sabato 12 dicembre 2015

COME UN COCCO...



Oggi e' sabato, domani il blog e lo scriba riposano, quindi posso nella giornata prefestiva attuale, postare una piccola cosa, non so quanto interessante ma sicuramente curiosa, che mi e' capitata durante questo mio ultimo mese di vacanza.
Ero arrivato da 3 giorni, ancora il jet leg era da smaltire, faceva un caldo davvero ma davvero criminale.
Quella mattina vado a correre, arrivo a casa praticamente disidratato e stanchissimo.
Solitamente a colazione mi limito a caffe' e' batido, in genere a Cuba non ho mai molto appetito, con quel poco che mi metto nello stomaco al mattino arrivo o cerco di arrivare a cena.
Comunque in tarda mattinata, nell'appartamentino che ho affittato per farmi i fatti miei, viene a trovarmi una vecchia amica.
Una di quelle che non fa prigionieri.
Un paio d'ore dopo, sotto un sole pazzesco mentre rientro a casa in scooter mi arriva un sms, un'altra mia amica, che dovevo vedere il giorno dopo stava arrivando in citta' provenendo dalle parti di Majbacoa.
Mi sentivo a causa della corsa e...il resto molto ma molto piu' stanco di quanto avrei dovuto sentirmi.
Passo da casa, mi corico mezzora poi rimonto in scooter e vado verso il nuovo parque tematico della citta', dove la fanciulla mi stava aspettando.
A fianco del hotel Tunas hanno creato questo spazio con un ranchon, alcuni attrezzi ginnici e alcuni altri locali all'aperto che lavorano molto sopratutto il sabato sera.
Onestamente non stavo per niente, ma proprio per niente bene.
Entriamo al parque, andiamo al ranchon, tutti i tavoli erano occupati allora ci sediamo sugli sgabelli del bancone.
Prendo una Cristal, il cui alcool si fotte gli ultimi residui di glucosio che mi restavano nel sangue.
Sento el frio arrivare da lontano, in vita mia mi era gia' successo 2 volte e sapevo come sarebbe andata a finire.
Dico alla fanciulla, come neanche Clint Eastwood saprebbe fare; “guarda che fra pochi secondi finisco lungo disteso per terra....”
lei mi guarda stranita mentre sbiancando sto' sudando copiosamente.
E' l'ultima cosa che ricordo.
Steso tirato in pieno ranchon, crollato come un cocco.
L'immagine successiva sono 2 giovani medici che mi misurano il polso.
Suerte vuole che in uno dei tavoli fosse occupato da un gruppetto di giovani medici cubani, non so francamente quanto sia rimasto nel mondo dei sogni...
Mi alzo la fanciulla era bianchissima, si era radunata una piccola folla, rassicuro tutti e mi metto a sedere, debolissimo.
Mi fermero' ancora mezzora in cui tracennero' acqua e zucchero a iosa, poi accompagno la ragazza da un'amica e vado a casa dove restero' non esattamente in forma fino alla fine del giorno dopo.
Come dicevo mi e' capitato altre 2 volte, sempre e solo a Cuba.
La prima volta una decina d'anni fa, en calle 23 a La Habana, quasi di fronte a la Copelia, era sera tardi sono stramazzato dietro un'aiuola alta, non so se ci sia ancora.
Non mi ha visto nessuno, era un luogo un po' appartato, dopo chissa' quanto tempo ho riaperto gli occhi, e sono tornato a casa in taxi.
La seconda volta 5 anni fa a Tunas, ero al parque e ho sentito arrivare la marea...
Pensavo di riuscire a rimontare in scooter e tornare nella renta dove vivevo, grave errore....
Siamo caduti, da fermi, io e lo scooter su cui ero appena montanto, ricordo solo Carlo, el cucinero negron amico di vecchissima data, che mi strattonava per svegliarmi, urlando il mio nome.
Perche' tutto cio'?
Mah...forse un concorso di cose, il fatto che mi sia capitato solo a Cuba e' significativo.
Probabilmente il jet leg, qualche sforzo...di troppo, gli allenamenti al sole, il caldo de madre e sopratutto una alimentazione inadeguata al clima e al tipo di vita.
Da quel giorno, nel mese appena trascorso, ho deciso che l'almuerzo era diventato imprescindibile.
A pranzo ero fisso da Mario, fosse solo per una doppia macedonia o due bruschette.
Giusto per non correre altri rischi.
Oggi il Toro inizia a Sassuolo un trittico che ci dira' che razza di campionato faremo.
Gli emiliani poi il derby di coppa e l'Udinese...speruma bin.
Ieri sera partitone coi miei Villans poi cena a base di spaghetti allo scoglio innaffiati da un misterioso Cortese di bassa collina, in cui c'eravamo davvero tutti.
Una buona partita senza infortuni ne' problemi fisici, pero' sono arrivato al campo 40 minuti prima e ho fatto un riscaldamento lungo e adeguato.
Roba da vecchietto...

31 commenti:

  1. devi metterti nella crapa che ormai la doppietta non e" un'arma a te consentita :-)

    RispondiElimina
  2. Doppietta?
    L'ultima l'ho fatta con Pertini Presidente...

    RispondiElimina
  3. Oramai occorre gestire le forze. Giuseppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero ma ho visto troppe volte Rocky Balboa...ahahah

      Elimina
  4. Zio...magnesio e potassio...

    P.S.: oggi gran canzone del Vasco...

    Freccia

    RispondiElimina
  5. Milco con quel caldo solo un pazzo come te non mangia, e per di più va a correre....penso che la cosa migliore per uno come te, per l'almuerzo sia frutta frutta e frutta, e bere molta acqua....e come digestivo un bel mamasan, è meglio della cocaina ahahahahahah
    Sapete nulla voi della promozione Vodafone passport a Cuba che ti da 25 min di telefonate al giorno, 25 sms, e 500 mb per internet, sempre tutto al giorno, alla modica cifra di 3 euro (solo se la usi)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ha fatta un mio amico a cavallo tra agosto e settembre e a Cuba funzionava bene! me ne ha parlato giusto un paio di sere fa e se ho capito bene si trattava di una promozione valida per il nordamerica...Alessio

      Elimina
    2. Si chiama smart passport Europa, Usa e Canada. Costa 3 euro al giorno solo se utilizzata: 25 min in entrata e 25 min in uscita + 50 sms + internet illimitato (oltre i 500 MB navighi a 32 Kbps). Dovrebbe essere ancora valida fino a gennaio 2016! Alessio

      Elimina
  6. Infatti da Mario mi facevo una doppia razione di macedonia.....comunque a Cuba faccio davvero fatica a mangiare.

    RispondiElimina
  7. SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Gazzola; Pellegrini, Missiroli, Laribi; Politano, Floccari, Sansone. A disp. Pomini, Pegolo, Longhi, Antei, Biondini, Falcinelli, Peluso, Ariaudo, Fontanesi, Duncan, Defrel, Floro Flores. All. Di Francesco
    TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Zappacosta, Acquah, Gazzi, Baselli, Molinaro; Maxi Lopez, Belotti. A disp. Castellazzi, Ichazo, Pryyma, Silva, Jansson, Prcic, Vives, Amauri, Quagliarella. All. Ventura.

    RispondiElimina
  8. Ciao Milco, confermo che:
    ormai sei vecchio!!!
    ad una certa eta' non puoi piu' permetterti di fare il figo con due fanciulle.
    ti consiglio di portarti una flebo nel bauletto dello scooter!! hahaah;-)
    fabio di BS

    RispondiElimina
  9. Quali due fanciulle?
    La seconda l'ho riconsegnata....intonsa...

    RispondiElimina
  10. Nebbione per il momento non si gioca

    RispondiElimina
  11. dopo una corsa al sole dei tropici e un po' di.... ginnastica con quel caldo,senza adeguata alimentazione ed idratazione, che tu sia semplicemente svenuto per qualche minuto, dimostra che il fisico ancora regge.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah....la cosa se vogliamo divertente e' che mentre arrivava la marea sapevo esattamente come sarebbe andata a finire.
      Dovesse ricapitare faccio che sdraiarmi direttamente a terra....ahahahaha

      Elimina


  12. La manina di David Trezeguet spedisce l’Italia nel girone E con Belgio, Eire e Svezia. Poteva andare peggio, forse, ma poteva pure andare meglio. Esordio degli Azzurri il 13 giugno alle 21 contro il Belgio, a Lione. Le altre partite: il 17 alle 15 a Tolosa contro la Svezia, e il 22 giugno alle 21 a Lille contro la Eire.



    BALLERINE E BOMBER

    Il sorteggio inizia con una clip, aperta dal golden gol del 2000 di David Trezeguet, appunto, che allora ci fece male di piede. Le prime parole sono invece di Bixente Lizarazu, in smoking, altro campione di Francia. Poi altra sigla, tra Can Can e ballerine da Moulin Rouge. A seguire il Cirque du Soleil: tutto abbastanza noioso. A chiudere, la musica progressive house del dj e produttore francese David Guetta. Platini presente solo nei video con i gol della storia dell’Europeo. Dove c’è pure Balotelli. A pescare dalle urne si presentano invece Antonin Panenka, Oliver Bierhoff, David Trezeguet, Angelos Charisteas.



    QUESTO IL CALENDARIO DEL GRUPPO E



    - 13 giugno, ore 18

    Irlanda-Svezia (Parigi Saint-Denis)

    - 13 giugno, ore 21

    Belgio-Italia ( Lione)

    - 17 giugno, ore 15

    Italia-Svezia ( Tolosa)

    - 18 giugno, ore 15

    Belgio-Irlanda (Bordeaux)

    - 22 giugno, ore 21

    Svezia-Belgio (Nizza)

    - 22 giugno, ore 21

    Italia-Irlanda (Lilla)



    ECCO IL CALENDARIO COMPLETO


    AFP



    TUTTI I GIRONI DI EURO 2016

    GRUPPO A:

    FRANCIA

    ALBANIA

    ROMANIA

    SVIZZERA



    GRUPPO B:

    INGHILTERRA

    GALLES

    SLOVACCHIA

    RUSSIA



    GRUPPO C:

    GERMANIA

    IRLANDA DEL NORD

    POLONIA

    UCRAINA



    GRUPPO D:

    SPAGNA

    TURCHIA

    REPUBBLICA CECA

    CROAZIA



    GRUPPO E:

    BELGIO

    IRLANDA

    SVEZIA

    ITALIA



    GRUPPO F:

    PORTOGALLO

    ISLANDA

    UNGHERIA

    AUSTRIA

    RispondiElimina
  13. Portogallo e Austria in carrozza...Francia facile...riguardo post se ti può consolare pire io stato male..fatto un giorno day hospital al Cira Gracia...e spese non rimborsate da assicurazione sai perché?perché medico del Cira ha scritto tutte analisi fatte e cure eseguite ma non diagnosi...e senza diagnosi seguro italiano no paga...buona serata Milco
    stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa non la sapevo....impara l'arte e mettila da parte....

      Elimina
  14. Ipoglicemia caro Milco. Data la vita attiva che tu conduci, in tutti i sensi, e' necesario al mattino fare una buona colazione. Non occorre riempirsi di dolci o di integratori, ma semplicemente una classica buona prima colazione che ti sostenga fino al pasto successivo, in considerazione anche di qualche "piccolo sforzo", ma gratificante, che de repente ti possa capitare di sostenere. Tutto qui'.- YUMA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah....diciamo che sono anche uno dei pochissimi stranieri che a Cuba pratica sport....

      Elimina
  15. Piccola appendice sportiva al post di ieri.
    Il sorteggio degli europei di calcio non e' andato benissimo ma neanche malissimo.
    Il Belgio, per ragioni misteriose, e' al primo posto del Ranking mondiale ma Svezia e Irlanda sono ampiamente alla nostra portata.
    Se non ho capito male la formula passano le prime due e alcune terze, certo che dopo essere stati buttati fuori agli ultimi 2 mondiali da Nuova Zelanda e Costarica c'e' poco da stare allegri anche se agli Europei la nostra sporca figura l'abbiamo sempre fatta.
    L'Inter vince ad Udine 4-0, ora possiamo anche dire che la difesa dell'Udinese non e' migliore di quella dei miei Villans, ma quando vinci sempre e comunque non si puo' piu' parlare solo di culo.
    Quando davanti la butti dentro e dietro non prendi gol....cosa si puo' pretendere di piu'?
    Il Bologna di Donadoni continua la risalita, questo allenatore e' davvero bravo ma, forse a causa della sua testa dura di bergamasco, ha raccolto meno di quanto meritava in carriera.
    Il Palermo salva Ballardini vincendo in casa col Frosinone.
    Noi non abbiamo giocato a Sassuolo per la nebbia.
    Solo un genio poteva programmare una partita a meta' gennaio, alle 18, in una delle zone piu' nebbiose d'Italia....
    Recupereremo a gennaio, se passiamo il turno in Coppa Italia coi ladroni ci tocchera' poi un inizio anno pieno zeppo di impegni.
    Oggi le altre partite con i fratelli Viola allo sgrafignum stadium.
    Domani il sorteggio di Champions...spero che il volatile con gli occhi gialli e rotondi sia pronto a fare il suo lavoro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Donadoni è stato un gran giocatore ed ora è un ottimo allenatore (detto da un interista....) era l'ideale per il Milan ma è dichiaratamente un simpatizzante di sinistra e la cosa al Berlusca non va giù....meglio così milan a -11 dall'inter hahahaha. Alessio

      Elimina
    2. Di sinistra Donadoni?
      Non lo sapevo
      Sapevo di Sarri che infatti è a Napoli.

      Elimina
  16. Ragazzi finalmente si parte per la maggiore delle antille, col vecchio scriba proprietario del blog spero di riuscire a vedermi a Tunas, anche se sarà molto difficile, per via delle date che non coincidono, auguro un buon natale e felice anno nuovo a tutti gli amici del blog, che sia un natale di cose positive, e di pace soprattutto, per voi e per le vs famiglie, ci vediamo a fine gennaio!

    RispondiElimina
  17. Buon viaggio Valter e....gozadera pura!

    RispondiElimina
  18. Pari del Milan
    Sinisa rischia seriamente il piumaggio...

    RispondiElimina
  19. O'Napule pur giocando meglio non riesce ad avere ragione della Roma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando non segna Higuain (un campione) il Napoli fatica....Alessio

      Elimina
  20. Azz.....gia' 1-1 fra gobbi e Viola

    RispondiElimina
  21. 3-1 bianconero se ingranano sento puzza di remontada facile in chiave scudetto. Mat.

    RispondiElimina