martedì 1 settembre 2015

LINEA E CARRI BESTIAME

 Risultati immagini per air france

In questo periodo parliamo molto, sia sul blog che sul Vascello, delle nostre imminenti, maomeno, partenze.
Inevitabilmente si finisce a parlare dei voli, di quale compagnia utilizziamo, quanto paghiamo e che servizio otteniamo in cambio dei nostri sudati pikiklini.
Specificando, per l'ennesima volta, che per noi palestini, se vogliamo atterrare al Frank Luis le scelte sono pressoche' obbligate, le opzioni che tutti abbiamo a disposizione sono fondamentalmente di due tipi.
Volo diretto o con scalo.
Quando parlo di volo diretto mi riferisco all'arrivare direttamente a Cuba, senza tener conto di un'eventuale fermata di un paio d'ore a La Habana.
I voli con scalo sono quelli che facciamo, volando sulla capitale, con le grandi compagnie europee.
A Holguin ci puoi arrivare con scalo se voli con Condor o Air Canada.
I voli con scalo da un lato sono un po' piu' complicati, mentre dall'altro sono sicuramente piu' comodi se paragonati ai carri bestiame che oramai rappresentano i charter tipo BP o Neos.
Se volo con Iberia, Air France, Air Europe, Jetairfly, Klm ecc volo quasi sempre da Torino, spendendo la stessa cifra che mi barberebbero da Milano.
Pero' uno splendido imbarco quasi solitario, niente code, cubane che gridano, bambini che scagazzano o cose simili.
Come ho avuto modo di dire altre volte, adoro gli aeroporti, trovarmi a Parigi, Madrid, Amsterdam o Bruxelles e' anche un' occasione per farmi un giro, se ho tempo, in aeroporti che sono davvero Europa, non quella paccottiglia raffazzonata stile Malpensa o Fiumicino.
Adoro andarmene in giro per negozi, fermarmi ad un bar o in un ristorante respirando davvero l'aria del vecchi continente sentendomi, una volta in piu', cittadino del mondo.
Difficile riuscire a provare queste sensazioni al terminal 1 di Malpensa.
Non mi disturba neanche il fatto che debba scarpinare per km per raggiungere il, di solito, sperduto gate in cui sono relegati i voli per Cuba.
Magari ora che l'isola e' di moda li sposteranno una una zona piu' centrale.
Al gate del secondo volo incontri, ovviamente, le cubane che tornano a casa.
Cubane che vivono in Francia, Spagna, Belgio o Olanda...beh....magari e' una mia impressione ma mi sembrano decisamente differenti dalle “nostre”.
Vestiti piu' sobri, nessuna buja, il paese dove vivono non lo permette, nessun triplo telefonino o tablet da esibire a spron battuto.
Mi sembrano piu' umili, piu' normali, probabilmente siamo noi che viziamo in modo eccessivo le nostre, perche' non credo che si sia pescato, sempre e regolarmente, nel mazzo sbagliato.
Abituate a vivere in un paese piu' serio e decoroso si comportano di conseguenza.
I voli con queste compagnie sono infinitamente piu' comodi e decorosi rispetto ai carri bestiame.
Hostess piu' carine e sempre sorridenti, quotidiani di tutta Europa a disposizione, mangiare in linea sul come dovrebbe essere il servizio su una compagnia che non truffa i clienti.
Poi arrivi a La Habana....magari insieme ad altri 4 voli, e rimani 2 ore imprigionato nello scalo prima di riuscire ad uscire col bagaglio, come e' capitato a me a gennaio.
Nei carri bestiame il giramento di coglioni inizia gia' dal check, una coda interminabile a meno di non arrivare un era geologica prima del decollo, per poi romperti i coglioni, per ore, in attesa di partire.
Altro discorso da fare e' quello sulla puntulita', coi voli di linea, al massimo, ho patito mezzora di ritardo, coi charter....che ve lo dico a fare?
Il problema, come ampiamente detto, e' che i voli di linea durano solitamente di piu' mollandomi a La Habana, con successivo viaggio di tot ore per raggiungere il balcon sull'oriente de Cuba.
A Ottobre saro' sul solito carro bestiame, sempre che nel frattempo i cialtroni sono siano finiti con le gambe all'aria.

59 commenti:

  1. Sanji Prcic è ufficialmente un giocatore del Torino. Il giocatore arriva dallo Stade Rennais in prestito con opzione per il riscatto. Ecco la nota ufficiale del club granata:

    “Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver acquisito a titolo temporaneo con diritto di riscatto dallo Stade Rennais il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sanjin Prcic”

    RispondiElimina
  2. massimo gramellini

    Ci si scandalizza perché il sindaco Marino è in vacanza, molto meno perché il sindaco di Marino è in galera. Deve averlo pensato Serena Santurelli, consigliera comunale del Pd nei Castelli Romani, che ha rassegnato le dimissioni accusando il suo partito di contiguità, quando non di connivenza, con la giunta di centrodestra. Il sindaco Fabio Silvagni si trova al momento ospite di un istituto di pena con l’accusa di avere autorizzato la costruzione illegale di un Burger King in cambio di venti assunzioni indicate da lui. Ma per la Santurelli l’opposizione di cui fa (faceva) parte si è guardata bene dal chiedere il commissariamento o almeno dal prendere le distanze dall’andazzo ecumenico di favori assortiti che presto raggiungerà l’estasi nell’immancabile speculazione edilizia.
    La buona notizia è che Serena non si è dimessa solo dal partito, ma anche dal posto e dallo stipendio, dando prova di una coerenza piuttosto insolita alle nostre latitudini. La notizia cattiva, anzi pessima, è che ha appena 25 anni. Dopo averla assaggiata per pochi mesi, ha già deciso di chiudere con la politica. C’era entrata con l’entusiasmo di una studentessa in scienze sociali, ma una breve permanenza nelle cucine del potere è bastata a disgustarla; «Ce ne faremo una ragione», hanno commentato i capibastone del Pd locale, scimmiottando il gergo di Renzi. Mentre proprio lui adesso dovrebbe cercare quella ragazza per convincerla con azioni concrete a tornare indietro. Una politica che induce alla fuga per sopraggiunto schifo i pochi giovani che ancora le si accostano con passione è destinata a finire all’ospizio e prima ancora in galera.

    RispondiElimina
  3. I voli di linea però sono più cari. Giuseppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è vero Giuseppe, io parto domenica con Airfrance e ho speso 550 euro....a dicembre vado con Iberia e spendo 530 euro...
      Con blu spazzatura questi prezzi te li sogni.

      Elimina
    2. Te li sogni....TU.....
      Ahahahah

      Elimina
    3. Milco escludi te che Simone ti tratta bene, ma tutti gli altri?

      Elimina
    4. Com'e' gia' che diceva il Marchese del Grillo.....?

      Elimina
  4. io sono tornato da poco da l'avana a/r con Aeroflot, è stato il prezzo migliore che ho trovato quando ho deciso di prenotare verso aprile per viaggiare a agosto (circa 850 euro sul sito ufficiale, secondo me un buon prezzo per il periodo) ho però dovuto fare un viaggio più lungo. Dopo era uscita un’offerta migliore con klm ma oramai... Il problema con questi voli sono i tempi di attesa per le coincidenze nel mio caso 6 ore in andata e 4 al ritorno ma meno di 2 ore non credo sia una buona idea, per compensare eventuali ritardi. Era la prima volta che viaggiavo con loro ma mi sono trovato abbastanza bene, servizio e comida e asientos meglio del tren lechero bp. Film e video solo inglese e russo.Un po’ deluso dall’aeroporto di Mosca che mi aspettavo più grande con molto personale che parlava poco e male l’inglese. La mia famiglia si è trovata bene con condor che ha il vantaggio di partire/arrivare a torino, avevo anche trovato buoni prezzi passando per il canada ma non ho mai volato così. Chiaramente mi fermavo un mese quindi potevo allungare i tempi di viaggio altrimenti per chi va con meno giorni alla fine bp/neos mi sembrano i voli più scomodi ma anche più brevi con il solo difetto di partire da milano. Alberto

    RispondiElimina
  5. Ciao Alberto
    In linea di principio condivido.
    Aeroflot non l'ho mai presa in considerazione perché volare verso oriente quando devo andare a occidente mi destabilizza...

    RispondiElimina
  6. come tutte le cose della vita non si può avere. I voli charter hanno dato la possibilità di volare direttamente sulle destinazioni di vacanza, caraibi,africa,oceano indiano,mediterraneo,ecc.. hanno aperto le porte al turismo di massa con i famosi pacchetti.. dall'altro lato il comfort non è lo stesso della compagnia di linea.. ripeto non si può avere tutto. Altra cosa molto importante è che i voli charter consentono anche l'acquisto delle mezze tratte ( solo andata o solo ritorno ) a differenza della linea che vende solo andata e ritorno.
    Ognuno è libero di scegliere come volare, io personalmente preferisco volare meno ore e passare meno ore possibili in giro anche se più scomodo.
    buon viaggio a tutti.
    colgo l'occasione per ricordare che abbiamo aperto le prenotazioni dei voli invernali!
    Un saluto
    Simone Piras
    www.cubacenter.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si può avere tutto,ma un pò di educazione e cortesia in più dal personale BP non mi sembra di chiedere molto...

      Elimina
    2. Ci vorrebbe alle spalle una azienda seria....

      Elimina
  7. Come sempre una spiegazione chiara ed esaudiente

    RispondiElimina
  8. "Come ho avuto modo di dire altre volte, adoro gli aeroporti, trovarmi a Parigi, Madrid, Amsterdam o Bruxelles e' anche un' occasione per farmi un giro, se ho tempo, in aeroporti che sono davvero Europa, non quella paccottiglia raffazzonata stile Malpensa o Fiumicino.

    Adoro andarmene in giro per negozi, fermarmi ad un bar o in un ristorante respirando davvero l'aria del vecchio continente sentendomi, una volta in piu', cittadino del mondo."

    Stesse identiche sensazioni...
    Aston ammetto che sei bravo a fotografare determinati momenti!!!

    Freccia

    RispondiElimina
  9. La vera notizia bomba credo sia quella di queste connessioni wi-fi che sembrano funzionare...ieri Mat addirittura descriveva quella dell' hotel Saratoga come molto buona...

    come inizio non mi pare male...

    Fooorse possiamo iniziare a ragionare seriamente...

    Freccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per pensare di poterci lavorare credo sia ancora presto

      Elimina
    2. Assolutamente d' accordo Aston...ripeto però mi pare un buon inizio...

      personalmente nelle mia testa/piccolo mondo ho un progetto con una tempistica che senza stress vorrei rispettare eee una seria connettività è tanta, ma tanta roba...

      Ieri una nostra amica diceva a mia moglie di videochiamare ormai da 20gg, scaricando app IMO, la mamma a Ciego de Avila, 2 cuc per 2h.

      Freccia

      Elimina
    3. Saratoga devono avere loro una parabola dedicata. Lavoro in remoto con l'ufficio come da casa , l'ho scoperto un annetto fa. Certo costa se non erro 8 cuc/ora, ma per lavorare é il top. Se invece uno vuole vedere il sito della gazzetta , qualsiasi spot etecsa è ok. Mat

      Elimina
  10. I vecchi tempi della telefonica....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e delle mega bollette in lire...

      Telecom, poi il contratto con British, poi tele 2, poi un altra compagnia tedesca di cui non ricordo il nome...poi le schede che ti fottevano solo minuti con una qualità pessima...

      i tempi sono cambiati...

      Freccia

      Elimina
    2. La coda qua' nelle telefoniche gestite dai negher...

      Elimina
    3. Ueeé leghista...hai ragione...mi ero dimenticato dei call center...

      Cmq lasciamo perdere...provate telefoniche dei negher, latini, pakistani...ma vogliamo parlare degli odori forti che si respirano in questi centri spesso di pochi mq???

      Gesú Cristo!

      Detto questo io e mia moglie ci siam fatti anche tante risate...e dopo un po' si crea un legame come al solito bar per caffé o dal giornalaio...

      Voglio ricordare un ragazzo pakistano che tutti i santi giorni, sole, pioggia, vento, nebbia con il suo motorino si sparava quasi 30km per lavorare nelľ ultimo call center che abbiamo frequentato...circa 10 anni fa un giorno ď inverno, umido e nebbioso, non é arrivato...la sua parentesi si era chiusa sul ciglio di una strada si presume investito da un automezzo...

      Un ragazzo buono, sempre gentile e disponibile...chissá la sua famiglia a km e km di distanza...brutta triste storia...

      Freccia.

      Elimina
    4. Brutta fine.
      In quei call canter la chiamata prima di arrivare a Cuba faceva 3 volte il giro del pianeta...

      Elimina
  11. Freccia, se hai problemi con la linea telefonica passano giorni e settimane prima che arrivi qualcuno a sistemare. Non sono convinto soprattutto dell'infrastruttura. Ancora è presto per capire come si evolverà la cosa. Si parla di dare internet a più della metà dei cubani per il 2020, c'è da mettersi seduti ed aspettare. Di scenari possibili ce ne sono davvero tanti.

    Per l'argomento del giorno posso aggiungere che il volo diretto vince sempre. Cmq anche a me piace passare e fermarmi nei grandi hub europei. I kilometri che mi sono fatto a Barajas...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza dubbio ancora presto...ma visto l' inizio voglio essere fiducioso...a me interessa potermi connettere da Cuba ad alcuni server senza dover attendere tempi biblici e soprattutto problemi...vedremo gli sviluppi...

      Sul discorso guasti/assistenza ti assicuro dipende dalle zone...

      Alcuni amici e conoscenti medici specializzati che il governo si è tenuto ben stretti...hanno internet domestico da circa 2 anni e tutto sommato funziona senza immani problemi, ma purtroppo lento...provato di persona.

      Freccia

      Elimina
    2. Bhè no, Internet col modem a manovella no. E' improponibile.
      Io ho fatto delle prove con teamviewer, collegandomi al PC di casa, la banda che usa è molto poca.
      Così facendo posso usare internet con connessione pesante sul PC e poi da remoto accedo allo stesso, consumando poca banda.
      Ma la latenza è ancora troppo alta.

      Se vuoi farti due risate vai sul sito etecsa e guarda i costi delle ADSL.

      http://www.etecsa.cu/?page=internet_conectividad&sub=internet

      Elimina
  12. Condivido il pensiero di Simone e di molti di voi....se al posto di blu spazzatura ci fosse una compagnia più dignitosa, più sana economicamente, più rispettosa dei suoi clienti, e più seria, anche io preferirei il volo diretto, senza alcun dubbio...ma quando devo volare con quel carro bestiame preferisco mille volte il volo di linea, e poi volo interno per raggiungere Santiago.

    RispondiElimina
  13. Resto dell'idea che per una vacanza breve sia uno sbattimento eccessivo ma è solo un opinione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è sbattimento, l'unica differenza è che arrivi a destinazione con qualche ora di ritardo.

      Elimina
    2. Qualche ora?
      Se arrivi a La Habana con Iberia perdi il Viazul della notte e devi partire il giorno dopo, su 14 giorni ne perdi 2...ti pare poco?

      Elimina
    3. No Milco, perchè arrivo alle 20.30 all'Havana e alle 6 del mattino ho il volo per Santiago, con un ora sono ad oriente....in pratica arrivo 10 ore dopo a destinazione....idem per il ritorno, parto al mattino da Santiago alle 8 ed ho il volo per l'Italia alle 16,45, anche qui "rubo" 8 ore alla novia e al famillon.

      Elimina
    4. La guagua sarebbe uno sbattimento pazzesco invece, quello si, concordo con te.

      Elimina
  14. Santa Fè- Hola camaratas, il problema è quando avrete 3 biglietti da acquistare, come per il sottoscritto, a quel punto pur di risparmiare viaggerete anche appesi all'ala del vettore aereo!
    Ogni volta che parto per l'isola l'ultimo dei problemi è il servizio, all'andata perchè la testa è gia a Cuba e al ritorno perchè comunque sia il servizio è migliore di quello che ho lasciato 50 metri prima...
    Per quanto riguarda le reti wi-fi sono veramente desolato nell'apprendere che anche Cuba sarà l'ennesimo popolo di rincoglioniti dietro lo smartphone..

    RispondiElimina
  15. Temo che sopratutto i giovani siano già su quella strada.
    Così va il mondo....

    RispondiElimina
  16. Io parto giovedì della prossima settimana.. Blue P. Ma la scelta della compagnia è inevitabile: parto da roma, verso santiago e siamo in 3! 795 euro solo andata, due adulti e una bimba.
    Per chi le sapesse, vorrei sapere qualche news in più riguardo le videochiamate (me le risparmierei volentieri ma per esigenze lavorative e familiari mi farebbero troppo comodo). gracias
    Vale

    RispondiElimina
  17. Buon viaggio e ti aspettiamo al rientro

    RispondiElimina
  18. Grazie. Spero di leggerti/vi anche da santiago. Una delle prime cose che farò è verificare che il punto wi-fi sirve. Per me e penso per molti avere internet decente sarebbe una svolta, anche se capisco che molti appena possono cercano di disintossicarsi. Ma se uno lo usa per altre esigenze e non per cazzeggio e basta internet può servire a migliorare la qualità della vita, se non altro perché permetterebbe a molti di gestire cose anche da Cuba. Spero che qualcuno abbia news riguardo le video chiamate, con app Imo, leggevo nel post di Freccia. Graciasssss y un saludo a todos se non posso riscrivere prima che parto ciaoooo
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stasera chiedo dettagli a ns amica e ti dico...

      buen viaje

      Freccia

      Elimina
  19. Vi avviso da ora. Dal 25 ottobre stacchero' a Cuba dal blog per 6 settimane....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maaa che razza di blogger sei...

      della serie prima ci seduci e poi ci abbandoni...

      aaaaa infamone!


      Freccia

      Elimina
    2. Sono qua' ogni maledetto giorno, ogni maledetta domenica....per 6 settimane farete a meno di me....me lo sono meritato.

      Elimina
  20. Io sto giro viaggero' con Air france ma sono sincero per la maniera ansiosa con cui vivo volo di andata faccio poco caso ai sedili più comodi, alla comida migliore etc etc...preferisco salire a Malpensa e scendere a destinazione, comunque la compagnia migliore con la quale ho mai volato a Cuba mi sento di dire sia Condor mentre posso dire essere stata una piacevole sorpresa anno scorso Air Europa sia in termini di prezzo (quest'anno vedo aumentati) sia di servizio...no sono d'accordo su Milco con bellezza hostess ..quelle italiane di Bv sono assai f...e peccato siano mediamente super cafone e maleducate ..quelle straniere mediamente più avanti con anni e molto più professionali , gentili ..insomma hostess ...quelle di bv sono diciamo'arrangiate'? Ciao Milco
    Stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piu' bei voli erano i Torino-Holguin una decina di anni fa con Martinair...ovviamente li hanno soppressi.....

      Elimina
    2. Ma penso non esista proprio più la Martinair se non erro.

      Elimina
  21. L'app IMO funziona benissimo, la usa sempre un mio collega con sua moglie che ora si trova a Cuba dal famillon, si sente molto bene, e con due cuc parli due ore se vuoi....
    Per quanto riguarda i servizi annessi in avion la penso come Stefano, non mi interessa il sedile comodo, la comida, la gentilezza delle hostess, ecc, quello che mi interessa è la puntualità degli orari, non cancellare/modificare voli senza essere avvisato, e avere assistenza in caso di bisogno....per questo preferisco AF-KLM.
    Tutto il resto no sirve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh....pagando fior di quattrini qualcosa mi aspetto.

      Elimina
    2. Milco 530 euro con Iberia, e 550 con Airfrance, è pagare fior di quattrini?Con i voli di linea, che sono il top in tutti i sensi, questi prezzi sono regalatissimi...ricordo che blu panorama ti stacca almeno 900 euro per un diretto a Santiago, cioè parliamo di blu panorama...

      Elimina
    3. Il mio amico a gennaio ha preso bp per hog a 650....dipende...

      Elimina
  22. Sempre viaggiato con AF/klm e per un paio d'ore massimo di transito preferisco così. Oltretutto AF parte da Linate che per me é meglio in tutto rispetto a Malpensa. Io poi viaggio spesso non solo a cuba e con la carta fedeltà che si fa gratis non so più cosa siano code al checkin e al controllo sicurezza...1 bagaglio extra in stiva, lounge di attesa (quella al marti però fa schifo) e si accumulano punti per biglietti omaggio o quasi (anche se su quest'ultimo va detto che per avere un biglietto pagando solo le tasse (150€) ci vogliono alla tariffa economica 10-12 viaggi) mat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda gia' ahorrare la coda, inevitabile coi carri bestiame, e' una gran cosa.

      Elimina
    2. Mat sei sicuro che la carta fedeltà non sia la carta che danno per accumulare miglia, quella del programma Flyng Blue, tipo la Ivory la Oro, ecc ecc? Perche anche io viaggio da sempre con AF, ma non ho mai ricevuto questa carta fedeltà.
      Potresti darmi delucidazioni in merito, visto che parto con loro domenica?
      Grazie

      Elimina
  23. Ovviamente il discorso cambia se uno non va a L'Avana . Se ad esempio serve andare ad Holguin o Santiago il vantaggio della pur scarsa BP É enorme rispetto ad arrivare più comodi en la capitan ma poi doversi fare ore di viaggio extra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che dicevo......gentilmente non postare come anonimo. Grazie.

      Elimina
    2. Anonimo ci sono i voli interni, con un ora y pico sei a oriente, io li prendo sempre, dal 2013 cubana ha aerei nuovi di pacca, A58, ad ala alta, sono anche belli esteticamente, la guagua la presi una volta, mai più.

      Elimina
    3. E se il volo è 3 giorni dopo il tuo arrivo?

      Elimina
    4. No Milco, ci sono 3 voli al giorno per Santiago....alla fine è la seconda città di Cuba.

      Elimina