giovedì 16 luglio 2015

4 OPZIONI



In questi periodi non faccio altro che leggere e parlare con gente che, a titolo differente e con distinte metodologie programmatiche, parla di lasciare questa barzelletta di paese per trasferirsi dall'altro lato del bloqueo.
Ognuno ha le sue ragioni, che non sono mai sindacabili, almeno dal sottoscritto.
Alla fine, come sempre, ogni testa e' un piccolo mondo sconosciuto ed inesplorato.
A volte disabitato.
Per trasferirsi in pianta stabile in qualunque paese al mondo occorre denaro, sono consapevole di non affermare un concetto che modifichera' le ere geologiche e il fluire delle maree, ma qualcuno pare dimenticarsene.
Occorre denaro per andare a vivere e risiedere in qualunque paese al mondo, a Cuba, rispetto ad altri paesi di quel livello e quella fascia, ne occorre un po' di piu'.
Le ragioni sono tante e non basterebbe un mio terzo libro per enumerarle tutte.
Occorrendo denaro possiamo affermare, in linea generale, che esistono 4 opzioni per intraprendere questa strada.
-Pensione
-Rendita
-Capitale
-Lavoro “italiano”
La pensione la metto subito da parte, non mi tocchera', oppure quando sara' e' probabile che non avro' piu' il pieno controllo di sfintere e vie urinarie.
Chi, dopo una vita di lavoro, puo' usufruire questa meritata opzione se la godra' giorno dopo giorno, a patto che il nostro paese non diventi un'altra Grecia con pensioni a 500 euro.
Un quel caso vedo la situazione piuttosto grigia.
Si tratta di'un opzione praticabile in una stagione della vita dove il meglio e' o dovrebbe essere gia' alle spalle.
Sono finiti i tempi in cui si finiva di lavorare a 50 anni.
La rendita puo' dipendere da mille fattori.
Uno o piu' appartamenti dati in affitto, ad esempio, possono garantire un'entrata mensile adeguata al tipo di vita che si vuole affrontare.
Il problema e' che la rendita come oggi c'e', domani potrebbe improvvisamente finire.
Nello specifico, se gli inquilini (per rimanere all'esempio citato) decidono di non pagare piu' l'affitto, o se ne vanno, la rendita puo' sparire dall'oggi al domani con tutte le conseguenze del caso.
Il capitale e' una buona opzione.
Non parlo del pil di un paese africano ma diciamo di un 50 mila euro.
Male investiti possono dare il 3% di interesse.
Alcune persone che conosco hanno messo da parte una cifra di questo tipo che intaccano parzialmente nel periodo invernale, nel periodo estivo si trovano un lavoretto in Italia, tipo guardiano notturno in qualche hotel in riviera, tirando su quei 5/6 mila euro con cui compensare l'intaccamento del capitale stesso.
Ovviamente sarebbe necessario avere una situazione logistica a Cuba differente dalla casa de renta.
La quarta opzione e' rappresentata da un lavoro a Cuba per qualche ditta italiana o di un'altro paese dell'opulento occidente.
Leggevo l'altro giorno che Cuba sta' chiudendo alcuni importanti contratti con paesi europei, fra cui il nostro, nel campo delle energie rinnovabili.
Sicuramente sara' necessario che le ditte coinvolte nei progetti inviino personale specializzato in loco per tutto il tempo necessario a mettere in piedi e realizzare i lavori.
Personale che godra' di un certo tipo di benefit, dalla casa al carro, dal ristorante alla lavanderia ecc....
Stipendio adeguato a chi affronta una trasferta, trasferta che detto per inciso sara' a Cuba, non nello Yemen a in Qatar....
Ho portato quattro esempi, se vogliamo banali, ma che possono rendere l'idea di cio' che occorre concretamente, per potersi permettere una vita di livello decente nella maggiore delle Antille.
Conta molto anche il fattore anagrafico, se ci si trasferisce a Cuba a 40 anni si hanno ben altre cartucce da sparare rispetto al poter fare la stessa scelta da ultasessantenne.
In piu' c'e' anche la possibilita' per il secondo e il terzo caso da me citati, di arrotondare le entrate con qualche attivita' nell'isola fattibile ora che, le maglie burocratiche e legislative si stanno, con calma e tempi cubani, aprendo.
Vedremo il futuro cosa riservera' ad ognuno di noi.

37 commenti:

  1. Magari ci fossero ditte italiane alla ricerca di personale. Giuseppe

    RispondiElimina
  2. Santa Fè- Milco volevo offrirmi a te come guardia del corpo a conto Bucanero..(NO POMO)
    Io tengo in piedi i miei progetti senza affanno, certo è che più avanti l'ingresso nel paese di mangimi e mezzi agricoli darà una scossa al settore agricolo, quello è un settore che in ogni caso darà una svolta importante, altresì bisogna per forza di cose considerare il fattore acqua, non secondario per queste attività.
    Ps- Al momento abbiamo una delle più belle e fresche formazioni della serie A, davvero un bel lavoro, se arriva Belotti ci sarà da divertirsi..

    RispondiElimina
  3. Vero anche se quello agricolo è un settore a me sconosciuto. Per il Toro ne parliamo il 31 agosto. Non mi fido del mandrogno.....

    RispondiElimina
  4. ...Come spesso accade sono d' accordo:

    secondo e/o terzo caso + arrotondare le entrate con qualche attività nell' isola, anche una renta di un paio di cuartos, tenendo conto però dei costi di investimento e del periodo d' avviamento, sembra la soluzione più realistica e percorribile...

    solo un dubbio:
    50k di capitale si consuma facilmente se le cose non girano per il verso giusto...

    Poi ci sono le altre mie idee al vento, che conosci...ma credo sia ragionevole valutare le mosse dei dinosauri ed annesse reazioni allo sbarco dei vari empresarios...per capire se effettivamente il paese svolterà...

    Freccia

    RispondiElimina
  5. Dipende..... da quanto si vuole spendere. Poi la mia era una cifra minima di base

    RispondiElimina
  6. Francamente il post di oggi mi lascia piuttosto sfiduciato sulle chances (almeno mie ma non credo solo mie)di un futuro di vita cubana,poche storie ,a parte le fantasie e le facilonerie,le opzioni sono le quattro che scrivi,se le analizzo escludo pensione a priori,fattore generazionale importante e noto che la maggior parte dei lettori abituali e occasionali appartengono a fascia 40/50anni,quindi gente che se mai vedrà assegno inps lo vedrà in tardissima età (a 70avremo forza e salute x una nuova vita?)e sarà di cifre irrisorie...opzione lavoro,francamente complessa,credo stesse chsnces di vincere super enalotto,devi avere la suerte di lavorare per ditta operante a Cuba,suerte di essere scelto(in passato io lavoravo x Alitalia..amici degli amici andavano a Miami ,Toronto ,New York...lo sfigato scrivente a Accra e Lagos inferni in terra..)e anche si verificasse questa congiuntura si va per missioni di qualche mese non a vivere col rischio al ritorno di depressione e la quasi certezza che avrai speso tutto il lauto stipendio e forse più dietro una negrita di marmo o uns rubia occhi dolci...rendita ...e qui viene in mente case,problema è che come dici tu sono rendite pro tempore e comunque lo stato italiano su rendita affitti ti spolpa..alla fine due case non so se bastano..capitolo capitale unico fattore che si prtmetterebbe di vivere,ma mica tutti lo abbiamo...mi permetto innalzare soglia a 150.000euri che diciamo investiti quasi senza rischi riescono a fruttare un 5% quindi diciamo 7,500all'anno;certo devi avere casa a Cuba ,in Italia e situazione sentimentale stabile e pochi grilli per la testa ed anche così mica bastano..ma diciamo integrando con qualche attività sull'isola(se la novia o moglie ha testa su spalle e ti aiuta)forse riesci a non intaccare capitale..insomma tutto maledettamente difficile io credo essere realista e non pessimista,senza soldi non si cantano messe e illudersi serve a poco...per uno appena sveglio mi sono prolungato maledettamente e mi scuso x aver abburrido,buona giornata
    stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero...ma il capitale, almeno un po' si puo' anche intaccare....alla fine il grano a chi lo lasciamo?

      Elimina
    2. Sii fiducioso Stefano...

      attualmente Cuba non offre molti sbocchi...la situazione sarà però da rivalutare tra qualche anno...sempre tenendoci informati grazie a questo blog, alla rete di contatti, alle nostre relazioni che abbiamo coltivato e sapremo coltivare...

      di treni ne passeranno...vedrai...

      P.S.:
      se è ormai assodato che vedremo la pensione con il cannocchiale...forse con il telescopio...

      non va dimenticato che in alcuni casi e per alcuni fortunati potrebbero arrivare anche delle eredità...

      Freccia - "Gianni l' ottimismo è il profumo della vita..."

      Elimina
    3. Quella storia dell'ottimismo......caro Freccia.sta' diventando il tuo incubo....ahahahhahahah

      Elimina
    4. Robert è per sdrammatizzare...

      ultimamente nel blog fanno capolino nostalgia e nichilismo...

      Freccia

      Elimina
    5. Ah guarda ...eredità va inserita come quinta voce e soluzione più affidabile.....sai che Freccia?tra qualche anno avremo qualche anno in più pure noi...io a vivere vorrei andarci in condizioni fisiche e mentali decenti..ti abbraccio..sempre un piacere leggere tuoi commenti
      Stefano

      Elimina
    6. Eredita'''.....? quando sara', fra mille anni, se va bene mi tocchera' pagare debiti altrui...lascia perdere....

      Elimina
  7. Off topic:Cuba ai quarti di Gold Cup dopo aver battuto contro tutti i pronostici Guatemala..sono in 14 o 15 causa visti negati e gente scappata appena messo piede in Usa ma ce l'hanno fatto...il film Havana qualcosa di meraviglioso,evoca atmosfere e non si può dire di molti altri film,ariciao
    Stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo avro' visto ieri per la ventesima volta e lo trovo sempre splendido...

      Elimina
  8. Giusto avere un buon capitale per gli imprevisti e vivere a Cuba con le poche ma sopra la media entrate che vengono da la'.se uno pensa di andare a Cuba ed avere tutto quello che ha qua,che stia qua.io vado a Cuba per goderne le cose positive come vivermi più tempo in famiglia e poco stress.se volessi le cose che ho qua che ci vado a fare?paolino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti...di sboroni da forum e' pieno il web....

      Elimina
  9. Centro Internacional de Retinosis Pigmentaria “Camilo Cienfuegos”:

    Organismo: MINSAP

    Plaza: Tecnico “B” en Ciencias Informáticas.

    Departamento: Informática

    Requisitos:
    - Ser graduado nivel medio en carreras afines a la plaza.
    - conocimientos avanzados en reparacion de equipos de cómputo.
    - conocimientos basicos en sistemas operativos basados en tecnologías libres.
    - Conocimientos básicos de instalación, reparación, implementación y configuración de redes.
    - La oferta es solo para menores de 30 años de edad.

    Salario: $650MN y 22CUC

    Horario de trabajo: 8am-4.30pm (Se trabaja los sábados laborables.)
    Contacto para más información: Los interesados enviar su CV a eddy85@retina.sld.cu teléfono de contacto 8325554-55 ext.517, Eddy.

    NOTA: SINO CUMPLE LOS REQUISITOS NO CONTACTAR, ES OBLIGATORIO ENVIAR EL CV ANTES DE CUALQUIER CONTACTO.

    Localización: Calle L No. 151 e/. Línea y 13. Vedado, La Habana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22 cuc.......mamma mia ....
      Stefano

      Elimina
    2. ....e i 650 pesos mn li butti via.......?

      Elimina
  10. Se Necesita Cocinero Profesional y Dependiente Profesional para trabajar en restaurante



    Requisitos Dependiente Profesional: Graduado Profesional con Experiencia de 25 a 35 años

    Requisitos Cocinero: Hombre de 28 a 45 años, Graduado Profesional con Experiencia en cocina internacional y criolla

    Dirección: Santa Catalina 10633 e/ Ocujes y Palatino - Municipio Cerro

    Interesados llamar a 76416433 preguntar por Ivet o Daniela de martes a viernes de 1pm a 4pm

    RispondiElimina
  11.  offerte di lavoro per la professione di logistics nella località Cuba al 16 luglio 2015Abbiamo trovato 4offerte lavoro in Cuba su 1 pagine

    Program Coordinator

    and correspondence, CME forms and organize the  of the speaker hotel and travel for University of Miami and guest faculty...; organizes  for exhibit displays and provides on-site exhibit management. Arranges pre-event and onsite...

    Executive Assistant

    meeting materials and presentations are prepared for the meetings. Coordinate for meetings/events which includes...

    Manager, Quality

    procedures and timelines. Coordinates CTSI QI Program with appropriate clinical sites/departments. Maintains files...

    Program Coordinator, Social Services

    , handle the  for training, purchasing and travel, coordination of the quarterly reports to the State and provide...



      Pagina 1 di 1


    Lavorare all'EsteroNOTIZIEBlog/Notiz

    offerte di lavoro per la professione di logistics nella località Cuba al 16 luglio 2015Abbiamo trovato 4offerte lavoro in Cuba su 1 pagine

    Program Coordinator

    and correspondence, CME forms and organize the  of the speaker hotel and travel for University of Miami and guest faculty...; organizes  for exhibit displays and provides on-site exhibit management. Arranges pre-event and onsite...

    Executive Assistant

    meeting materials and presentations are prepared for the meetings. Coordinate for meetings/events which includes...

    Manager, Quality

    procedures and timelines. Coordinates CTSI QI Program with appropriate clinical sites/departments. Maintains files...

    Program Coordinator, Social Services

    , handle the  for training, purchasing and travel, coordination of the quarterly reports to the State and provide...



      Pagina 1 di 1


    Lavorare all'EsteroNOTIZIEBlog/Notiz

    RispondiElimina
  12. Non riesco sa Iddio perché a mandare link...cliccando su link escono le specifiche del lavoro e gli stipendi....cifre importanti..
    Stefano

    RispondiElimina
  13. FIRME IN SERATA - Arturo Vidal è pronto a lasciare la J........ Il club bianconero ha trovato l'accordo con il Bayern Monaco sulla base di 36 milioni di euro più 4 di bonus. Al cileno pronto un contratto fino al 2019 da 6,5 milioni di euro a stagione, premi compresi. In serata è prevista la firma dei contratti.

    RispondiElimina
  14. Aston questo è per te...ci sono incappato oggi per caso...

    http://www.valderrama.it/

    esilarante e per alcuni versi visionario...artistico!

    Freccia

    RispondiElimina
  15. Ad oggi a Cuba ci si mantiene con due sole cose, pensione degna di tale nome, almeno 1000-1500 euro, oppure un attività tipo paladar, o meglio una casa de renta, che ti solleva allo stesso tempo dal pagamento di un tetto sulla testa, facendoti risparmiare almeno 300/500 cuc al mese, e allo stesso tempo ti porta entrate.
    Altri discorsi, come fare il dipendente a 30 cuc al mese lasciamoli perdere, infatti non capisco alcuni italiani che vorrebbero andare a fare questo a Cuba, sicuramente a Cuba non sono mai stati e non si rendono conto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro vantaggio della renta rispetto al paladar è che non devi fare magazzino

      Elimina
    2. non solo il magazzino, ma altre 1000 menate e problemi in meno rispetto ad un paladar. meglio aprire il secondo cuarto de renta (ed un terzo se possibile :-)) mat

      Elimina
  16. A parte che 5000 euro e' il 10 % del capitale di 50000 euro la mia domanda è mi dici come prendere OGGI in Italia il 3% netto di rendita??! Pablo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un genio come te non dovrebbe avere questi problemi.....

      Elimina
    2. Senza voler sbatterti troppo qualsiasi banca ha come prodotto i conti di deposito..3/3,5% e capitale garantito....ma ci sono almeno altri 10modi per ottenere dal 3 al 5% molto dipende dal capitale che hai..più è ingente ciò che vincoli più hai...problema non è avere il 3% o 5% è avere il capitale
      stefano

      Elimina
    3. 3,5% LORDO.

      Con delle obbligazioni sicure sei sui 2/3% max

      mat

      Elimina
  17. Condivido quanto scritto da Freccia. La quinta opzione è quella di lavorare a Cuba ed avere come clienti i cubani e gli stranieri.
    Inizialmente con attività tipo renta, paladar e locali (chiaro serve un investimento iniziale), più avanti nel terziario.

    Faccio due esempi che mi riguardano. Attualmente sto lavorando per due locali dell'Havana discretamente importanti, curandone l'immagine sul web e il marketing. In futuro ritengo che il parco clienti si potrà estendere anche ad altri settori. Un mio caro amico è il responsabile dei servizi catering per varie aziende del nord italia. Il suo knowhow è facilmente spendibile sull'isola ed infatti ha già consolidato contatti per alcune consulenze.

    Simone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Unici dubbi miei quando fornisci servizi,cioè per antonomasia beni immateriali è 1)devi poterti permettere di lavorare in perdita per un lasso di tempo di solito alto 2)devi essere radicato nel territorio almeno inizialmente3)siamo sicuri che ora e in un prossimo futuro l'economia cubana sia pronta a pagare per un servizio di qualità ma immateriale?non saprei....hanno il concetto di buisness inteso investo in perdita per far si che domani mia azienda cresca?boh....si può e si deve provare ma forse paracadute ci vuole sempre...quanto al catering non saprei mi pare sia settore che sono ben preparati anche li....oh Simone ti giuro sto impazzendomi per ricordare nome del romano somigliante a Ciccio Graziani che ha paladar....avevo pure suo biglietto da visita con numero..boh ..la vecchiaia
      Stefano

      Elimina
  18. E’ il sesto acquisto del Toro, ma in verità è un gradito ritorno per i granata. Salvador Ichazo oggi è pronto a lasciare l’Uruguay per fare nuovamente il vice portiere alla corte di Ventura: dopo i sei mesi in prestito da gennaio a giugno, e il mancato riscatto alle cifre pattuite, ora il Torino è riuscito a chiudere l’affare con il Danubio di Montevideo. Il 23enne uruguaiano ritorna in Italia per 1,3 milioni di euro: l’accordo è stato trovato, manca solo l’ufficialità per chiudere il capitolo dei portieri. Con Padelli titolare inamovibile, Ichazo gli farà da secondo con l’obiettivo di crescere e il 40enne Castellazzi (compleanno tra tre giorni) sarà il terzo portiere.

    Il Toro, dunque, tra i propri pali riparte con gli stessi uomini con cui aveva chiuso lo scorso campionato. Ora, però, la società granata dovrà sistemare i due fratelli Gomis: Lys, il più “vecchio”, è in ritiro a Bormio e ha qualche richiesta in serie B, mentre il più giovane Alfred andrà in prestito al Cesena. Saranno giorni decisivi e anche per questo il ds Gianluca Petrachi (insieme al capo degli osservatori granata, Antonio Cavallo) è arrivato in ritiro per fare il punto di mercato con Ventura e stare vicino alla squadra. In attesa di Cairo, che arriverà domani per il debutto del Toro.

    RispondiElimina
  19. Pablo prima impari un po' di educazione e prima rivedrai i tuoi non memorabili scritti comparire su questo blog.
    Fino a quel momento....leggi.

    RispondiElimina