondo, ho preferito aspettare.
Buona mossa perche' oggi quei 2 scooter sono trancati in qualche garage e non possono circolare.
Leggende metropolitane, non so quanto fondate, parlano che quel tipo di mezzo possa circolare a La Habana e Santiago ma non a Tunas.
Il problema e' che, essendo entrati a pezzi, e assemblati aumma aumma non hanno ne' un proprietario vero ne' una targa.
Non ho idea di che invento sia stato messo in piedi per venderli ai culi bianchi, ma a Cuba tutto e' possibile.
L'alternativa sono gli scooter elettrici.
Premetto che mi fanno cagare, vanno piano e se vai a Callixto rischi di rimanere per strada al ritorno.
C'e da dire che gli ultimi che ho visto sono di buon livello rispetto alle porcherie precedenti.
Un paio di amici con la RP sono andati a comperarli a Panama.
Ogni cubano, e di conseguenza straniero con RP ,ne puo' importare a suo nome 2.
Quindi loro sono andati, ne hanno intestati alcuni ad amici cubani e sono rientrati con 6 scooter ciascuno.
Quelli piu' piccoli costano a loro 700 dollari, quelli piu' grandi intorno ai mille.
Avevano intenzione di venderli a 1300 e 1800 cuc.
A Panama c'e un luogo, dall'altra parte del canale rispetto a Panama City, dove noi stranieri non paghiamo l'iva locale, una sorta di porto franco.
Loro li hanno comperati e se li sono fatti spedire, quando ero giu' li stavano aspettando.
Ma e' vero negocio?
Mettiamoci 1000 dollari di spesa fra il boleto e una settimana di soggiorno a Panama City, aggiungiamo il fatto che 4 scooter su 6 saranno intestati a cubani che pretenderanno, ovviamente, meta' del guadagno.
Ho i miei dubbi che sia questo grande affare.
Ovviamente mi hanno proposto questi scooter, il bello e' che hanno 5 batterie ma Cuba ti consente di importarne solo 4.
Una volta esaurite per il ricambio devi....tornare a Panama.
Per il momento continuero' a rentare aspettando che, arrivino scooter a benzina, magari non cinquantini, da poter acquistare risolvendo, definitivamente il problema di muovermi a Cuba.
In attesa che per il discorso auto qualcuno metta giudizio.

18 commenti:

  1. Caro Milco,
    il trasporto è il problema che mi affligge da sempre.
    Premesso che preferisco non guidare in terra cubana e soprattutto all'havana, quest'anno per spostarmi dal campo alla capitale oppure verso playas del este e Guanabo ho iniziato ad usare i boteros.
    Devo dirti che dal punto di vista del risparmio sono fantastici, a bordo si fanno conoscenze interessanti, molti sono anche ben tenuti e passano con un certa frequenza, tuttavia gli autisti sono dei pazzi e viaggiano a tutta anche durante i tremendi aguacero estivi.

    Quest'estate sulla via blanca un beso de la muerte è costato 4 vite...

    Simone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto di un bus di francesi schiantato contro un camion

      Elimina
  2. El Loco le moto elettriche sono orribili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loco questo tuo commento era finito in Spam. Magari dai un occhio al tuo PC

      Elimina
  3. Preferisco affittare el carro con chaffeur e non guidare.
    Al mio "particular" ( che da tantissimo tempo conosco ) , pago la gasolina , pago la mezza giornata 20 cuc o 30 el dia completo e mi scorrazza dove voglio con Peugeut 406 :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tio la scelta dell'auto è soggettiva...nel senso chi vive alla capital può muoversi con altri mezzi, ma chi come me deve fare 20 km da santiago per andare al mare, per poi spostarsi 20 giorni a Barracoa, senza auto è impossibile...credo che solo l'havana ti permetta di non noleggiare un auto, ma nel resto dell'isola senza un mezzo (auto,scooter,ecc) sei fottuto.

      Elimina
    2. Secondo me, magari sbaglierò ma è proprio nella capitale che serve il carro

      Elimina
  4. Milco ma scusa, hai la Repubblica Dominicana a 4 passi che vende scooter, auto, e quad a prezzi "onesti", non capisco perkè andare a Panama...Se trovo il video di un mio amico che vive a Las Terrenas che ha girato proprio pochi fa in merito alla vendita e/o di scooter, auto, moto, sia nuovi che usati, lo posto qui...non sò francamente poi quanto si spende per il trasporto e lo sdoganamento, ma rispetto a Panama credo si risparmi...Io a Cuba senza auto non riesco a vivere, infatti sabato parto e all'aeroporto della capital ritiriamo subito la nostra peugeot 206 col clima, a 50 euro al giorno tutto incluso (25 euro a testa), direzione oriente...non riuscirei a sapere come muovermi senza auto per 40 giorni...

    RispondiElimina
  5. Credo che a Panama in quanto porto franco costi tutto meno. Scooter a benzina non si possono impostare, esattamente come le auto

    RispondiElimina
  6. Questo è il video del mio amico Guido girato 5 giorni fa a Las Terrenas dai venditori di scooter, auto e moto, con relativi prezzi sia di acquisto che di noleggio...E' assurda la differenza di prezzi delle auto tra Cuba e la RD che sono praticamente attaccate l'una con l'altra.

    https://www.youtube.com/watch?v=tlR7yqAkt7w

    RispondiElimina
  7. Bello peccato che. . .non si possa

    RispondiElimina
  8. Cuba è cuba caro Valter,un mondo a parte. Paolino.

    RispondiElimina
  9. ADUANA DE CUBA

    "quisiera saber si se puede entrar a cuba una moto pequeña, tipo scooter, de 50cc de gasolina"; "mi duda es la siguiente, si puedo enviar una moto con los requisitos de no sobrepasar los 50 km?"; "quisiera saber como hacer para mandar una moto de 125cc a cuba como un regalo?; se puede traer a Cuba una moto electrica? "..

    Estas son algunas de las preguntas que frecuentemente recibimos relacionadas con la importación de motos. Aunque el contenido de las mismas varía, la esencia es la misma; ¿se puede o no? Sobre el particular es bueno aclarar que:



    La importación de motocicletas con motores de combustión interna (gasolina o diesel) por viajeros no está permitida, independientemente de la cantidad de cc de su motor o la velocidad máxima que alcanzan.



    La importación de motos eléctricas, también conocidas como ciclomotores, está permitida, siempre que su potencia no exceda los 1000 (mil) watts y su velocidad máxima no sea superior a los 50 Km/h. De acuerdo a la resolución 321-11 del Jefe de la AGR, el valor en aduanas de este equipo es de 200.00 pesos


    En el caso de los ciclomotores, es importante la presentación del Manual contentivo de los datos técnicos antes señalados del ciclomotor que se importe, pues en ocasiones los velocímetros que traen muestran velocidades máximas superiores a las que el ciclomotor puede realmente alcanzar de acuerdo a sus características técnicas de fabrica

    RispondiElimina
  10. A Cuba non si può importare niente.nonostante ciò sono riuscito a portare la bicicletta, senza pagare l'aduana. Ho rentato spesso anche il carro... che tempi! Per fortuna che stasera la negrona che fa dà badante a uno del paese mi ha portato dl flan, peccato che non mi ispira proprio.P68.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah. . .per me il flan è un budino fatto male

      Elimina
  11. 2000 euro x una macchina :-O

    RispondiElimina
  12. Riguardo ai mezzi di trasporto, le ultime volte che sono stato a L'Avana ho preso gli almandronP68.

    RispondiElimina