domenica 10 gennaio 2016

RICOMINCIAMO



Risveglio da questa parte del bloqueo in una mattinata limpida ma fredda qua' in bassa val Susa.
Rientrato ieri sera dopo un'interminabile viaggio Las Tunas-Valgioie fatto con guagua, taxi, aereo, bus e Villans che mi ha riportato a casa.
Visto che e' stata una vacanza quasi a costo zero non devo lamentarmi per un rientro un po' troppo lungo, guai guardare in bocca a caval donato...
Rispetto a novembre ho trovato gradevolmente, a Cuba, una temperatura un po' piu' freschina e molti meno italiani in giro, vista la nostra baciapilesca abitudine di passare il Natale a casa.
Temperatura piu' gradevole e meno italiani in giro sono due variabili che non andrebbero mai trascurate.
Rispetto al viaggio precedente molta meno policia, almeno quella in divisa, in giro per la citta', e' una situazione gia' vista mille volte.
Da sempre si alternano periodi un po' piu'...vigilati ad altri in cui si...lascia fare, anche per tutelare la presenza dei turisti fonte irrinunciabile di reddito per la citta'.
Las Tunas invasa da tedeschi e sopratutto da canadesi.
Questo ha portato ad una diminuzione della patonza in circolazione visto anche che, sopratutto gli acerini, iniziano a bere birra alle 9 del mattino e a una certa ora del pomeriggio non sono piu' in grado di distinguere una negra dal busto di Vicente Garcia.
Il cambio e' la solita basura di questi periodi 1.04-1.06.
Scooter rentato alle solite, particolari, condizioni e visa A2 concessa in 5 minuti, oramai questo dovrebbe essere un problema bypassato senza complicazioni ogni volta.
Natale inesistente mentre a Capodanno sono stato davvero bene con la familia e i parenti che andavano e venivano.
3 pernil a disposizione, uno preso da me che ho fatto asare in un forno e 2 acquistati dal boss e cotti in casuela.
Alla fine abbiamo poi mangiato puerco per una settimana.
La sera del 31 e' passato anche Simone a rimpinzarsi e a brindare al nuovo anno, casa nostra per gli amici e' sempre aperta.
Grande Torino sta' lavorando bene, ora abbiamo uno svedese che restera' fino a fine gennaio visto che ha la novia in fase di parto, lo ha mandato Osmany Urrutia, l'ex campione di pelota, che vive di fronte alla renta la cui moglie e' in ottimi rapporti con le donne che mandano avanti il nostro negocio.
Visto che a fare un cazzo non sono capace di stare, con la mia parte di soldi della renta di novembre e dicembre piu' i proventi di un negocito che mi sono entrati ho cambiato la mobilia del mio cuarto.
Ho acquistato escaparate, cama, colchon y sobracama, da un carpintero ho fatto fare uno specchio, dalla galleria d'arte ho preso un paio di quadri, al prossimo giro faro' dare il colore portando il pigmento da qua' (credo rosato forte e azzurro mare per il soffitto) portero' giu' anche cortinas e tappeti orientali e il cuarto sara' una figata.
In una vacanza praticamente a costo zero mi sembrava il minimo.
Ho poi preso contatti con 7 case de renta tunere per inserirle nel sito che, probabilmente, nella sua versione italiana (seguiranno quella spagnola, inglese e tedesca) a fine gennaio sara' in rete offrendo a tutti la possibilita' di prenotare case de renta di assoluta qualita' in diverse location dell'isola.
Una cosa che stiamo facendo con Simone di Torino siti web, ora dovro' scrivere i testi da abbinare alle foto di ogni casa poi tocchera' al socio fare il resto.
Sara' il primo progetto ad andare in porto in questo 2016 che si affaccia ricco di prospettive e di cose da fare ma anche di inevitabili difficolta' e casini.
Le stesse che deve affrontare chiunque voglia fare qualcosa in questa barzelletta di paese.
Ho passato 50 degli ultimi 75 giorni a Cuba, direi che per ora puo' bastare, e' il momento di tirarsi su le maniche e pensare alla palestra (domani 13-22) alla stagione estiva, al sito, a Grande Torino e chissa'...forse anche ad altro.
Un saluto a Steno di Torino, animatore della movida torinese che e' passato da Tunas giusto il tempo per incontrarci e all' immenso Gugumarino che e' passato a prendermi al Viazul a La Habana con cui (insieme al suo e ora anche mio amico Massimo che vive la') ho passato un paio d'ore molte divertenti.
Il blog riparte con l'entusiasmo di sempre, ogni tanto mi viene voglia di fare altro ma poi.....sono sempre qua'.
Oggi abbiamo l'Empoli in casa poi il recupero a Sassuolo quindi il Frosinone sempre in casa.
Servono 7 punti per toglierci dal guano dove il nostro “condottiero” ci ha infilati.
In estate, forse qualcuno ricordera', mentre tutti magnificavano il nostro mercato scrivevo....”pensiamo a salvarci”.
Purtroppo, come spesso accade, sono stato profetico anche se ne avrei volentieri fatto a meno.

17 commenti:

  1. L'amico di Gugu e'di Salerno ?

    RispondiElimina
  2. DAL BLOG DI LINUS

    Rieccoci qui, puntuali e precisi come soldatini. Puntuali come i commenti sulle vacanze lunghe e sul “quando tornate”: ricordate che la mancanza serve ad apprezzare quello che altrimenti diventerebbe scontato. Lo facciamo per voi! E per noi.
    Manchiamo un mese ad agosto, una settimana a Pasqua e dieci giorni a Natale.
    Tutto qui.
    Dieci giorni che come sempre ho passato a Riccione, per motivi familiari (mia moglie), affettivi (ho un sacco di amici), pratici (è il momento in cui si pianifica l’estate) e di pigrizia. O meglio, di fastidio nei confronti dei posti affollati. Ho provato due o tre volte ad andare in vacanza a Capodanno e mi sono sempre rotto le palle.
    Così per dieci giorni mi limito a fare vita di paese: niente macchina, qualche corsa, se non fa freddo un po’ di bici, tanto cinema (sotto casa) e qualche scorpacciata.
    Ho anche dormito un po’ di più, compresa la pennica dopo pranzo.
    Tutto talmente perfetto che sono tornato a casa un paio di giorni prima.
    Per fortuna, soprattutto, quest’anno siamo tornati a casa sani e salvi.
    Oddio, Carlotta si è quasi rotta l’osso sacro cadendo dall’overboard (come tutti) e Filippo è tornato dal Capodannno in piazza a Madrid con otto punti in testa (giuro!!!), ma in confronto all’anno scorso siamo tutti in formissima.
    Dai che si ricomincia.

    RispondiElimina
  3. Ben tornato! Anche io ho passato le feste nella Isla e posso dire che ho trovato che i prezzi sono molto aumentati! 1 libra di pomodori 20 CUP! un amico 74enne de la Isla de la Juventud che non possiede nemmeno un cellulare mi ha detto: "sabes Nena... ahora tenemos el wifi tambien aquì!!! pero... eso no dà para comer!!" come contraddirlo? con la sua pensione da 8 dollari sta inseguendo il forno a microonde da un paio d'anni... tutte le volte che ha i soldi per comprarlo va alla tienda ed è aumentato!! Ora ha letto su una rivista che gli ho portato che la cottura al microonde è dannosa e quindi credo li abbia investiti in gozadera per il fine d'anno!! (ovviamente dopo un piccolo investimento per san Lazaro il 17 dicembre!) Bene... a parte il wifi e l'aumento del cibo... tutto uguale direi! Sono andata al cine Praga a Pinar ed ho visto l'incredibile sala 3D! Il cartello riporta la dicitura che ha una capacità di 15 posti; spinta dalla curiosità ho chiesto e mi hanno detto che semplicemente si tratta di uno schermo da 52 pollici in 3D, 15 sedie e... il limite sono i 15 occhialini!!! il tizio mi ha detto che se gli porto degli occhialini loro altre sedie le trovano anche!! Ancora una notizia sul wifi... La connessione costa 2 CUC l'ora ma nei parchi la potete trovare anche a 1 CUC in condivisione con altri... verificate solo di non essere in 15 a condividere una connessione!!! Buon anno a tutti e hasta pronto! Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela
      Se vai a vedere il mio primo post successivo al mio rientro dalla scorsa vacanza, a fine novembre, parlavo proprio del rincaro dei prezzi.
      Una decina di giorni fa durante il Comitato Centrale ha preso la parola un delegato campesino, lamentandosi direttamente con Murillo denunciando il fatto che i prezzi dal campo alle tavole quadruplicavano.
      Ha risposto direttamente Raul dicendo a Murillo che andava presa una decisione anche temporanea per risolvere il problema, aggiungendo il fatto che sarebbe stato a fianco al ministro qualunque medida avrebbe preso.
      Murillo ha risposto con una battuta affermando che al limite sarebbe stato lui a stare al fianco di Raul, giusto per scaricare il barile e per dare le responsabilita' a chi doveva prendersele.

      Elimina
  4. GRANDE EZIO

    Vladimir Putin ha concesso la cittadinanza russa a Ezio Gamba. L'olimpionico di judo, che è stato a lungo ct della nazionale azzurra, dal 2009 guida proprio la squadra della Russia, che grazie a lui alle olimpiadi di Londra 2012 ha ottenuto i migliori risultati di sempre. È stato il leader del Cremlino, appassionato di judo fin dall'infanzia, a consegnare nel centro di allenamento di Sochi, sul Mar Nero, il nuovo passaporto al grande judoka italiano: per diventare connazionali a tutti gli effetti, gli ha detto, manca solo che tu lo firmi. "Per me è un regalo molto speciale", è stata la risposta di Gamba, che ha ricevuto una vera e propria ovazione dal pubblico presente, composto in massima parte da addetti ai lavori. Poi entrambi hanno indossato lo judogi, l'apposita divisa in cotone immacolato, per una breve esibizione. E Putin ha combattuto anche contro alcuni atleti della nazionale

    RispondiElimina
  5. TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi, Gazzi, Baselli, Molinaro; Martinez, Belotti. A disp. Castellazzi, Ichazo, Bovo, Zappacosta, Maxi Lopez, Jansson, Vives, Gaston Silva, Prcic, Avelar, Quagliarella. All. Ventura

    EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Costa, Barba, Mario Rui; Zielisnki, Paredes, Buchel; Saponara; Livaja, Maccarone. A disp. Pugliesi, Pelagotti; Zambelli, Bittante, Croce, Maiello, Diousse, Pucciarelli, Piu, Cosic, Camporese, Krunic. All. Giampaolo.

    RispondiElimina
  6. Primo tempo 0-0 con 2 occasioni mostruose divorate da Martinez.
    CIRO TORNA...questa casa aspetta te.....

    RispondiElimina
  7. Gol dell'Empoli....
    Cazzo Cairo sveglia questo ci porta in B!

    RispondiElimina
  8. Altra sconfitta in casa....
    A questo punto possiamo parlare decisamente di fallimento di un progetto tecnico e questo a prescindere da tutti i gol sbagliati oggi.
    Se parlo di Ventura lo faccio unicamente sotto il punto di vista tecnico mettendo da parte il fatto che si tratta di un uomo veramente da poco.
    La squadra non esiste piu', non c'e' gioco, non c'e' nulla.
    Giampaolo sullo 0-0 mette dentro le punte per vincere la partita Ventura sullo 0-1 mette dentro Vives....
    Confusione totale sotto ogni punto di vista, se Ventura fosse un'uomo se ne andrebbe ma non possiamo sperare in un regalo simile.
    Questo modo di giocare tutto basato sul difendersi e sull'improvvisare non paga piu'.
    Non credo che andremo in B ma non andremo da nessuna parte, Cairo visto che sara' un campionato anonimo non spendera' soldi a gennaio.
    La gente e' stufa, le prese in giro sono finite, e' il momento di scelte conclusive perche' avanti cosi' non si puo' andare.
    A fine stagione potremo fare un bilancio del mercato scorso ma ora occorre arrivarci a fine stagione con un margine di sicurezza adeguato per non rischiare scherzi.
    Ventura ha fatto il suo tempo, e' il momento di voltare pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pare che Garcia abbia i minuti contati,la Roma calcistica mi ricorda tanto la Suburra,brutto ambiente......
      stefano

      Elimina
    2. p.s. inizio post "viaggio Las tunas Valgioie fatto con..." mi ha ricordato tanto il giro del mondo in 80giorni,se ti serve un Passpartout io come domestico prendo poco...aha ah ah..cerca di dormire stanotte jefe
      stefano

      Elimina
    3. Guarda che gia' la notte scorsa mi sono fatto una buona roncata....

      Elimina
  9. bentornato,da domani inizia la lucha ma come sempre da jefe di te stesso,quindi.....tra parentesi mi sei parso in gran forma,tirato a lucido...bene cosi,avevo il sospetto che il Natale tenesse lontani i nostri dall ISLA,tu me lo confermi quindi periodo da tenere in considerazione in futuro,ritornando al post di Daniela che impressione ti ha fatto questo Murillo?baciapile o uomo con una certa personalità?,ciao Milco ti abbraccio
    stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh gia' oggi ho lavorato molto al pc per il sito di case de renta prenso in linea, quindi la pelea e' gia' iniziata.
      Murillo mi sembra il classico politico cubano e non solo che predica bene e razzola male.

      Elimina
  10. Salve signor Aston mi presento sono Gina e come lei frequento cuba io e la mia famiglia da oltre 15 anni la seguo da anni e faccio tesoro di tutte le sue preziose notizie e consigli.
    mia figlia ha sposato in cubano ed hanno un bimbo di 11 anni,dopo tanto tempo abbiamo deciso di costruire una casa a cuba e lo stiamo facendo da un anno si trova a matanzas di fronte la baia un mare fantastico.siamo tutta la famiglia affascinati dal suo modo di vivere la vita siamo stati a cuba a giugno e agosto scorso ora ritorneremo a breve per seguire i lavori, saremo lieti un giorno di incontrarla intanto le auguro una buona giornata . a presto

    RispondiElimina
  11. Salve Gina benvenuta.
    Ho ripescato il suo commento fra gli spam
    magari dia una controllata al pc

    RispondiElimina