sabato 18 marzo 2017

SALUDOS



Come ogni volta, anche a questo giro, siamo giunti ai saluti.
Lunedi mattina si parte, da Torino con Air France, breve scalo a Parigi, in serata saro' a La Habana da dove mi spostero' verso Las Tunas.
Prendero' l'ultimo Viazul oppure, come ho sempre fatto, mi aggreghero' a uno di quei tur che trasportano cristiani verso oriente.
Per questa stagione mi limitero', quasi sicuramente, a 2 viaggi, spero dalla prossima di poter tornare a farne 3 ma siamo nelle mani sapienti degli Orishas.
Al ritorno mi aspetta una estate.....interessante.
Probabilmente dovro' aumentare il mio impegno di ore in palestra,
abbiamo uno staff valido, ma si sa quale occhio occore perche' il cavallo prenda peso.
Dovrei gia' aver quadrato per una struttura in Liguria e sto' parlando con un altra, diciamo che un po' di estate dovrebbe andar via in quella direzione.
Visto come sono andate, con M&S, le vacanze di Natale e fine anno immagino che l'estate sara' bella...impegnativa.
Insomma al mio rientro ci sara' da pedalare duro, come e' stato in questi mesi, ma la cosa non mi preoccupa.
Riposero' quando mi ritrovero' a giocare a briscola e tresette con Satanasso in persona.
Devo approfittare di questa vacanza per tirare il fiato e ripartire, non ce ne saranno altre, suppongo, fino a novembre.
Ieri ultimo giorno di lavoro, quindi Villans, partita (persa con onore) e cena (arrosticini).
Il volo, come dicevo, e' Air France da Torino, pagato 439 euro, il seguro lo avevo, mentre il visto l'ho preso da Simone di Cubacenter, me lo ha fatto spedire dall'ufficio de Berghem, lui e' a Cuba a mandare avanti quello de La Habana.
Lascero' l'auto direttamente nel parcheggio del personale dello scalo, mezzo aeroporto viene in palestra, trattare bene la gente porta sempre qualcosa di buono.
Birillo l'ho lasciato all'amico che lo aveva cuidato l'altra volta, ha una cascina fuori Caselle con un altro cane, gatti e terra....stara' benissimo.
Mi aspetta Tifon.
Arrivo a Tunas martedi' mattina, fra inmigration e ludicita' ho gia' la giornata bella piena, spero di non abbattermi in qualche calle, come e' gia' accaduto, a causa di jet leg e stanchezza del viaggio.
Oramai ho una certa.
La valigia sul letto e' quella di un lungo viaggio, cantava il Giulio, in effetti a questo giro' e' bella piena, ma molte cose sono per la casa, ovviamente la Nutella non puo' mancare o correrei il rischio di non avere la A 2........
Mi aspettano il familion, amici, persone, donne, situazioni, in fondo la vita e' anche questo.
Ho avuto troppo da fare perche' tutte queste cose mi mancassero davvero, ma in questi giorni di avvicinamento al volo, prepotente, e' tornata la voglia di riabbracciare tutti.
Un pezzo della mia vita, indissolubilmente, e' a Cuba, ogni tanto tento di dimenticarlo, ma non e' possibile andare in senso contrario al cammino deciso dal nostro destino.
Il blog viene in vacanza con me, al mio rientro, circa a meta' aprile, riprenderemo, con ogni probabilita', con 2 al massimo 3 pezzi settimanali.
Al momento andiamo volentieri avanti, ma solo un diamante e' per sempre.
Lascio tutte le mie cose in buone mani, so di ritrovarle al meglio al mio rientro, saper scegliere con chi condividere certe avventure e' ancora un qualcosa che fa la differenza.
Vi lascio con una canzone che...dice tutto.
Saluti Gente.

22 commenti:

  1. ...il viaggio di Iggy Pop era un po' diverso...jajaja...

    Gozatela...che quando torni toccherà a me...

    Un abrazo!

    Freccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CARO FRECCIA....SEMPRE DI VIAGGIO SI TRATTA...

      Io sono il viaggiatore e viaggio e viaggio,
      viaggio attraverso i bassifondi delle città,
      vedo le stelle venir fuori dal cielo,
      yeah il cielo splendente e vuoto,
      sai, sembra così bello stanotte,

      io sono il viaggiatore,
      io stò sotto il vetro,
      guardo attraverso la mia finestra così lucente,
      vedo le stelle venir fuori stanotte
      vedo il cielo splendente e vuoto
      sui bassifondi squarciati della città,
      e tutto è così bello stanotte
      cantando la la la...

      entra nell'auto,
      noi saremo il viaggiatore,
      viaggeremo attraverso la città stanotte,
      vedremo i bassifondi squarciati della città,
      vedremo il cielo splendente e vuoto,
      vedremo le stelle che brillano così splendenti,
      stelle fatte per noi stanotte.

      oh il viaggiatore,
      come viaggia?
      oh il viaggiatore
      e lui viaggia e viaggia.
      guarda attraverso le sue finestre,
      che cosa vede?
      vede il cielo segnato e vuoto,
      vede le stelle venir fuori dal cielo,
      vede lo sfondo fuso della città
      vede l'oceano un viaggio sinuoso,
      e tutto è stato fatto per te e me
      tutto questo è stato fatto per te e me,
      perchè questo appartiene solo a te e me
      allora facciamo un viaggio e vediamo cosa è mio,
      cantando la la la...

      oh il viaggiatore,
      viaggia e viaggia,
      vede cose da sotto il vetro,
      vede cose dlla sua parte di finestra,
      vede le cose che sa che sono sue,
      vede il cielo splendente e vuoto,
      vede la città dormire di notte,
      vede le stelle che sono fuori stanotte
      e tutto questo è tuo e mio
      e tutto questo è tuo e mio
      allora facciamo un viaggio e un altro e un altro
      cantando la la la...

      Elimina
    2. Ti vedo stanco...

      Il viaggio di Iggy é un trip psichedelico...ascolta e leggi il testo di "Lust for life" e capirai...

      La canzone é anche il titolo delľ album che contiene appunto Passenger scritto nel periodo berlinese in compagnia del Duca Bianco...immagina che accoppiata...hihihi...

      Non a caso la canzone fa parte della colonna sonora di Trainspotting...

      Buon relax...

      P.S.:
      Ci sentiamo al rientro per quelle info che mi hai chiesto per sms...

      Ciaooooo

      Freccia

      Elimina
    3. Si Freccia, ho finito venerdi sera dopo la partita proprio stremato....
      Ci sono tante cose da sviluppare, palestra, M&S, l'estate....un casino.
      Non mi lamento ma tante ore in sala e reception, il telefono perennemente in mano non sono esattamente il massimo per rilassarsi anche se e' un bene che sia cosi', coi tempi che corrono.
      Ho buoni collaboratori ma molto e' sulle mie ampie ma datate spalle.
      Gia' in questi 2 giorni ho in parte "staccato", ci volevano proprio prima di partire.
      Ok ci si aggiorna al rientro.

      Elimina
  2. Mi raccomando, goza anche per chi rimane qua!!!

    RispondiElimina
  3. hola! cuidate y mucha suerte. Ti aspetto con news al rientro, devi essere proprio tirato l'oriente cubano con i suoi ritmi lenti ti aiuterà a supercompensare . chao Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si....ci vuole proprio questo viaggio.

      Elimina
  4. Grande milco,non abbandonarci al tuo rientro,ormai tuo blog fa parte della nostra quotidianità,buon viaggio.paolino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vi abbandono, ma 5 pezzi dal lunedi al venerdi sono oramai al di fuori dalla mia portata.
      Mi aspettano davvero mesi tosti.
      2-3 post magari ci consetiranno di chiacchierare di piu' avendo piu' tempo prima di quello successivo.
      Tranquillo....ci saro' ancora.

      Elimina
  5. Ciao Milco, beato te che vai all'isola nel sole. Io invece sto per tradire. Proprio quando tu starai per tornare, io partiro' per Maceio', vado alla scoperta del Brasile per tre settimane! Giusto per cambiare un attimo, ma nella seconda parte dell'anno andro' a Cuba 2 o 3 mesi. Ora vai avanti tu e goditela tutta! - emilio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per un viaggiatore l'importante non e' la meta ma il viaggio.

      Elimina
  6. Buon viaggio Milco riposati e divertiti anche per noi! Intanto con Simone portiamo avanti la carretta! eheheh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovane....visto che io e Simone stiamo finanziando l'acquisto della tua prossima villa a Cuba mi aspetto, al prossimo incontro sull'isola, una cena a base di langosta...:-)

      Elimina
  7. Quando metti quella foto nella home del blog sappiamo bene cosa sta per verificarsi :-) Goditela Milco, al tuo rientro dopo pochi giorni toccherà a me, ne ho davvero bisogno anche io di staccare la spina, 3 mesi alla scuola di Polizia sono davvero tosti, soprattutto perchè non siamo più 20enni...se puoi ogni tanto aggiornaci, buon viaggio e un abrazo!

    RispondiElimina
  8. Eh si....è una ruota che gira

    RispondiElimina
  9. Partenza ritardata di 40 minuti mail e sms arrivati ieri come fa ogni compagnia seria.
    Pieno di vili cancellati per scioperi Alitalia e ENAV....que pais..

    RispondiElimina
  10. Il volo su Paris sarebbe Alitalia ora prevista 11.15.....a veer...

    RispondiElimina
  11. Ok abbiamo il gate...si parte.

    RispondiElimina
  12. Giovani!!!!!
    A martedì prossimo!

    RispondiElimina