lunedì 29 agosto 2016

SITUAZIONE

 Risultati immagini per apagones cuba

Da oggi possiamo dire serenamente che l'estate e' finita.
Sicuramente c'e' ancora gente in vacanza, altri che devono ancora partire o gente, come l'umile scriba, che in ferie ci andra' in autunno, pero' diciamo che, da oggi, tutte le attivita' ripartono e che abbiamo davanti un'altro anno di lavoro, vita e....viaggi.
In generale, dopo questa estate, com'e' la situazione a Cuba?
Intanto iniziamo parlando dei voli, guardavo l'altro giorno, giusto per farlo, la situazione per marzo del prossimo anno, con Klm si vola da Torino a La Habana con 580 euro, probabilmente faranno offerte migliori piu' avanti anche se non mi sembra per nulla un brutto prezzo.
Anche perche' non escludo, fin dal prossimo viaggio, di fermarmi qualche giorno nella capitale prima di spostarmi a oriente.
Parlo quotidianamente con gente che arriva e parte, la mia socia della palestra e' tornata dopo un mese e mezzo, passato piu' che altro a portare avanti i lavori per la casa a Camaguey.
Mi diceva che non ha trovato situazioni differenti rispetto ad altri viaggi, molti se ne vogliono andare, dopo aver constatato che con l'arrivo di Obama il grano non ha iniziato a piovere dai satelliti, ma senza sapere bene dove ne con quali mezzi poi potersi mantenere.
La solita storia.
Sicuramente la situazione energetica e' preoccupante, visto cio' che sta' avvenendo in Venezuela, ma nei vari Oro Negro la benzina non manca, piuttosto e' il settore statale che sta' tirando la cinghia.
Apagones veri e propri non ce ne sono, in realta' ogni tanto ci sono interruzioni di erogazione della corrente per 1-2 ore, ma non si puo' parlare di nulla neanche lontanamente comparabile con cio' che accadeva anni fa.
L'isola, come abbiamo avuto modo di raccontarvi con M&S CASA PARTICULAR, e' stata letteralmente presa d'assalto dai turisti, sopratutto famiglie che invece di optare per il solito hotel di Varadero, hanno voluto godersi la maggiore delle Antille on the road.
Dal punto di vista turistico le cose vanno piuttosto bene, sopratutto ad occidente.
Il problema e' che Cuba non e' pronta a questo assalto, trovare un carro da rentare e' diventata un'impresa, si rischia di strapagare una cazzo di economica.
Come scriveva il mio socio Simone, molte case di pregio della capitale si stanno ristrutturando e arredando con materiali di pregio che arrivano, coi container, dall'Europa, ovviamente dal punto di vista dei costi, queste case sono praticamente inavvicinabili.
Chi parte per la sua solita vacanza torna raccontando che, alla fine, le cose non sono cambiate piu' di tanto, chi si e' sempre divertito continua a farlo, chi ha confuso una vacanza con una penitenza continua a pentirsi....nulla di nuovo sotto il sole.
Le fanciulle continuano ad abitare la maggiore delle Antille, sia quelle alle 3 di notte in discoteca che quelle che lavorano, studiano....vivono.
La mia Cuba e' sempre la stessa, a oriente l'estate dal punto di vista turistico e' baja temporada.
La parte orientale del paese e' patria del turismo...soltero, gente che, come il sottoscritto, frequenta l'isola sopratutto nel periodo invernale, mentre preferisce l'estate passarla nel bel paese dove o va in vacanza o...lavora.
Dopo tanto dai e dai siamo riusciti, non chiedetemi come, a far trasferire il mio amico “preso” dal carcere ad una sorta di campo di lavoro dove, ogni mese, se non fara' cazzate, potra' godere di una sorta di “licenza” fino a 5 giorni.
E' un passo avanti....seguimo en combate.
Grande Torino ha lavoricchiato senza lode e senza infamia ma, come vi dicevo, parliamo di baja temporada.
A settembre abbiamo gente, a ottobre qualcuno mentre l'altro giorno mi e' entrata una prenotazione di 2 mesi da fine gennaio...bene.
Mi ha chiamato un temba che conosco che voleva fermarsi 6 mesi....proprio perche' lo conosco.... l'ho invitato a scegliere un'altra casa...anche perche' poi per 6 mesi non abbiamo la possibilita' di prendere altra gente e questo non va bene por el negocio.
Nei prossimi giorni saremo presenti anche su Airbnb, vediamo cosa arriva....
Mi mancano ancora un paio di mesi prima di partire, c'e ancora tanto lavoro da fare qua', non e' ancora il momento di fare nessun conto alla rovescia.
Cuba alla fine....bisogna guadagnarsela ed e' cio' che sto' facendo.
P.S: A voi sono arrivate novita' particolari dall'Isola?

40 commenti:

  1. Ieri, finalmente, il Toro ha vinto la sua prima partita di campionato da quando lo stadio si chiama GRANDE TORINO.
    Gia' col Milan non si meritava di perdere, abbiamo fatto il doppio dei tiri e sbagliato un rigore, ieri si e' giocato proprio bene.
    C'e' un po' da aggiustare la fase difensiva, prendiamo 2 gol a partita, ma giochiamo sempre per vincere e questo e' un bene.
    Ieri dopo l'uscita del serbo c'erano in campo 8 giocatori dello scorso anno, quindi e' proprio cambiata la mentalita'.
    Ci serve un portiere, se va via Zappa un terzino e anche un centrocampista poi siamo a posto.
    Il Gallo seegna a raffica, e sbaglia rigori, ma viene messo in condizioni di farlo dalla squadra che corre e crea.
    Grande il Cetnico....avanti cosi'

    RispondiElimina
  2. a santiago e baracoa sempre uguale la situazione ho la novia che sta impazzendo a havana non la concepisce come prezzi ma deve stare li spero che gli diano il visto per l' italia mercoledi' la risposta spero ciccio simone il roamgnolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Habana ha altri costi, ma una cubana sa sempre dove comprare cio' che serve...mas barato.

      Elimina
    2. Simone ti auguro gli diano la visa, ma se non lavora la novia non ha molte speranze di ottenerla.

      Elimina
    3. Valter il fatto che lavori o meno non ha NULLA a che vedere con la concessione della visa.
      Anzi se fai un certo tipo di lavori da Cuba non esci proprio.

      Elimina
  3. Seconda giornata di campionato, la squadra di Lapo, Giletti, Pompilio e Mughini vince col minimo sforzo...prevedo una marcia senza troppi problemi...in Italia.
    Il Milan e' quello dello scorso anno, se Sinisa lo faceva giocare coperto una ragione c'era....secondo me cosi' prendera' pere ovunque....vedremo.
    L'Inter pareggia in casa col Palermo dopo aver perso col Chievo.
    Oltre 100 milioni spesi, un mister arrivato pochi giorni prima dell'inizio del campionato, che non parla l'italiano e non conosce gli avversari....diamo loro tempo.
    La Roma pareggia a Cagliari con un gol preso dalla parte di Bruno Peres che non chiude....Sinisa proprio pirla non e'....
    Il Napoli vince ma convince poco, ora arrivera' la merda fuggiasca e vediamo se migliora in difesa.....
    Per il resto...le solite cose poco attendibili di inizio stagione.

    RispondiElimina
  4. Fra poco tocchera' anche a me partire, come dici tu, pare che le cose siano abbastanza tranquille. Giuseppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai per la vita che facciamo sempre a Cuba e' solo necessario che i soliti punti di riferimento siano al loro posto, il resto viene da se.

      Elimina
  5. Milco allora, come sai mi dedico molto alla ricerca dei prezzi dei voli....580 euro Torino - Havana con KLM è un ottimo prezzo, prendilo subito, soprattutto perchè parti da Torino, scherzi a non prenderlo? Io parto il 15 settembre da Bologna con KLM l'ho preso a 550...Ho già preso anche il volo per dicembre, sempre con KLM, 12.12.16 - 15.1.17 a 620 euro....meno di questo non trovi, soprattutto per l'alta stagione, bisogna muoversi con mesi di anticipo...Cuba non ha subìto tutti questi grandi cambiamenti dal punto di vista del popolo, a settembre sarà il mio terzo viaggio del 2016 nell'isola, e posso affermarlo con certezza, sono solo cambiate poche cose, per chi sta ai piani alti della società cubana, per il popolino nulla è cambiato purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie partenze vanno concordate coi soci....abbiamo un business insieme.
      Ci penserò al mio rientro

      Elimina
    2. Milco alla fine hanno militarizzato anche a te :-)

      Elimina
    3. Diciamo che mi sono militarizzato da solo...anche perche' e' lo scriba che mi paga il....mensile...non lo stato. :-)

      Elimina
    4. Anzi lo scriba deve pagare le tasse :-)

      Elimina
    5. Comunque in linea generale credo che in questa stagione faro' 2 viaggi invece di 3, ognuno di un mese.
      Alla fine faro' lo stesso numero di giorni di sempre.
      Tutto il via vai dell'inverno scorso non va bene per cio' di cui mi sto' occupando

      Elimina
  6. mancano 17giorni alla mia partenza,non vedo l'ora...stamattina avrei già avuto voglia di svegliarmi coi rumori e il caldo dell'Isla e non qui....buona settimana a tutti
    Andrea M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io Andrea, il 15 settembre, e per sentirmi prima a Cuba ho prenotato una camera in hotel vicino all'aeroporto di Bologna :-) l'ho fatto solo perchè l'aereo parte alle 6 di mattina, e almeno per le 5 devo essere al ceck in, e il bello è che arriva alle 15 all' Havana, fantastico, si ha tutto il pomeriggio per gozar :-)

      Elimina
    2. io parto da Malpensa Valter ed è incredibile pure io dormirò notte prima in hotel Holiday inn express in aeroporto!!!!casi della vita....ah ah ah ah
      Andrea M

      Elimina
  7. hola! sono solito chiamare el dueño de confianza e facciamo sempre due chiacchere su tutto, en las playas del este ( habana del este) questo verano è andato tutto come al solito case occupate da europei (sempre meno itaglians migrati in massa ad oriente) canadesi e cubano americani. Mi dice che in capitale c'è grande fermento stanno aspettando la grande apertura al turismo libre usa per il 2017, è vero non hanno i mezzi sia come catene statali sia come particulares ma è una sfida che affronteranno al dia come tutto a Cuba. Ovviamente la zona che ne beneficerà maggiormente sarà l'occidente oltre alle varie località turistiche del todo incluido, vamos a ver. Un' altro argomento sempre ricorrente è quello delle partenze soprattutto di giovani speranzosi, pare che tutti se ne vogliano andare (rassicuro tutti per ora mis amigas blanquitas/trigueñas sono ancora sull'isola ...ja ja ja) quello che non capisco e come alcuni non intendano sfruttare l'enorme privilegio della ley de ajuste che tutto il mondo invidia, volendo puntare sulla vecchia e senza futuro europa con matrimoni, inviti, ricongiungimenti familiari etc l'illusione di vivere di sussidi fa brutti scherzi questi non hanno ancora capito che in europa non potranno fare la vita che vogliono ( non parlo di godersela ma di vita normale)e d'estate non si torna a cuba con los fulas para especular portando tutto il familion al resort con el tur bueno. chao Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrico sorry per il ritardo di pubblicazione ma...mi era finito in spam.
      Solo una cosa; questa mattina ho inserito un commento a firma di Enrico.
      Visto che abbiamo un poveraccio che tenta, inutilmente, di scrivere con 5/6 nick diversi, fammi sapere se eri tu.

      Elimina
  8. La mania della "rete" è a mille peccato che la usano solo per comunicare con la yuma, nessuno si informa veramente di cosa c'è fuori dall'isola. Questo per me li penalizza molto. Ma è sempre la solita storia loro pensano che fuori sia il paradiso lo yuma pensa di emigrare fare negocio tranquillo e vivere da turista....Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cubani usano internet solo per Imo...di quello che succede fuori Cuba non gliene può fregar di meno.

      Elimina
  9. Vero ma non è che qua se ne faccia un uso tanto migliore....
    Nella maggior parte dei casi ha solo permesso ai conigli di ruggire.

    RispondiElimina
  10. sul lavoro anche secondo me non incide niente mercoledì te lo dico se le danno la visa vamos a ver ciccio simone il romagnolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simone incide eccome se ha un lavoro o meno....ultimamente stanno negando le visa proprio per questo motivo....ovviamente ti faccio i migliori auguri che tutto vada bene.

      Elimina
    2. Valter diamo informazioni giuste...non per sentito dire.
      Ho fatto 2 inviti e parlo con cognizione di causa.
      NON C'ENTRA NULLA IL LAVORO A MENO CHE NON SIA UNO DI QUELLI PER CUI CUBA NON TI FA USCIRE!
      In ambasciata non hanno l'anello al naso, sanno che 10/20 cuc di salario non sono un deterrente per il "possibile emigrante".
      C'entrano i flussi, i calci in culo e, prioritariamente il fatto di possedere un bene intestato a Cuba.
      Se hai una casa a tuo nome e' piu' difficile decidere di non rientrare.

      Elimina
    3. Milco gli inviti li hai fatti di recente? Io ti racconto dinieghi di visa accaduti qualche mese fa a due miei amici, visa negata perchè le fanciulle non hanno lavoro a Cuba, così all'ambasciata hanno motivato il diniego.

      Elimina
    4. Cazzate Valter...ogni mese hanno tot visti da dare per la politica dei flussi.
      Finiti quelli puoi anche invitare una monaca che te lo negano.
      Poi chiaro che in qualche modo devono giustificare...

      Elimina
    5. I miei amici mi hanno detto questo, dice che l'ambasciata ha "paura" che le fanciulle non tornano a Cuba senza lavoro, per questo negano la visa a chi non lo ha

      Elimina
    6. Ah certo....nessuno rinuncerebbe a 150 cuc di salario ALL'ANNO.....

      Elimina
  11. la casa è a suo nome dato che anche il mio babbo ha fatto l' invito vediamo se lo danno a tutte due a una a nessuna sono curioso ciccio simone il romagnolo

    RispondiElimina
  12. Tu e il babbo avete fatto l'invito insieme?

    RispondiElimina
  13. Invito insieme per la stessa ragazza? Occhio che all'Ambasciata si accorgono!! Io ho fatto l'invito a mia moglie ormai 10 anni fa, l'importante è che il lavoro le dia la licenza per 3 mesi. Poi è come dice Milco, superato il limite mensile dei visti che posso dare sono tutti dinieghi anche se la chica ha tutti i documenti in regola.

    RispondiElimina
  14. sono due ragazze diverse quella del mio babbo adeguata alla sua età una di santiago una del havana ciccio simone il romagnolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciccio...volevo sperare che non fosse la stessa...altrimenti facevi prima a metterla su una balsa... :-)

      Elimina
  15. hihihihihi sicuro ciccio simone il romagnolo

    RispondiElimina
  16. oe Hart ha la Serie A nel mirino: il portiere del Manchester City, obiettivo del Toro, ha detto sì ai granata ma attende il via libera del club inglese. Una trattativa che si è sviluppata negli ultimi giorni: la società di Urbano Cairo si è inserita in un momento in cui il portiere della nazionale inglese era stato di fatto scaricato da Guardiola e dal City.
    Si lavora sui dettagli del prestito e in particolare sulla situazione relativa all’ingaggio: Hart guadagna poco meno di 4 milioni di euro (3.8 milioni), cifra che in gran parte dovrebbe essere coperta proprio dagli inglesi. Il Sunderland resta alla finestra: è la squadra che più si è avvicinata al portiere negli ultimi giorni, anche se Hart vorrebbe tentare l’avventura nel nostro campionato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me Hart non dispiace,certo fa qualche errore ogni tanto ma mediamente mi pare sia sempre stato sottovalutato..o sbaglio?
      Andrea M.

      Elimina
    2. Dopo 3 anni di Padelli anche un citofono andrebbe bene...

      Elimina
  17. sto guardando su rete 4 faccio un salto all'avana..mai visto prima mi pare un po' moscio...lei bellissima.....
    Andrea M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un filmetto srereotipato tenuto insieme da Pannofino

      Elimina